Cattedrale di San Basilio a Mosca

La Cattedrale di San Basilio è l'edificio che tutti conoscono ma che in pochi sanno il nome. Scopriamo la Cattedrale di San Basilio a Mosca.2 min


1
Condividi su:

Cattedrale di San Basilio e lo stile artistico caleidoscopico

Icona Lente IngrandimentoTi interessa Mosca?
Clicca qui per scoprire tutte le guide dedicate a Mosca


icona-articoloPiù volte nei nostri articoli ci siamo soffermati a descrivere la pittoresca città di Mosca. Una metropoli dal vivace carattere, molto verde e mai banale o noiosa, come testimoniato da eccellenti attrazioni, come lo  Zoo o il Teatro.

Chi conosce Mosca conosce anche la celebre  Piazza Rossa, una delle più rappresentative  d’Europa e dell’intero mondo. Situata affianco al complesso del Cremlino, la Piazza Rossa è sede del simbolo d’eccellenza della  Russia: la Cattedrale di San Basilio.

La Cattedrale di San Basilio è quell’edificio che tutti conoscono ma che in pochi sanno il nome. Parliamo della meravigliosa struttura variopinta, caratterizzata da numerose torri alla cui cima sono presenti delle cupole, sempre multicolore, a forma di cipolla.

È proprio l’edificio che prima di tutti si riconosce una volta giunti nella Piazza Rossa, grazie al suo caratteristico stile architettonico. Da decenni la Piazza Rossa è punto di riferimento per artisti internazionali, intenti a lasciarsi ispirare dalla magnifica Cattedrale di San Basilio.

L’edificio, Cattedrale dell’Intercessione della Santissima Madre di Gesù sul Fossato – nome per intero – fu consacrato nel medesimo giorno in cui si celebrò un’importante vittoria dell’esercito di Ivan il Terribile.

La struttura della Cattedrale

Simbolo distintivo della Cattedrale sono le già citate poc’anzi cupole, caratterizzate da un particolare stile artistico caleidoscopico dai numerosi colori alternati.

Dalle strisce verdi e bianche a quelle azzurre e bianche, da quelle a quadratini rossi e verdi sino a quelle totalmente dorate. L’unico limite per immaginare la Cattedrale di San Basilio è l’immaginazione.

Per non parlare delle torri, anche queste di colori ed altezze diverse, che creano tra loro un’effetto ottico verosimile ad un dipinto tridimensionale. Caratteristiche che rendono la già eccezionale cattedrale ancora più impressionante.

L’interno di San Basilio

Cattedrale di San Basilio, Mosca

L’interno si presenta meno artistico rispetto l’esterno, ma sicuramente non meno scenografico e affascinante. Internamente si potranno osservare numerose cappelle, esattamente tante quante le torri presenti esternamente.

Tra queste cappelle, quella di maggior rilievo artistico e turistico è l’omonima di San Basilio, caratterizzata dalle sue dettagliatissime decorazioni che omaggiano il santo patrono della Russia.

Internamente si prosegue presso una galleria, tra le più interessanti della categoria nella Russia europea, caratterizzata da un diramarsi di strade in cui sono ospitate centinaia di dipinti e opere d’arte varie.

Durante un restauro avvenuto negli anni ’70 venne rinvenuta una scalinata di legno. Questa peculiare scala vi permetterà di raggiungere facilmente l’esatto centro della Cattedrale di San Basilio.

Proprio in questo punto è possibile ammirare una delle attrazioni più sorprendenti ed amate per quanto riguarda l’interno della Cattedrale di San Basilio: parliamo dell’enorme iconostasi.

Informazioni generali

Lo scopo ecclesiastico originale della Cattedrale è stato assecondato per via della sua trasformazione in importante attrazione turistica, senza che però fosse sconsacrata.

Infatti, l’unica funzione religiosa che viene celebrata nella Cattedrale di San Basilio avviene nel Giorno dell’Intercessione. Nel resto dell’anno la Cattedrale rimane aperta dal Mercoledi al Venerdì, con ingresso gratuito.

Da non perdere assolutamente l’eccezionale Museo della Cattedrale, che offre un’ottima prospettiva alternativa sull’edificio ecclesiastico. La chiesa è ovviamente facile da raggiungere e la stazione metropolitana più vicina è quella di Ploščad’ Revoljucii.

Icona Lente IngrandimentoTi interessa Mosca?
Clicca qui per scoprire tutte le guide dedicate a Mosca
Condividi su:

Like it? Share with your friends!

1