Come affrontare un lungo viaggio aereo

Come affrontare un lungo viaggio aereo, una piccola guida per superare le tante ore di volo senza avere problemi. Ecco come viaggiare sereni.

La guida per affrontare un
lungo viaggio
in aereo

E’ arrivato finalmente il momento di imbarcarsi e di affrontare quel lungo viaggio che aspettavate da mesi?
Ottimo, ecco come affrontare un viaggio intercontinentale della durata di molte ore.

Come prima regola, la più banale e la più scontata, è quella di valutare se è possibile affrontare il viaggio in una classe più confortevole.
Viaggiare in business class è sicuramente diverso rispetto alla classe economy: sedili più confortevoli, più spazio per le gambe e meno passeggeri da dover scomodare per alzarsi.

Verificate inoltre se la vostra compagnia non propone alcune alternative rispetto alla classe più economica: oggi per alcuni voli sono disponibili delle opzioni che potrebbero rendervi il viaggio più confortevole.

Se invece non è proprio possibile e ti trovi costretto a dover affrontare un viaggio di diverse ore seduto su una poltrona economy prova a leggere questa veloce guida di viaggio.
Le ore rimarranno le stesse ma la percezione e il confort potrebbe permetteri un viaggio più sereno.

Vestiti comodi

Come affrontare un lungo viaggio aereo

Al primo posto delle vostre priorità mettete il comfort di viaggio.
Partite quindi con dei vestiti comodi e in grado di non farvi sudare. Evitate gonne strette ma preferitevi dei comodi pantaloni come dei leggins. Le ragazze potranno anche viaggiare con dei pantaloni per la tuta, avendo la possibilità di portare portafogli e documenti nella borsetta.

Sopra per chiunque magliette di cotone a maniche lunghe o corte in base alla stagione e al luogo di destinazione e nel caso delle felpe. Se la stagione è invece molto fredda optate per un maglione largo e vestitevi a strati, in modo da poter avere sempre la giusta temperatura per il vostro corpo.
Anche una sciarpa può diventare utilissima.

Sotto invece adottate delle calze calde o di cotone, sempre in base alla stagione, e ai piedi delle calzature iper comode che non stringano i piedi e che consentano invece una corretta traspirazione.

Valutate inoltre il meteo sia della partenza che della destinazione: se temete possa piovere indossate delle scarpe in grado di proteggervi ma che al contempo siano davvero comode. In viaggio il primo elemento è quello di preventivare lunghe passeggiate tra un gate e l’altro o anche per raggiungere il vostro hotel, una volta arrivati a destinazione.

L’intrattenimento a bordo

Come affrontare un lungo viaggio aereo

Con assoluta certezza a bordo troverete uno schermo in grado di intrattenervi con film, serie tv e anche la rotta che state percorrendo.

Tuttavia niente di meglio che crearvi il vostro personale materiale di intrattentimento caricando sul vostro Ipod la musica preferita e invece sul tablet le serie tv che già siete abituati a guardare a casa.
Non dimenticate le cuffiette: saranno utili sia per guardare l’episodio prescelto ma anche per ascoltare musica.

Fate anche una piccola scorta di libri, sia in cartaceo che in digitale, magari anche quelli turistici che vi raccontano nei dettagli la vostra destinazione. Preferite invece dei libri rilassanti, magari di avventura o storici.
Se hai già un libro iniziato da molto potrebbe essere l’occasione giusta per completare la lettura. Meglio invece evitare di iniziare dei libri se non siete certi che vi piaceranno.

Durante il volo la percezione cambia e non è detto che sarete disponibili ad affrontare un nuovo argomento di lettura o a scoprire quel nuovo scrittore di cui tanto avete sentito parlare.

Il riposo

Indispensabile riuscire a ‘staccare’ un poco riposando o, se siete in grado, di dormire.
Oltre ad essere ideale per carburare le vostre energie, vi permetterà di superare migliaia di km senza nemmeno accorgervene.

Prima di partire acquistare uno di quei comodi cuscini da viaggio: spesso sono però anche offerti dalla compagnia, per cui non abbiate problemi a chiederlo qualora ve ne siate dimenticati.

Fate qualche esercizio

Avrete probabilmente sentito parlare della ‘sindrome da classe economy‘.
Ecco senza entrare nei dettagli sappiate che il nostro corpo a bisogno di movimento e di cambiare frequente posizione.

Nessun problema quindi, quando le condizioni del volo lo consentano, nel fare una breve passeggiata e anche a fare degli esercizi direttamente dalla vostra poltrona.
Provate a leggere la documentazione a bordo, molte compagnie indicano quali esercizi fare per rilassare il proprio corpo durante un lungo viaggio.

Ritardi in aereo, la guidaAereo: come sopravvivere ai continui ritardi
Aereo: come sopravvivere ai continui ritardi, piccolo vademecum per comprendere cosa fare in caso di volo annullato o in ritardo.

Il giusto posto a sedere

Come affrontare un lungo viaggio aereo

Viaggiare in posti vicino alle ali potrebbe prevenire parte del fenomeno della turbolenza. Per un viaggio relativamente calmo potrebbe essere un’idea.

Scegliete inoltre un posto vicino al finestrino: prima di tutto vi eviterà di dovervi ogni volta alzare quando un vicino passeggero deve andare al bagno ma, sopratutto, non avrete il carrello delle bevande che passerà proprio al vostro fianco.

Inoltre la comodità di una parete dove appoggiarsi unita anche alla distrazione offerta dal finestrino stesso potrebbero esservi di grande supporto.

L’alimentazione a bordo

Prima di tutto ricordate che è indispensabile dissetarsi, per cui non dimenticate di viaggiare con una bottiglia di acqua. Sceglietela in base alla distanza di viaggio, inutile probabilmente pensare che con mezzo litro di acqua si possano affrontare 14 ore di volo.
Prima di accedere al veivolo acquista anche qualche snack: potrebbero esservi di aiuto in caso di fame improvvisa. Nel caso valutate anche della frutta fresca.

Durante il pranzo cercate di mangiare il più sano e leggero in assoluto. Evitate assolutamente i cibi pesanti, le ore seduti che dovrete ancora trascorrere non vi permetteranno di digerire correttamente, provocando sonnolenza e altri tipici disturbi.
Da evitare anche l’alcool, non solo non vi aiuterà a dormire ma potrebbe provocare nausea e altri sintomi poco piacevoli da avere in volo.

Infine evitate di bere caffè. La nostra abitudine di assuemere caffeina potrebbe creare dei problemi a bordo, proprio dal fatto che aumenterà la soglia di vigilanza rendendoti anche più nervoso.

Scopri di più:

Cracovia, cosa vedere nella città polacca
La Paz, la capitale della Bolivia

 

Condividi su: