Condividi su:

Castelul de Lut,
l’albergo delle fate in Romania

Tutti gli articoli della Romania

Cosa vedere a Castelul del Lut, mappa

icona-articoloCi troviamo in Romania, a metà tra la capitale  Bucarest e l’affascinante metropoli Cluj-Napoca, situate rispettivamente al centro-sud e al centro-nord del paese.
Qui troviamo, nascosto tra le foreste del paese, Castelul de Lut, pittoresco castello la cui ispirazione trae origine dalle storie dei fratelli Grimm.
Il suo nome completo è Castelul de Lut Valea Zanelor, ovvero il Castello di argilla della Valle delle Fate e la sua posizione precisa è nel villaggio di Porumbacu de Sus.

Pur non essendo molto grande, il Castelul de Lut regala un’atmosfera quasi da fiaba.
L’idea è arrivata a una coppia di Bucarest, Ravan e Gabriela Vasile, che ha deciso di lasciare la città per dedicarsi a una attività del tutto nuova per loro.
Hanno infatti deciso di realizzare un vero e proprio castello, utilizzando tra gli elementi l’argilla, come il suo nome evidenzia. Non solo, sabbia e paglia rientrano tra gli altri materiali utilizzati, diventando anche uno dei primi alberghi interamente realizzato con prodotti naturali. La caratteristica più singolare è infatti la totale assenza di pitture o vernici di qualsivoglia genere.

Già, perché l’idea è di farlo diventare un albergo, riconoscibile per i suoi colori, tra cui il bianco delle facciate e delle pareti e l’arancione, che invece ricopre i tetti.
Se avete intenzione di visitarlo, l’estate è il periodo ideale grazie alla sua posizione, a pochi metri da un fiume dove i Vasile hanno posizionato, giusto a pochi metri dalla riva, sedie e tavoli per farvi godere il rumore dell’acqua, magari sorseggiando un caffè o una bevanda.
Struttura ideale anche per i bambini, nel Castelul de Lut i più giovani potranno applicarsi in attività a stretto contatto con la natura, lasciando da parte smartphone e schermi televisivi.

Pronti a scoprire il Castelul de Lut?

OneMag - Logo Micro
Link-uscita icona Bucarest, cosa visitare nella capitale della Romania

Cosa fare e vedere al Castelul de Lut, Romania

Il Castelul de Lut in Romania
Castelul de Lut, veduta della struttura dall’esterno

La struttura è raggiungibile unicamente in macchina e per visitarlo attraverserete i Fagaras, una parte dei Carpazi, poco distante dall’autostrada nota come Transiberiana.
Una volta in zona cercate le indicazioni per Porumbacu de Sus e quindi seguite i tanti cartelli in legno che vi porteranno alla struttura.
Il progetto dei coniugi Vasile è quello di realizzare un hotel con una decina di stanze e con un ristorante che propone unicamente prodotti a Km 0. I lavori, iniziati nel 2014, non sono tuttavia terminati e ancora non completati.
La costruzione è affidata a un gruppo di artigiani e operai locali, sotto le direttive  dell’architetto Ileana Mavrodin.

Ancora oggi, infatti, la struttura non è aperta come albergo ma unicamente come luogo per essere scoperto ogni giorno dalle 10.30 alle 17.30 con un costo quasi simbolico di 5 lei, circa 1 euro. Lo scopo è quella di coprire i costi e permettere che la struttura possa, un giorno, diventare completamente realtà.
Una volta entrati potrete anche salire sulle due torrette principali che vi permetteranno di ammirare proprio la Valle delle Fate, contornata ovviamente dai meravigliosi Carpazi.

Tutto attorno vi aspetta come, ad esempio, un meraviglioso Giardino delle Fate, fiorito e dove poter pranzare, in un vero e proprio picnic, preparato con piatti rumeni biologici della zona. Il tutto cucinato direttamente con i tanti prodotti dell’orto e seguendo le ricette tradizionali.
Oltre a questo, al Castelul de Lut i più piccoli potranno partecipare ai tanti programmi educativi, rendendo la giornata davvero speciale.

Sito ufficiale del ⇒ Castelul de Lut

Ultimo aggiornamento: 1 Novembre 2020


 

Condividi su: