Come muoversi a Glasgow
PH. @Matt Taylor - Flickr

Come muoversi a Glasgow | Guida ai trasporti pubblici


Condividi su:

Come muoversi a Glasgow

Leggi tutti gli articoli della Scozia

Icona articolo onemagQuesta guida è dedicata ai fondamenti su come muoversi a Glasgow che, come principale città scozzese, è facile intuire sia una metropoli molto estesa. Ciò talvolta può portare a organizzare un’itinerario di viaggio tra attrazioni ben distanti tra loro. Tuttavia, la principale città della Scozia vanta un’estesa rete di mezzi pubblici che permettono, in completa semplicità, di muoversi tra un sito d’interesse e l’altro in pochi minuti.

Il primo punto di riferimento per chi giunge nella grande metropoli scozzese è senza dubbio il suo aeroporto internazionale, situato a una quindicina di chilometri fuori dal centro città ed è più vicino rispetto all’altro importante aeroporto cittadino, quello di Prestwick. Usciti dalla grande struttura aeroportuale ci saranno una serie di navette e bus che accompagnano i turisti direttamente al centro città. Si tratta di una speciale tipologia di bus turistico che segue il percorso tra l’aeroporto e il centro di Glasgow, come viceversa, in circa 15-20 minuti, a seconda del traffico.

Questi speciali bus rappresentano un’eccellente biglietto da visita per la grande Glasgow: sedili ergonomici, wifi gratuito a bordo, basi di ricarica wireless e buon spazio sia per le gambe che per i bagagli. Un breve viaggio che risulterà ben confortevole. Questo è servizio è chiamato Glasgow Airport Express ed è operativo 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana, tutti i giorni dell’anno, fatta eccezione per il 25 dicembre. Anche le corse sono un gran punto di forza: partono infatti a cadenza di dieci minuti, sia nel più affollato aeroporto di Glasgow (la fermata è a circa un centinaio di metri dall’uscita) che dalla stazione degli autobus di Buchanan Street, il capolinea. Scopriamo come muoversi a Glasgow.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  10 cose da vedere a Glasgow

In treno

A differenza dell’aeroporto internazionale di Glasgow, l’aeroporto di Prestwick ha una propria stazione ferroviaria. Per raggiungerla seguite le indicazioni che troverete in aeroporto e, in pochi minuti, vi troverete in stazione. La frequenza dei treni per Glasgow è di tre ogni ora (due di domenica), dalla mattina presto sino alle 23,00.

Il biglietto lo si acquista direttamente dal conducente all’interno del treno, perché non troverete biglietterie all’aeroporto di Prestwick.
È peraltro previsto uno sconto del 50% sul biglietto per i passeggeri provenienti dall’aeroporto di Prestwick.
Basta tenere il biglietto aereo a portata di mano e mostrarlo al conducente, e vi sarà fatto lo sconto. La durata del viaggio è di circa 50 minuti.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  I 5 itinerari su strada più belli della Scozia

In autobus

Naturalmente, al posto del treno, per muovervi a Glasgow potete utilizzare l’autobus, se preferite questo mezzo di trasporto. Fuori dell’aeroporto di Prestwick, dalle 6:25 alle 22:40 e con orario notturno il venerdì e il sabato, c’è sempre l’autobus X77 di Stagecoach che vi porterà fino alla stazione centrale degli autobus di Buchanan, in centro a Glasgow.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Viaggio nelle Highlands, Scozia

Informazioni utili

Per muoversi a Glasgow correttamente è bene sapere alcune importanti informazioni. L’ultimo treno di Scotrail parte intorno alle 23:00. Per questo se arrivate all’alba o avete il volo molto presto al mattino, non ci sono alternative. L’autobus rappresenta l’unica vostra possibilità di scelta.
L’unico mezzo di trasporto notturno dall’aeroporto di Prestwick a Glasgow (e viceversa) sono il bus X77 da Stagecoach (venerdì e sabato) e il bus X99 (tutti i giorni).

 

Scopri Glasgow


 

Condividi su: