Cosa visitare in Colombia

Colombia, i luoghi da non perdere


Condividi su:

Colombia, cosa vedere
Idee di viaggio in Colombia

Tutti gli articoli della Colombia

Cosa vedere in Colombia, mappaicona-articoloLa posizione equatoriale della Colombia offre una vera biodiversità di paesaggi, secondo al mondo dopo il Perù per km quadrato, con circa il 10% di tutte le specie di flora e fauna presenti nel pianeta. Siamo nell’America del Sud dove la Colombia confina a nord ovest con Panama, a sud ovest con l’Ecuador, a sud con il Perù, a est con il Venezuela e infine a sud est con il Brasile. Nota terra di siti archeologici, la Colombia viene scelta per le sue bellezze naturali che spesso sono sinonimo di avventura, con numerose aree dedicate al trekking e i suoi parchi nazionali che invece richiamano turisti eco-sostenibili ma con un’occhio sempre attento all’avventura. Il quarto paese più grande dell’America meridionale regala ai suoi visitatori un viaggio nella cultura precolombiana, come nelle rovine di Tierradentro e di San Augustin ma anche città meravigliose come la capitale Bogotà.

La natura è probabilmente la vera protagonista tra le cose da vedere in Colombia, una vera immersione nel verde come quella che incontreremo in Amazzonia ma anche nell’arido deserto della Guajira o ancora un vero paradiso tropicale come quello che incontreremo a San Andrès. Quello che è certo che la Colombia non è certo un paese da visitare in pochi giorni ma servono mesi per vedere, anche se sommariamente, tutto quello che è in grado di offrire.

 

Cosa vedere in Colombia

Bogotà

Cosa vedere in Colombia, la capitale Bogotà

La capitale della Colombia è una città con oltre 8 milioni di abitanti, città vivace in grado di calamitare sempre un numero maggiore di turisti. I suoi 20 quartieri sono suddivisi tra aree moderne e aree storiche, come La Candelaria, il suo magnifico centro storico caratterizzato da tipici edifici coloniali con colori vivaci e ricco di attrazioni.

Nella capitale possono anche essere scoperte tutte le principali cose da vedere in Colombia grazie a una ricca offerta museale in grado di proporre i singoli dettagli che vi permetteranno di partire alla scoperta di un territorio immenso. Gli oltre 50 musei di Bogotà si miscelano ad aree moderne e contemporanee, spesso ricche di parchi e aree verdi per non far dimenticare la cultura di un paese dove la biodiversità è ai vertici.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Scopri Bogotà e le sue attrazioni turistiche

Ciudad Perdida

Cosa vedere in Colombia, Ciudad Perdida

Ciudad Perdida è probabilmente il migliore sito antico della Colombia, qua in tempi antichi sorgeva una prosperosa città, la cui storia però è ancora ignota, rendendo di fatto la visita qua ancora più mistica e curiosa. Seconda solo a ⇒ Machu Picchu in tutto il territorio sudamericano, il mistero legato alla città lascia spazio alle meravigliose attrazioni. Qui troviamo anche i suggestivi cimeli rinvenuti e conservati nei secoli, forse millenni, il tutto immerso nella mistica e fitta giungla. Proprio la giungla che attraversa alcuni dei più maestosi scenari tropicali del paese, è diventata famosa per essere la località dove vivere una delle migliori escursioni selvagge in Colombia.

I fiumi impetuosi possono gonfiarsi nel giro di pochi secondi, rendendo qualsiasi escursione potenzialmente pericolosa. L’impatto visivo del panorama però è in grado di regalare splendide emozioni in quello che è uno degli scenari più caratteristici di tutto il Sud America.

Arrivare nella Ciudad Perduda significa esplorare un territorio in passato visitato solo da vandali e cercatori d’oro. Nel cuore delle montagne la Ciudad Perduda si è saputa nascondere per tantissimo tempo al turista ansioso solo di scoprire un angolo che non si sapeva nemmeno esistere. Oggi che raggiungerla è semplice non lasciatevi sfuggiare la vera perla antica della Colombia.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  La Cattedrale di sale a Zipaquirá, Colombia

Medellin

Cosa vedere in Colombia, Medellin

La città dell’Eterna Primavera, come viene spesso soprannominata Medellin, è la capitale della regione di Antioquia. Posta fra due cordigliere andinas, Medellin ha un centro storico posta nel fondo della valle de Aburrà mentre i suoi quartieri confinanti, i più poveri della città, si estendono lungo i canali della montagna. Tristemente nota per essere la patria commerciale di Pablo Escobar, il signore della droga colombiano, oggi è in corso un totale e profondo rinnovamento che consente ai turisti stranieri di poterla visitare, anche se ancora oggi è sempre meglio informarsi prima di intraprendere il viaggio.

