Città del Messico, la ciudad dal fascino euro-amerindio

Città del Messico | Cosa vedere nella capitale del Messico


Condividi su:

Cosa vedere a Città del Messico
Benvenuti nella capitale del Messico

Tutti gli articoli del Messico

Cosa vedere a Città del Messico, Mappa

 

icona-articoloLa capitale della Repubblica Federale del Messico è Ciudad del Mexico, una tra le metropoli più grandi al mondo, con quasi 9 milioni di abitanti che quasi triplicano se inseriamo anche le zone della sua periferia. Città del Messico, come da noi conosciuta, è il fulcro della vita politica ed economica dell’intera nazione, una città proiettata verso il futuro senza tralasciare le sue radici. La sua storia ha inizio infatti nel XIV secolo, quando era nota come Tenochtitlàn, riuscendo già all’epoca a imporsi come città più importante dell’impero azteco, nonchè sua capitale.

Per visitarla con la giusta attenzione servirebbero un paio di settimane, senza probabilmente riuscire a vederla completamente. Ipotizzando che la vostra disponibilità sia notevolmente più breve, abbiamo quindi selezionato le principali cose da vedere a Città del Messico.

 

Cosa vedere a Città del Messico

Cosa vedere a Città del Messico

Iniziamo a scoprire cosa vedere a Città del Messico comprendendo come prima cosa la sua suddivisione, utile per orientarci meglio. Sono 16 i quartieri in cui la capitale messicana è suddivisa, primo tra tutti quello noto come centro storico caratterizzato dalla enorme Piazza della Contitucion, meglio nota come Zócalo. Da qua tutta la città è facilmente esplorabile, considerando che per le sue dimensioni la soluzione migliore è quella di muoversi in taxi.

Il centro storico nasce dalle rovine di quella che era nota durante l’impero azteco come Tenochtitlán e qua si trovano le principali attrazioni storiche. Come quasi certamente avrete modo di notare una volta raggiunta, Città del Messico è da qualche anno a questa parte al centro di numerosi interventi da parte del governo. L’obiettivo è naturalmente valorizzare ulteriormente la capitale, progetto che vede anche la realizzazione del nuovo aeroporto internazionale, in costruzione da diversi anni e spesso rimandato anche a causa di ritrovamenti archeologici. La sua realizzazione è stata affidata agli archistar Norman Foster e Fernando Romero per un progetto costato vari miliardi di Euro.


 

Numero 1 (uno) OneMag

Il Palazzo Nazionale

Cosa vedere a Città del Messico, il Palazzo Nazionale

Nel cuore della vasta capitale messicana di Città del Messico troviamo l’imponente complesso architettonico del Palazzo Nazionale. Esteso oltre 40 mila metri quadrati

 

Leggi di più


Numero 2 (due) OneMag

Basilica di Nostra Signora di Guadalupe

Cosa vedere a Città del Messico, Basilica di Nosta Signora di Guadalupe

Situata a nord rispetto il centro storico, la basilica è tra le più ambite attrazioni architettoniche della città. Ogni anno, infatti, oltre 12 milioni di persone si recano ad ammirare il luogo dove la Vergine

 

Leggi di più


Numero 3 (tre) OneMag

Zocalo

Cosa vedere a Città del Messico, Piazza Zocalo

Punto di ritrovo comune per abitanti e turisti, nonché luogo di riferimento per il turismo nell’imponente capitale messicana. Ci troviamo nella piazza principale di Città del Messico …

 

Leggi di più


Numero 4 (quattro) OneMag

La Cattedrale metropolitana

Imponente e maestosa, la Cattedrale metropolitana è una delle strutture architettoniche più rappresentative della capitale messicana. Affacciata sullo Zocalo, la Cattedrale metropolitana di Città del Messico oltre a essere tra i più imponenti edifici cittadini è anche uno dei più antichi…

Leggi di più


Numero cinque (5) OneMag Colonna dell’Indipendenza

Icona assoluta di Città del Messico, la Colonna dell’Indipendenza, colloquialmente nominata El Ángel de la Independencia, è con tutta probabilità il più iconico monumento della capitale messicana.

