0
Condividi su:

Cosa vedere a Nosy Be,
la grande isola del Madagascar

icona-articoloNosy Be, che tradotta dal Malgascio sarebbe “Big Island”, è un’isola situata al largo della costa nord-occidentale del Madagascar e ospita alcune delle migliori spiagge della nazione.
Questi litorali la rendono la destinazione balneare più popolare del paese.

Conosciuta anche come “The Perfumed Island” a causa delle sue piantagioni di ylang-ylang, dei meravigliosi (e profumati) fiori gialli, conosciuti popolarmente come vaniglia, Nosy Be è la destinazione balneare numero uno in Madagascar.
Le sue acque offrono anche un’esperienza di immersione impressionante e incontaminata.

Cosa vedere e fare a Nosy Be

Parco Nazionale di Lokobe

Cosa vedere a Nosy Be. Madagascar

Il Parco Nazionale di Lokobe è il parco protetto dell’isola.
La Riserva Naturale si estende per 740 ettari lungo la costa orientale di Nosy Be.
Durante il cammino si possono incontrare numerosi lemuri, la principale specie animale del parco, ma anche altri animali (principalmente rettili).

Tra questi citiamo i lemuri macaco, una specie molto difficile da osservare in natura essendo molto timorose dell’uomo; il lemure donnola, che dorme sugli alberi durante il giorno ed è attivo la notte. Anche il boa costrittore del Madagascar, pauroso per la sua dimensione ma innocuo.

Ma anche le piccole rane mantella, caratterizzate dal loro vivace colore rosso.
Il geco foglia, identico ad un pezzo di corteccia visto il suo colore marrancio.
E si è fortunati si può persino vedere il camaleonte più piccolo del mondo.
Gli abitanti dell’isola hanno molta paura di questo minuscolo animaletto.
Per alcuni l’incontro con questo animale equivale al classico gatto nero dei superstiziosi occidentali.

Lokobe è anche il territorio più ricco di vegetazione endemica rimanente di Nosy Be, tra le principali piante troviamo le orchidee di vaniglia.

OneMag-logo
Madagascar, guida alle escursioni da Nosy Be

Il sacro albero di Banyan

Banyan, albero

Situato sulla costa oltre il piccolo villaggio di Mahatsinjo, questo è il luogo in cui la Regina di Nosy Be viene a fare il suo pellegrinaggio religioso ogni anno.
La motivazione del pellegrinaggio è l’enorme albero di banyan, considerato sacro dagli abitanti.
Le poche fonti storiche affermano che sia stata piantato nel 1836 dalla regina della tribù di allora.

Libertalia Music Festival

Dopo quattro edizioni ad Antananarivo, la capitale del Madagascar, il più grande festival musicale annuale in Madagascar, il Libertalia Music Festival, decise di trasferirsi a Nosy Be. Produttori, giornalisti e professionisti della musica vengono da tutto il mondo in questa piccola isola per vivere questo evento speciale ambientato in una location pittoresca.

Lemuria Land

Lemuria Land a Nosy Be

Se si decide di visitare Nosy Be, la tappa al Lemuria Land è quasi obbligatoria. Si tratta di un parco zoologico e botanico.
Nella visita guidata si potranno ammirare le diverse specie di lemuri nel mezzo di una piantagione di vaniglia.

Qua, oltre alla magnifica visita, si vende l’olio essenziale di ylang-ylang prodotto nella distilleria situata nel parco, fondata nel 1889 dai missionari francesi.

In questa distilleria sarà possibile osservare anche l’affascinante processo di lavorazione di questo olio. I malgasci possiedono un innato talento verso la trasformazione di vaniglia in olio.

Spiaggia Andilana

La Spiaggia Andilana

La spiaggia di Andilana è situata sulla punta nord-occidentale dell’isola ed è, a detta dei turisti, la migliore spiaggia di Nosy Be.
Caratterizzata con acque calde e cristalline, è perfetta per nuotare e rilassarsi.

Qua all’imbrunire si potranno ammirare splendidi tramonti. Nella spiaggia di Andilana è situato anche uno dei più esclusivi hotel della nazione.

La fauna marina di Nosy Be

Nosy Be, veduta aerea

Nosy Be è il luogo perfetto per scoprire la straordinaria vita marina. Nelle calde acque tropicali si potrà trovare una bellissima barriera corallina caratterizzata da numerose specie di pesci. È rara ed imperdibile l’opportunità di nuotare con le tartarughe marine tutto l’anno.
Dai primi giorni di Settembre, se fortunati, sarà possibile avvistare le balene megattere.

E non solo, da ottobre si potrà nuotare a stretto contatto con gli squali balena, i giganti pesci in via di estinzione. Ci sono molte compagnie turistiche situate nell’isola pronte ad organizzare l’immersione.

OneMag-logo
Le cinque isole più grandi al mondo

Donia festival

Donia è un evento molto popolare a Nosy Be. Questo festival musicale è anche noto per essere una celebrazione della vita. Questo grande evento culturale dell’anno si svolge in cinque giorni e uno dei momenti chiave è il colorato carnevale di Nosy Be.

Ampangorinana

Ampangorinana è il villaggio principale di Nosy Komba. Circondato da rocce, questa piccola isola è anche chiamata Ambariovato. Oltre ai lemuri e alle acque color smeraldo, ha un interessante mercato artigianale con ricami a intaglio, il più noto è Richelieu. Le donne del villaggio producono belle tovaglie e tende usando questa tecnica.

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0