0
Condividi su:

Cosa vedere a Colfosco, Bolzano
Dove sciare a Colfosco, Alta Badia

Tutti gli articoli del Trentino Alto Adige

Cosa vedere a Colfosco, mappaicona-articolo

Colfosco si trova nell’Alta Badia, a 1.645 metri di altitudine, giusto ai piedi del Gruppo del Sella e contornato dall’imperdibile sagoma del monte Sassongher.
Siamo nel borgo più elevato della Val Badia, nel pieno cuore delle Dolomiti, dove il paesaggio è a tutti gli effetti un paradiso naturale. Colfosco, Kolfuschg in tedesco, è prima di tutti una meta invernale, complice il Sellaronda che attira sciatori ma anche escursionisti di ogni fascia d’età.

In inverno sciare e pattinare sul ghiaccio sono le attività principali, sostituite in estate da quelle altrettanto emozionanti delle scalate o delle escursioni, anche in mountain bike.
Dal 1928 Colfosco è inserito nel Comune di Corvara.

Colfosco in inverno
Dove sciare a Colfosco

Cosa vedere a Colfosco, piste da sciIl panorama innevato è quello più consueto da trascorrere in inverno, un paesaggio innevato che metterà subito allegria non appena raggiunto.
Le sue piste sciistiche raggiungono i 15 km studiate per essere percorribili a qualsiasi livello e grado di difficoltà. Kolfuschg, come noto da queste parti, è attraversato dal circuito del Sellaronda, il percorso che attraversa il massiccio del Sella nelle Dolomiti.
La pista collega le 4 valli più importanti delle Dolomiti.

Se siete amanti del fondo, qui troverete un centro fondo chiamato Corvara-Colfosco, un percorso di 16 km di lunghezza che vi permetterà di raggiungere la cascata del Pisciadù.
Se preferite il preferite possono scegliere la Val Mezdì, quella che permette dal discesa dal Sass Pordoi e che poi raggiunge Colfosco.
Non basta: aggiungete gli 80 km dei sentieri dell’Alta Badia con 35 km di tracciati utilizzabili per il fondo oltre a piste per lo slittino. Per tutti interessante anche lo snowpark presente sull’altopiano del Piz Sorega.

Le piste della Val Stella Alpina sono quelle indicate per famiglie con bimbi più piccoli, i tracciati ideali per gli sciatori tranquilli o poco esperti. I grandi sciatori potranno anche valutare i fuori pista, riservati naturalmente a chi ha davvero esperienza con gli sci agli scarponi.

OneMag-logo
Link-uscita icona Le 10 migliori località sciistiche in Italia

Colfosco in estate
Cosa fare a Colfoso con il caldo

Il periodo estivo è quello che permette di entrare a contatto diretto con la natura. Sono le escursioni l’attrazione principale di questo borgo altoatesino, quelle che si possono iniziare a far e da fine maggio per proseguire fino agli inizi di ottobre.

In estate la temperatura è tra le più fresche in assoluto, ben lontane dalla calura tipica delle città di pianura. Rinfrescatevi con i 18-19 °C di media e partite per i tanti itinerari percorribili con piacevoli e rilassanti passeggiate. Se invece siete escursionisti più esperti e allenati, percorrete proprio parte del percorso che in inverno attraversa la Val Medzì e il Pisciadù, le piste di fondo.
Per divertirsi in famiglia troverete un Parco Avventura o un Parco degli animali.

I dintorni di Colfosco

Durante una vacanza a Colfosco potreste anche valutare le varie attività da svolgere nei dintorno. Tra la Val Badia e l’Alta Val Badia potreste per esempio visitare alcune delle tenute storiche ancora oggi ben conservata. Spostandoci di poco, a San Martino in Badia, troverete il Ciastel de Tor, edificio del 1230 voluto dai Vescovi di Bressanone.

A San Cassiano in Alta Badia potrete visitare il Museo Ladin Ursus Ladinicus, il complesso museale dedicato all’orso delle caverne.
In Alta Badia il ladino è una lingua ufficiale, la terza dell’Alto Adige. Ottimo il pretesto per visitare il Museo Ladino, un racconto prezioso della popolazione ladina.
A Corvara potreste invece decidere di visitare la Galleria d’Ert Acuarei, una mostra di acquerelli posto anche in vendita. Gli acquerelli sono realizzati da Raimond Mussner, gallerista in opera al Garni Raetia.


 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0