Leggi di più


Numero 6 (sei) onemagPalazzo delle Belle Arti

Nel cuore del centro storico di Città del Messico si trova uno dei più importanti monumenti architettonici di tutto il Messico. In quella che in passato era la sede del Monastero Santa Isabel venne realizzato il Palazzo delle Belle Arti

Leggi di più


Numero 7 (sette) onemagMuseo Nazionale di Antropologia

Non molto distante dal Castillo de Chapultepec troviamo il famoso Museo nazionale di antropologia. Considerato uno dei più ricchi e completi nel suo genere al mondo…

Leggi di più


Numero 8 (otto) onemagQuartiere Coyoacán

Coyoacán è una delle 16 delegazioni in cui è suddivisa Città del Messico. Pur non essendo particolarmente vicino al centro, il quartiere è apprezzato per le sue tradizionali stradine, le elegantissime piazze e molto altro ancora…

Leggi di più


Numero 9 (nove) onemagParco e Castillo de Chapultepec

Percorrendo il Paseo de la Reforma, l’ampia elegante strada alberata adornata da statue e fontane, una delle strade più belle dell’America meridionale, si arriva al Bosque de Chapultepec

Leggi di più

 


OneMag-logo
Link-uscita icona  Acapulco, le spiagge del turismo messicano

Quando visitare Città del Messico

Città del Messico, Parco La Mexicana

Il periodo migliore per apprezzare la Ciudad è sicuramente quello che segue la fine delle piogge estive, quindi da ottobre. L’aria è più pulita e l’impatto con la dimensione locale è forte ed inebriante. Per apprezzare dal vivo il folklore locale si consiglia il soggiorno durante la Semana Santa e da Natale a Capodanno, ma Città del Messico è sempre bella e affascinante. L’autunno è considerando in generale la stagione più favorevole per il turismo a Città del Messico. L’inverno e la primavera sono altri due periodi discretamente buoni a livello metereologico.

Grazie al clima di tipo subtropicale, la capitale messicana gode di temperature miti e piacevoli di giorno e fresche o se non fredde d’inverno. Le temperature più basse che si registrano in città si aggirano tra i 6°-8°C nelle più fredde notti d’inverno. Di giorno, invece, le temperature si assestano tra i 18° e i 22°C tra l’inverno e l’inizio della primavera. Sebbene non vi sia un periodo completamente sconsigliato al turismo, l’estate rappresenta la stagione bassa, per via delle frequenti precipitazioni che si riversano sulla città. Se il vostro interesse è quello di esplorare musei e luoghi al chiuso in generale, rimanendo con un budget basso, l’estate può rivelarsi il periodo a voi più indicato.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona Huatulco, vacanza nel mare del Messico

E’ pericolosa Città del Messico?

Cosa vedere a Città del Messico, veduta

Siamo in una delle città considerate tra le più pericolose del mondo, comprensibile visto anche l’alto numero di abitanti. Nelle zone prettamente turistiche potrete muovervi con relativa tranquillità, specie nel centro storico e nelle zone più ricche. Il discorso diventa diverso al momento in cui vi allontanate dalle zone più visitate, in questi quartieri la polizia diventa più rara come presenza ed è facile avere un pochino più apprensione.

Quello che naturalmente viene suggerito è comunque di non fare completo affidamento sulla polizia, se siete lontani dal centro cittadino. Come ben noto, anche la polizia soffre di un problema di corruzione ed è meglio evitare di trovarvi in qualsiasi problema. Meglio quindi evitare di camminare la notte e se volete spostarvi fatelo in taxi, prenotandolo dal vostro albergo o comunque telefonicamente, in modo da evitare ulteriori potenziali problemi.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Le cascate del Messico

 

Come muoversi a Città del Messico

Come prevedibile, Città del Messico è una città decisamente molto trafficata. Meglio evitare l’auto e puntare sulla rete della metropolitana. Sono ben 13 le linee che servono la città e, anche se non copre tutte le zone, riesce indubbiamente a portarvi nei principali luoghi dove hanno sede le attrazioni. Pulita ed economica, occorre solo prestare attenzione ai borseggiatori ed evitarla nelle ore dopo il tramonto, specie se non salite/scendete in una delle stazioni più frequentate. La metropolitana serve anche l’aeroporto, posta a circa 200 metri dal Terminal 1.

Se volete trascorrere più giorni, acquistate la tessera ricaricabile che vi permetterà di dover acquistare ogni volta il singolo biglietto. Esistono anche delle carte prepagate con validità di più giorni e opzioni per i turisti. Meglio informarsi direttamente in stazione della metropolitana.

 

Icona web onemagMappa della Metropolitana di Città del Messico

 

 

 

 

 

OneMag-logo
Link-uscita icona In vacanza a Puerto Escondido

 


 

Condividi su: