Copley Square, Boston | La piazza ottocentesca del traguardo della Maratona di Boston

Copley Square, Boston | La piazza ottocentesca del traguardo della Maratona di Boston


Condividi su:

Copley Square, Boston | Il cuore storico di Boston

Leggi tutti gli articoli degli Stati Uniti
Mappa di Copley Square, Boston
Mappa di Copley Square, Boston

Icona articoloCopley Square è uno dei luoghi più significativi per ⇒ Boston e per i suoi abitanti. Si tratta di una storica piazza situata nel cuore del centro storico, una delle più antiche della città tra quelle rimaste praticamente immutate. Le sue radici si affondano nel tardo XIX secolo: in questa zona cittadina lontana dagli sbocchi marittimi fu realizzata una grande piazza originariamente intitolata Arts Square, venendo rinominata nel 1883 con il suo odierno nome, Copley Square.

La piazza prende il nome dal rinomato pittore John Singleton Copley (1738 – 1815), grande artista originario di Boston attivo durante il periodo coloniale divenuto noto su scala mondiale per i suoi ritratti di importanti personaggi del New England. L’idea della città fu quella di dare ai propri cittadini uno spazio interamente dedicato all’arte e alla cultura che nel tempo si trasformò in un luogo di alto rilievo per i commerci, per la cultura e per l’educazione in generale.

Cosa vedere in Copley Square a Boston

Trinity Church e Copley Square nel quartiere degli affari di Back Bay
Trinity Church e Copley Square nel quartiere degli affari di Back Bay

Boston è risaputo essere una città dal forte carattere storico, rappresentando una delle pochissime metropoli nordamericane dove l’identità coloniale è ancora ben visibile. Due importanti luoghi affacciati su Copley Square che rievocano lo splendore ottocentesco di Boston sono la Old South Church, costruita nel 1873 e la Trinity Church, costruita nel 1877, famosa per la sua architettura di ispirazione romanica.

In generale, Copley Square è uno spazio amato dagli abitanti come punto d’incontro quanto suggerito ai turisti per scoprire alcune delle più iconiche attrazioni cittadine. Che sia durante una nevosa e caratteristica giornata invernale o un soleggiato pomeriggio estivo (in merito, leggi la nostra guida su ⇒ quando visitare Boston), Copley Square è la tappa perfetta per chi ricerca un luogo di cultura e arte, con opere architettoniche di grande suggestione, spazi erbosi e angoli alberati, dove potersi anche cimentare in una rigenerante sessione di shopping.

Copley Square sorge nel cuore dell’elegante quartiere di Back Bay e osservando i tanti edifici che si affacciano su tutti i lati è facile comprendere quanto ricco sia il suo patrimonio architettonico. Qua infatti sorgono edifici storici che spalleggiano con alti grattacieli tra i più alti di Boston: un contorno da cinque stelle, in grado di regalare attimi indimenticabili.

Nei mesi più caldi, Copley Square risulta essere molto affollata, in quanto abitanti e turisti trovano frescura nell’acqua che alimenta la magnifica Copley Square Fountain. Chi ricerca un’esperienza da autentico bostoniano non può perdere l’occasione di fare visita al mercato bisettimanale dei contadini, dove decine di bancarelle mettono in vendita innumerevoli prodotti alimentari freschissimi, a chilometro zero e tipici della gastronomia del New England.

Su Copley Square è anche situata la Biblioteca Pubblica di Boston, la prima biblioteca ad offrire prestiti gratuiti in America, costruita nel 1895 e considerata come uno dei massimi esempi di architettura rinascimentale italiana a Boston, con diversi affreschi favolosi, soffitti a volta e, all’esterno, un tranquillo cortile con al centro l’iconica fontana.

Fairmont Copley Plaza Hotel

Esterno del Fairmont Copley Plaza a Copley Square nel quartiere Back Bay di Boston
Esterno del Fairmont Copley Plaza a Copley Square nel quartiere Back Bay di Boston

Boston vanta diverse istituzioni universitarie e museali tra le più importanti e prestigiose del mondo, come per esempio il ⇒ Museum of Fine Arts, uno dei più ricchi musei delle belle arti al mondo, che sfregia il vanto di possedere una collezione di oltre 450 mila opere d’arte di genere vario. Il MFA alla sua fondazione per i primi anni d’apertura al pubblico aveva sede proprio a Copley Square, nell’imponente e sfarzoso edificio dell’odierno Fairmont Copley Plaza Hotel. Facile immaginare come questo tesoro in pieno stile Beaux Arts fosse stato scelto per ospitare il museo: da ammirare assolutamente la hall dorata conosciuta come Peacock Alley.

John Hancock Tower

Vista aerea del centro cittadino di Boston e Hancock Tower, Boston
Vista aerea del centro cittadino di Boston e Hancock Tower, Boston

Di costruzione più recente è invece l’imponente torre di John Hancock la cui architettura contemporanea si presenta come un netto, e piacevole, contrasto con le altre attrazioni dei dintorni di Copley Square. La torre di John Hancock è il più alto edificio di Boston, composto da 62 piani con magnifiche viste sull’intera città, purtroppo riservate ai soli dipendenti che lavorano nei suoi uffici. Situata in 200 Clarendon Street, la John Hancock Tower è stata progettata e ideata come luogo di riferimento per il lavoro e per il business, tanto che sin dalla sua inaugurazione, avvenuta nel 1976, è stata esclusivamente utilizzata come spazio uffici.

Copley Square, il traguardo della Maratona di Boston

Mappa del percorso della maratona di Boston incisa a Copley Square
Mappa del percorso della maratona di Boston incisa a Copley Square

Copley Square è anche il famoso traguardo della Maratona di Boston, che si svolge annualmente nel Giorno dei Patrioti, il terzo lunedì di aprile. In merito consigliamo di vedere il Monumento alla Maratona di Boston, vicino a Boylston Street a Dartmouth Street. Il Boston Marathon Monument, creato dagli artisti Robert Lamb e Robert Shure e installato nel 1996 in occasione del centenario della gara, si trova vicino al traguardo dell’evento.

Il memoriale è un’opera d’arte incastonata nella pavimentazione in mattoni della piazza, in cui si raffigura il percorso che i partecipanti alla gara seguono ogni anno, con incisi anche i nomi di tutti i vincitori lungo il suo confine. Dopo gli attentati alla maratona del 2013 si decise di realizzare anche un monumento alla memoria della tragedia, in onore delle vittime e dei sopravvissuti dei bombardamenti.

Inizialmente l’inaugurazione era prevista per il quinto anniversario della tragedia, nel 2018, venendo poi slittata all’anno seguente a causa di alcuni problemi riscontrati durante la sua realizzazione. Prima di lasciare Copley Square è d’obbligo fare visita al centro commerciale più famoso di Boston, il Copley Place, uno dei luoghi più amati dagli abitanti in cui potersi cimentare in una sessione di shopping negli oltre 70 punti vendita presenti.

 

La guida completa di Boston 
OneMag-logo
Boston, la guida completa della metropoli USA
Guida ai trasporti pubblici di Boston
Dove dormire a Boston, la guida pratica
Dove mangiare a Boston, guida alla gastronomia della città
Quando visitare Boston
Cosa vedere in Massachusetts

Condividi su: