Visita al Castello di Dunluce,
Irlanda del Nord

Tutti gli articoli dell’Irlanda del Nord

Icona articolo onemag

Una delle attrazioni più visitate dell'Irlanda del Nord, a breve distanza dalla cittadina costiera di Portrush, è il Dunluce Castle, posto nel Distretto di Coleraine. Al vostro arrivo sarete accolti da un maniero medievale quasi a picco sul mare, una roccia sulla quale sembra trovare appoggio.  Logico comprendere come questa impervia posizione fosse assolutamente voluta, una modalità strategica di difesa assoluta anche se nulla potè contro l'assalto del clan MacDonnell che riuscì a conquistarlo.

Oggi è purtroppo in rovina ma liberamente visitabile e inserito tra i monumenti protetti dalla Northern Ireland Environment Agency, l'ente pubblico che si occupa della conservazione dei beni artistici dell'Irlanda del Nord.

Pronti a scoprire il Dunluce Castle?

 

Cenni storici

Castello di Dunluce, Bushmills, Irlanda del Nord
Le rovine del castello medievale di Dunluce su una ripida scogliera

La sua posizione, a picco sulla costa nord dell'Antrim, lo rende affascinante ancora prima di entrare.

Connesso da un ponte che oggi garantisce l'accesso alla struttura, il Castello di Dunluce è stato costruito nel XIII secolo da Richard Óg de Burgh, secondo conte dell’Ulster. A suo tempo il Dunluce Castle era più che un'edificio difensivo, un simbolo del potere della potente famiglia e del suo casato. La prima base della struttura era semplicemente una fortificazione composta da due torri. Una terribile tempesta, nel 1639, distrusse buona parte del castello che crollò in mare e da quel momento venne abbandonato, anche a causa dei numerosi morti provocati dall'incidente naturale.

All'epoca della sua distruzione il maniero di proprietà della famiglia McQuillan, vincitori di due importanti battaglie contro i MacDonald, all'epoca i signori dell'Antrim. Intorno alla metà del Cinquecento fu la famiglia MacDonnell a impadronirsene per mano del loro capo clan, il terribile Sorley Boy. Per riuscirci, essendo davvero inespugnabile, ha dovuto trovare un complice al suo interno, colui che riuscì a farli entrare mediante un cesto appeso su un lato della scogliera.  Una volta conquistato, i MacDonnell lo rafforzarono e le mura che ancora oggi possiamo vedere sono quelle volute rivedere proprio da Sorley Boy.  Il secolo successivo il castello, utilizzato dai conti della contea di Antrim come loro residenza, vide la nascita di un piccolo villaggio.

Tanta sicurezza nel proteggere gli assalti non aveva però considerato fino in fondo la sicurezza della struttura stessa. Nel 1639 la cucina del castello cadde in mare e da questo momento venne abbandonato. Oggi le sue rovine propongono una delle vedute più emozionanti, proprio grazie alla sua architettura a strampiombo. Ancora prima del vostro ingresso noterete come anche il tetto non sia più presente, caratteristica che rende ancora più suggestiva la sua visita. In molti lo potranno ricordare come location per alcuni episodi del Trono di Spade.

 

Visita al Castello di Dunluce

Castello di Dunluce, vista da vicino
Vista da vicino del castello di Dunluce

Ancora oggi il → Castello di Dunluce si trova esattamente nelle condizioni in cui è stato lasciato dopo il suo abbandono, con l'evidente stato di decomposizione. Nessun restauro è infatti stato effettuato e questo contribuisce ad avvalorare l'atmosfera che circonda il castelo.

Una volta entrati potrete scegliere se visitarlo con una guida autorizzata oppure se muovervi con le indicazioni fornite all'ingresso oppure, ancora, utilizzando l'App dedicata (accessibile una volta in Irlanda). L'App vi permetterà anche di scoprire come fosse il castello durante il XVI e XVII secolo, mostrandolo ancora completamente costruito. In alternativa potrete prendere la guida e muoversi in autonomia, seguendo il percorso che è anche caratterizzato da numerose targhe informative. Per accedere percorrerete uno stretto ponte, unica modalità di accesso.

Castello di Dunluce, la vista dall'interno delle rovine del maniero
Vista dall'interno delle rovine del castello di Dunluce

 

Dopo aver raggiunto l'accesso della struttura cercate il tunnel, un tempo segreto, che permetteva l'accesso diretto alla spiaggia,  utilizzato per raggiungere il mare senza essere visti da lontano. Il suo scopo era quello di raggiungere le imbarcazioni, oltre che permettere qualche ora di assoluto relax ai signori della fortezza.

Purtroppo il cattivo stato di conservazione dell'edificio non permette purtroppo di ammirare molto altro se non le mura. Essendo privo di copertura, meglio evitare le giornate di pioggia considerando anche l'assenza totale di protezioni e alla possibilità di scivolare tra una sala e la successiva. La spiaggia potrà essere raggiunta anche da una scala, molto ripida, posta all'esterno da dove si potrà anche ammirare una grotta. L'anfratto, oggi chiuso al pubblico per pericolo di frane, si suppone potesse essere il luogo dove potevano avvenire scambi commerciali fra contrabbandieri.

Come raggiungere il Castello di Dunluce

Castello di Dunluce, il panorama nelle vicinanze
Il panorama vicino al Catello di Dunluce

Il Castello di Dunluce si trova a 4 km da Bushmills, cittadina della contea di Antrim a 90 km circa da Belfast, noto per la sua importante distilleria. Da qua il castello è raggiungibile in auto o anche a piedi, se siete escursionisti.

A breve distanza dal centro visitatori troverete un parcheggio gratuito con annessa un locale per dissetarsi o mangiare qualche veloce snack.

Il parcheggio è gratuito ma l'accesso al castello è a pagamento.
L'apertura è quotidiana dalle 9:30 alle 17:00 senza necessità di prenotazione.
Le tariffe 2022 sono di £ 6 per adulto mentre £ 4 per bambini dai 5 ai 17 anni. Accesso gratuito per i bimbi sono i 5 anni di età.

Continua a scoprire l'Irlanda del Nord