I trasporti di Lisbona

Come muoversi a Lisbona, la guida pratica


Condividi su:

Come muoversi a Lisbona

Tutti gli articoli del Portogallo

 

icona-articoloLisbona è una città abbastanza piccola se confrontata con altre capitali europee. Come Roma, anche Lisbona ha la caratteristica di essere sviluppata lungo sette colli con continui saliscendi che a lungo andare potrebbero rendervi faticosa la vostra passeggiata. Il centro storico della città è piuttosto contenuto, potreste quindi valutare se muovervi a piedi, le attrazioni sono distribuite lungo un percorso che comprende l'intera città.

Diventa quindi indispensabile per muoversi a Lisbona utilizzare la rete di trasporto pubblico, composta da bus, treno e tram, quest'ultimo il principale mezzo con cui vi troverete a spostarvi. Evitate invece, anche se in vostro possesso, l'utilizzo dell'auto: vi troverete spesso fermi nel traffico e i parcheggi non sono semplici da trovare.

 

Se avete intenzione di muovervi a Lisbona esclusivamente o quasi con i mezzi pubblici vi suggeriamo l'acquisto della card Viva Viagem. Si tratta di una carta ricaricabile con cui potrete muovervi liberamente su tutti i mezzi di trasporto con sconti rispetto al prezzo intero della corsa.

Se rimanete pochi giorni potreste valutare l'acquisto della Lisbon Card di varia durata, da 1 a 4 giorni, che vi permetterà di muovervi senza acquisto di ulteriore biglietto per tutta la rete di trasporti cittadina. Con la Lisbon Card avrete inoltre sconti su attrazioni e attività.

Trasporti pubblici di Lisbona

La rete metropolitana

Trasporti pubblici di LisbonaNonostante non ne abbiamo praticamente parlato, Lisbona ha un sistema di linee metropolitana. Inaugurata nel 1959, la metropolitana di Lisbona ha 4 linee e un totale di 56 stazioni. Tuttavia non è una delle soluzioni consigliate per muoversi a Lisbona poichè oltre a non raggiungere tutte le destinazioni turistiche, spesso non ha nemmeno un sistema di connessione adeguato per raggiungere il luogo di nostro interesse.

Come muoversi a Lisbona, mappa della metropolitana
Mappa metropolitana di Lisbona- 2021

In ogni caso il biglietto ha un costo di 1,50€ (dati 2021) per un biglietto della validità di 1 ora oppure di 6,40 € per un biglietto giornaliero che ha il pregio di essere valido anche sulla rete di superficie. Il primo treno che parte al mattino è alle 6.30 e le corse proseguono fino all'1 di notte con passaggi, in base all'ora, che possono variare tra i 6 e i 12 minuti. Verificate, prima di fare assoluto affidamento, che la vostra stazione sia aperta anche in orario serale: alcuni degli accessi vengono infatti precauzionalmente chiusi in anticipo.

Se avete scelto di acquistare la card Viva Viagem (vedi riquadro in alto), ricordate che nonostante sia valida su tutti i mezzi di trasporto, compreso i treni che conducono a Sintra o Cascais, la stessa può memorizzare un solo tipo di biglietto. Non potrete quindi memorizzare acquisti di tram e metropolitana, per esempio, ma solo uno a scelta fra i due. Se la vostra necessità è proprio quella di memorizzare diversi tipi di trasporto, meglio allora puntare ad attivare l'opzione Zapping, un sistema che consente di pagare ricaricando in precedenza l'importo prescelto disponendo di uno sconto su tutte le corse. Le tariffe Zapping sono infatti leggermente scontate rispetto all'acquisto del biglietto normale.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Quando andare a Lisbona, guida pratica

Il Tram

Tram 28 di Lisbona

La rete dei tram è considerata a tutti gli effetti la principale risorsa per muoversi a Lisbona.

Sono 5 le linee, attive dalle 6 fino alle 23 con alcuni vagoni tradizionali e altri invece storici, ideali per scoprire la città essendo anche più piccoli. Il costo del singolo biglietto è di 3€ ma con la Viva Viagem lo pagherete circa la metà.

Tra le linee più interessanti, il tram 28 è quello più utilizzato dai turisti. Ancora interamente in legno, un viaggio qua sopra significa vedere in un colpo solo alcuni dei quartieri più interessanti, come La Baixa e Bairro Alto, passando anche dal Castello di San Giorgio, un percorso di una decina di km. Altro tram altrettanto se non ancora di più da provare è il tram 15, quello che porta a Belem. Al contrario del 28, il tram 15 è moderno e sempre o quasi colmo di viaggiatori.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Guida ai musei di Lisbona

Le funivie di Lisbona

Muoversi a Lisbona, funicolare
© Flickr - Ph. Marco Candiago

Oltre alla rete di metropolitana e bus, è possibile muoversi a Lisbona con le funivie. Sono tre le linee, Elevador do Lavra, Elevador da Glória e Elevador da Bica. Anche in questo caso con la card Viva Viagem la tariffa è scontata di quasi il 50%.

La Elevador do Lavra è la più antica funivia della città mentre quella più interessante da percorrere è la Elevador da Glória che conduce al Bairro Alto. Una volta sopra potrete godere di un panorama unico. L'Elevador da Bica raggiunge anch'essa il Bairro Alto ed è in assoluto quella più utilizzata, essendo il mezzo più rapido che conduce dalla Baixa al Bairro Alto, oggi anche attrazione turistica vera e propria.

Muoversi a Lisbona, Elevador de Santa Justa
Elevador de Santa Justa © Flickr - Ph. Kotomi_

L'Elevador de Santa Justa è stato inaugurato nel 1902 con grande successo, l'ascensore che nelle sue origini era a vapore. Di vaga somiglianza alla Tour Eiffel, l'elevador è stato progettato proprio da Raoul Mesnier de Ponsard, uno degli architetti che più di altri ha apprezzato il lavoro dell'architetto francese.

Inizialmente concepito per trasportare contemporaneamente 24 persone, oggi per ragioni di sicurezza è stato ridotto a 20 persone per la salita e 15 per la discesa. Il suo tragitto verticale conduce dal quartiere Baixa a Largo do Carmo. Merita ammirarne soprattutto la struttura esterna, caratterizzata da motivi geometrici intervallati da archi del periodo neogotico. Le cabine interne sono invece in pregiato legno e, una volta scesi nella parte superiore, si potrà ammirare una vista impagabile del centro di Lisbona.

Siamo in una vera e propria attrazione turistica anche il costo è piuttosto elevato. Il bigletto di andata e ritorno, salita e discesa forse meglio dire, ha un costo di 5,30 € che però potrà essere facilmente quasi azzerato comprando il già citato biglietto giornaliero dei mezzi di trasporto, al costo di € 6,40, che vi permetterà anche di viaggiare nelle 24 ore in tutti i mezzi di trasporto cittadino. In questo caso sarà però da acquistare a parte, al costo di 1,50 €, il biglietto di accesso alla piattaforma panoramica.

Ultimo aggiornamento 29 novembre 2021


 

Condividi su: