Come muoversi a Edimburgo | Guida ai trasporti pubblici

Muoversi a Edimburgo, guida ai trasporti pubblici di Edimburgo, la capitale della Scozia. Edimburgo, città storica e particolarmente estesa, offre un'estesa rete di trasporti pubblici che permette di raggiungere tutti i punti di interesse principali. Il mezzo di trasporto più utilizzato a Edimburgo è l'autobus, e di esistono due aziende che offrono il servizio il cui biglietto però non è interscambiabile. Negli ultimi anni è stata creata anche una linea di tram, divenuta molto gettonata grazie al collegamento diretto con l'aeroporto. Ecco come muoversi a Edimburgo.2 min


Come muoversi a Edimburgo

Come muoversi a Edimburgo

Guida ai trasporti pubblici di Edimburgo

→ Leggi la guida completa su Edimburgo

icona-articoloEcco come muoversi Edimburgo, capitale della Scozia, un’estesa città storica, ricca di attrazioni di ogni genere. Buona parte delle attrazioni di maggiore interesse sono ubicate nel centro storico della città, come il ⇒ Castello di Edimburgo, ⇒ Calton Hill o ancora la ⇒ Camera Obscura. In questi casi in cui le attrazioni sono situate vicine l’una all’altra è consigliato spostarsi a piedi, in quanto più pratico, economico ma anche affascinante, in quanto si scoprono gli storici vicoli della città.

Il centro urbano però si sviluppa su una serie di colline e si estende per diversi chilometri anche fuori dal centro storico. Edimburgo offre un’estesa rete di trasporti pubblici che permettono di spostarsi agevolmente in quasi tutte le aree della città.

Il saliscendi delle colline dell’Old Town e New Town a lungo andare diventa faticoso da percorrere, quindi l’utilizzo dei trasporti pubblici diventa, a prescindere, praticamente essenziale.

Il mezzo di trasporto più utilizzato, nonché il più esteso, è l’autobus. L’autobus è infatti la principale forma di trasporto a Edimburgo, questo anche perché la città non dispone di una rete di metropolitana.
È stata invece implementata una linea di tram moderna, che permette di raggiungere tempestivamente alcuni dei quartieri di maggiore importanza di Edimburgo.

Per muoversi a Edimburgo sconsigliamo il noleggio di un’automobile. Oltre alla guida a sinistra, che certo complica ogni spostamento, Edimburgo è caratterizzata da strette vie dove spesso è anche difficile trovare parcheggio. Inoltre, i costi per il noleggio auto sono abbastanza elevati e per una vacanza ordinaria diventerebbe antieconomico noleggiare un’automobile a Edimburgo.

Link-uscita icona Questo è il Museo Nazionale di Edimburgo

Autobus

A Edimburgo operano due società di autobus, rispettivamente la Lothian, ben più estesa e pubblica, e la First, che invece è privata. Nonostante alcune fermate, specialmente nel centro storico, siano condivide dalle due società, i biglietti non sono interscambiabili

La First opera perlopiù per connettere le periferie orientali e occidentali al centro città, mentre la Lothian dispone di un’estesa rete all’interno di Edimburgo. In un viaggio a Edimburgo, tranne possibili eccezioni, si prendono gli autobus della Lothian, facilmente riconoscibili per i colori bianco e bordeaux nella carrozzeria.

Quanto costa un’autobus a Edimburgo? Il biglietto ordinario di una sola corsa costa 1,60 sterline (prezzo aggiornato a Giugno 2020). Questo è il biglietto di base, quindi non prevede una tratta di ritorno né un cambio in altre linee.
Esistono soluzioni su abbonamento. Per i turisti è consigliato l’acquisto dell’all-day ticket, un mini-abbonamento giornaliero che garantisce corse illimitate su tutte le linee degli autobus e del tram, disponibile sia in tagli per singola persone che per famiglie. L’all-day ticket per una persona costa 4 sterline, per famiglie 7,50.

Esiste anche il servizio notturno per gli autobus di Edimburgo, disponibile fino le 4.30 del mattino. Sono disponibili due formati di biglietti per salire sui bus notturni. Il primo biglietto è possibile utilizzarlo a partire da mezzanotte, ed ha un costo di 3 sterline, mentre in alternativa si può acquistare un biglietto valido su tutte le linee dalle 18.00 alle 4.30, il cui costo è di 3,50 sterline.

Tram

Il tram è il secondo mezzo di trasporto più utilizzato di Edimburgo. Attualmente è disponibile una sola linea che collega la St. Andrew Square, nel centro città di Edimburgo, all’aeroporto internazionale. Tra i luoghi di maggior rilievo che attraversano i tram citiamo la ⇒ Princes Street, la via dello shopping di Edimburgo.

Il costo del biglietto del tram è il medesimo degli autobus. L’unica eccezione è quando si deve raggiungere (o partire) dall’aeroporto, in questo il caso il costo del biglietto è leggermente superiore. Ricordiamo che gli abbonamenti giornalieri degli autobus possono essere utilizzati anche nei tram.

Treni

Nel centro città è situata la stazione ferroviaria di Edimburgo Weverley, seconda nel Regno Unito per grandezza e linee ferroviarie. La stazione ricopre una superficie di ben 100 mila mq, seconda solo alla Waterloo Station di Londra, e permette di raggiungere la maggior parte delle destinazione d’interesse turistico del Regno Unito.

La stazione di Edimburgo Weverley dispone di 18 binari ed è in attivo dal 1840. È il capolinea dell’East Coast Main Line, la linea ferroviaria di 632 km che collega Edimburgo a Londra, passando per le città di Leeds, Newcastle e York, tra le altre località.

È possibile utilizzare il treno a Edimburgo anche nel caso in cui si vogliano raggiungere i sobborghi della città. Per esempio, è necessario (e pratico) prendere un treno per raggiungere l’Edinburgh Park.


 


Like it? Share with your friends!