Champs-sur-Marne, Francia | Guida alla città e al suo castello

Champs-sur-Marne è una piccola località nel dipartimento di Seine-et-Marne, in quella che è la regione della Île-de-France, nel nord della Francia. La cittadina è suddivisa in diversi quartieri tra i quali troviamo il Cité Descartes, una delle zone più recentemente costruite e oggi sede della nuova Università per la quale è nota Champs-sur-Marne. Il gioiello di Champs-sur-Marne è indubbiamente il suo castello, la cui realizzazione risale all'inizio del XVIII secolo. Al suo interno troviamo il meraviglioso parco all'inglese e l'altrettanto splendido giardino alla francese che conduce direttamente al fiume Marna. Ecco cosa vedere a Champs-sur-Marne.3 min


0
Champs-sur-Marne, la città e il suo castello
Condividi su:

Champs-sur-Marne, Francia
La città e il suo castello

Icona articolo

A una ventina di km a est di Parigi troviamo Champs-sur-Marne, una piccola località nel dipartimento di Seine-et-Marne, in quella che è la regione della Île-de-France, nel nord della Francia.
Appartenente al distretto di Torcy, Champs-sur-Marne è sede universitaria e i suoi 25.000 abitanti sono in parte giovani studenti che qui si trasferiscono per avvicinarsi all’ateneo.

La vicinanza con Parigi rende molto semplice raggiungere Champs-sur-Marne. Si potrà facilmente raggiungere con la RER, il sistema di metropolitana extraurbana con numerose fermate nel territorio della capitale francese. La stazione della linea A in direzione Marne-la-Vallée si trova nel quartiere Cité Descartes e da qui si può raggiungere il centro cittadino con dei bus.

La città di Champs-sur-Marne

Il bosco di Champs-sur-Marne
Il bosco di Champs-sur-Marne

Champs-sur-Marne è suddivisa in vari quartieri tra cui merita citare il Bois de Grâce, situato in zona centrale e caratterizzato da un bosco che rende l’area particolarmente verde. Qui sono nate le prime residenze abitative e oggi ha sede il centro culturale Georges Brassens, intolato al poeta, scrittore e attore francese.

Il verde a Champs-sur-Marne è presente un pò ovunque, sono tanti i giardini e gli spazi verdi attrezzati che rendono la meta affascinante e vivibile.
Tra le aree che più meritano una visita troviamo quella di Bords de Marne, giusto ai bordi della Marna, il fiume che dall’altipiano di Langres attraversa i dintorni di Parigi terminando il suo percorso nella Senna. E’ il quartiere perfetto per essere visitato in bicicletta, grazie alle tante piste ciclabili che permettono di ammirare i tanti pescatori all’opera già alle prime ore del mattino.

Da vedere a Champs-sur-Marne anche il quartiere dedicato a Picasso, nell’omonima piazza, e il quartiere noto come Cité Descartes, uno delle zone più recentemente costruite e oggi sede della nuova Università e degli alloggi degli studenti.

Il castello di Champs-sur-Marne

Il Castello di Champs-sur-MarneIl gioiello di Champs-sur-Marne è indubbiamente il suo castello, la cui realizzazione risale all’inizio del XVIII secolo dal celebre architetto francese Jean-Baptiste Bullet de Chamblain.
Tanti furono i personaggi illustri che nella sua storia lo hanno abitato, tra cui i duchi di La Vallière e la marchesa di Pompidour.
Annoverato tra i monumenti storici di Francia, il castello di Champs-sur-Marne ospita al suo interno una ricca collezione di arredi storici e quadri antichi.

Dopo un breve periodo di abbandono, il castello venne venduto al collezionista Luois Cahen d’Anvers che diede incarico all’architetto Destailleur di restaurarlo completamente.
Il parco venne invece affidato alle cure di Henri Duchêne, architetto paesaggista esperto nel rinnovamento di parchi e giardini.
Dopo 6 anni di incessanti lavori, ogni stanza venne completamente rivista e arredata con mobili realizzati dai più rinomati artigiani del periodo.
Nel 1935 il castello divenne la residenza ufficiale del Presidente della Repubblica e più recentemente è stato location di numerose pellicole cinematografiche girate al suo interno.

Il Parco del Castello

Il Parco del Castello a Champs-sur-MarneIl Parco del castello è insignito della qualifica di Jardin Remarquable, giardino di “grande valore”.  Caratterizzato da una superficie di 85 ettari, è uno tra i più interessanti di tutta l’Île-de-France.
Al suo interno, tra gli altri, meritano una visita il meraviglioso parco all’inglese e l’altrettanto splendido giardino alla francese che conduce direttamente alla Marna.

Ogni primo weekend del mese di giugno è immancabile l’appuntamento con il tradizionale evento Rendez-vous aux jardins, appuntamento a carattere nazionale dove i principali parchi e giardini della Francia, pubblici e privati, vengono aperti al pubblico.

Quando visitare Champs-sur-Marne

Il clima di Champs-sur-Marne è quello che tipicamente avvolge Parigi.
In inverno generalmente non abbiamo temperature estremamente rigide. La minima è di circa 1°C e la massima di 6°C, più che altro riscontrabili nel mese più freddo dell’anno, gennaio.
In estate la minima temperatura raggiunge i 15°C e la massima si assesta intorno ai 25°C. Non sono tuttavia rare le giornate estive con 30°C di temperatura massima.

Il periodo di massima piovosità, quello più di tutti sconsigliato, è tra la fine di marzo e maggio. Tra la fine dell’inverno e l’inizio della primavera troviamo infatti una media di 11-12 giornate di pioggia mensili.


 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0