Merita iniziare a scoprirla utilizzando la metrocable, una funicolare che dall’alto raggiungere la Comuna Popular, uno dei quartieri periferici della città posto sulla collina. In passato il quartiere era praticamente irraggiungibile considerando che servivano oltre due ore per poterlo visitare. Oggi i tempi si sono accorciati a pochi minuti e il panorama che si ha modo di vedere accorcia ulteriormente i tempi. Merita una visita anche il Cerro Nutibara, una collina che comprende il Parco delle Sculture con opere permanenti realizzate da artisti locali e internazionali.

 

Guatapè

Cosa vedere in Colombia, Guatape

A un paio d’ore da Medellin, facilmente raggiungibile in bus, troviamo Guatapè, cittadina spesso proprio visitata dagli abitanti di Medellin che la scelgono per rilassarsi. Come curiosità è da sapere che proprio lo stesso Pablo Escobar era solito sceglierla come meta di vacanza e oggi non sarà difficile essere contattati da strani figuri che vi propongono una visita esclusiva alla sua villa. Edificio che tra l’altro oggi è in effetti un’attrazione turistica, una sorta di pub con musica aperto ogni giorno e che forse è meglio evitare nelle tarde ore serali.

Quello che però merita assolutamente fare, in una escursione che può essere effettuata in una sola giornata, è la salita al Piedra del Peñol, un monolite roccioso che altro non è che una montagna di 2.000 metri scalata per la prima volta nel 1811. La salita è a pagamento e dopo aver superato i tornelli di accesso vi attendono più di 700 gradini che vi porteranno in cima alla montagna dove vi attende un bar, un negozio panoramico e un panorama unico, una esperienza da non perdere in un viaggio in Colombia.

Il Los Llanos

Cosa vedere in Colombia, Los LlanosLe Ande si mescolano armoniosamente con il Los Llanos, una zona ampia ben 550.000 kmq caratterizzata da magnifiche praterie tropicali al confine con il Venezuela, spesso definita come il Serengeti del Sud America.

Grazie a un territorio cosi vasto, la Colombia si rivela il territorio ideale per gli amanti del trekking e delle avventure all’aperto. Qui esplorare, scalare e passeggiare è una esperienza indimenticabile e da provare assolutamente.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Las Lajas, il santuario sospeso sull’abisso

Cartagena

Cosa vedere in Colombia, Cartagena

Sesta città per popolazione della Colombia, Cartagena de Indias è una città costiera che dal mare trae ispirazione per regalarsi un’atmosfera tipica di festa. Città fortificata, Cartagena è ricca di storia che potrà essere scoperta anche nei suoi tanti musei ma anche nei tanti quartieri cittadini che riescono a miscelare modernità e fascino antico.

Tante le aree naturali da visitare come il parco Bolivar, citato da Garcia Marquez in uno dei suoi romani trasformandolo di fatto in una delle attrazioni più ricercate della città. Il resto? Scopritelo nella nostra guida.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Guida di Cartagena de Indias, Colombia

La barriera corallina Providencia

Cosa vedere in Colombia, barriera corallina Providencia

La barriera corallina della zona di Providencia contorna il paradiso acquatico, perfetto per gli amanti delle immersioni. Non da meno anche salire su un altopiano costiero ed ammirare la splendida migrazione delle balene. La Colombia non è un solo un paesaggio da cartolina, è una esperienza unica ricca di attrazioni naturali. Qua le città si uniscono alle fitte foreste e ai lunghi litoriali sabbiosi.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Gli incredibili parchi nazionali in Sud America

Cali

Cosa vedere in Colombia, CaliCali è situata a circa mezz’ora di volo dalla capitale della Colombia. Siamo nella Valle del Causa dove Cali rappresenta il fulcro economico della regione e anche il capoluogo della stessa. Posizionata a circa 1000 metri di altitudine, Cali ha oltre 2 milioni di abitanti che vivono in un territorio che supera i 550 km quadrati.

Cali è la terza città della  Colombia, moderna e industriale, il principale riferimento per tutta l’area sud-occidentale del Paese. Il suo clima gradevole in ogni periodo dell’anno le ha reso l’appellativo di città della primavera con una temperatura compresa tra i 25 °C e i 34°C nelle ore più calde mentre difficilmente scende sotto i 18°C durante il periodo più freddo notturno.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona   Cosa vedere a Cali, la terza città della Colombia

Caño Cristales

Cosa vedere in Colombia, Caño Cristales

Una coloratissima, magnifica, splendida e superlativa zona. Parliamo del Caño Cristales, conquistata per oltre due decenni da alcuni guerriglieri estremisti è ora una delle aree naturali più suggestive del paese. Spesso definito come il fiume più bello del mondo, presenta un magnifico paesaggio caratterizzato da foreste e acque che assumono, da luglio a novembre, una vivida sfumatura di colori. In questi mesi gli oltre 90 chilometri sparsi tra pianure e pendii diventano cangianti, passando dal rosso al blu e ancora dal verde al giallo o dal bianco al nero. Il tutto senza continuità e senza apparente regola.

Questo splendido canyon fluviale, fiancheggiato dalla verdeggiante giungla e dal terreno montuoso che costituisce la transizione verso l’Amazzonia colombiana, presenta un panorama mozzafiato unito a gole ricche di cascate. Il fenomeno unico delle sfumature di colore è causato dalla fioritura di alghe caleidoscopiche lungo il letto del fiume. Qua il trekking e le varie escursioni tra cascate e piscine naturali sono un’esperienza meravigliosa.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Isola de Providencia, l’isola nel Mar dei Caraibi

El Cocuy

Cosa vedere in Colombia, visitare Parque Nacional Natural

Il Parque Nacional Natural (Parco Nazionale Naturale) El Cocuy è da sempre una delle mete escursionistiche più amate. E’ tra i più apprezzati e visitati di tutta la Colombia e, a differenza dei due prima citati, ha un territorio montuoso più aspro.

In alta stagione, da Dicembre a Febbraio, tutto il territorio della Sierra Nevada del Cocuy è caratterizzato da pittoresche albe arancioni che rimbalzano la propria colorazione su picchi scoscesi e sull’ecosistema di Páramo.

Qua saranno visibili numerose valli glaciali, pianure montane, laghi di alta quota, vegetazione rarissimi. Nelle giornate più limpide non sarà difficile osservare le decine di chilometri quadrati del Los Llanos, il territorio pianeggiante condiviso tra Colombia e Venezuela con al suo interno fiumi e zone paludose.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona 10 luoghi da visitare in Sud America per un viaggio alternativo

Dune e deserti di La Guajira

Cosa vedere in Colombia, La Guajira

Raggiungere questa remota penisola desertica può risultare estremamente ardua come esperienza, ma sarà anche una delle attività più emozionanti che si possa vivere. Arrivare nel punto più settentrionale del Sud America significa rimanere del tutto stupiti dall’incredibile paesaggio che ci si prospetterà davanti.

Potremo ammirare i  fenicotteri rosa, ampie paludi di mangrovie, spiagge di sabbia bianchissima e piccoli insediamenti Wayuu che punteggiano il vasto territorio di questo magnifico e poco frequentato angolo della Colombia.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Le esperienze alternative da fare a Bogotà

Whale Watching sulla costa del Pacifico

Colombia, Whale-Watching

Pochi i luoghi che permettono di godere di una perfetta vista sulla migrazione delle balene. Oltre alla punta settentrionale della ⇒ Groenlandia proprio la costa del Pacifico è la soluzione migliore. Enormi cetacei da 20 tonnellate si scaglieranno in superficie e con altrettanta forza centrifuga ritorneranno nelle acque del Pacifico, creando uno dei migliori fenomeni naturali. Ogni anno centinaia di megattere viaggiano per oltre 8000 km dall’Antartico per dare alla luce e per crescere i cuccioli nelle più tranquille e calde acque dell’Oceano Pacifico sulla costa colombiana.

Questi spettacolari mammiferi si avvicinano così tanto alla riva in Ensenada de Utría che si potrà guardarli mentre danzano e saltano in acque poco profonde dal tavolo del proprio ristoranti, e se siete abbastanza temerari potrete prenotare un tour in barca, vedere questi animali da vicino è magnifico.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Le meraviglie naturali più belle del mondo

Colonial Barichara

Colombia, Colonial Barichara

Si riuscirà ad avvertire una magnifica sensazione quando si visiterà la splendida e pittoresca località di Barichara, probabilmente il più pittoresco villaggio di epoca coloniale ancora visitabile della Colombia. I tetti color ruggine delle abitazioni, le strade acciottolate e perfettamente simmetriche, le pareti imbiancate e i balconi decorati con vasi di fiori si contrappongono ad un paesaggio verde smeraldo degno di una cartolina. Barichara è una meraviglia dal ritmo lento e tranquillo, il suo nome significa “luogo di relax” nel dialetto regionale Guane, e trovarsi a vagare per le sue strade potrebbe essere una delle più suggestive ed indimenticabili esperienze di tutta il paese.

Ultimo aggiornamento: 26 luglio 2021


 

Condividi su: