Condividi su:

Le cascate del Reno, Sciaffusa

Tutti gli articoli della Svizzera

Le cascate del Reno, mappa
© Apple Maps

Icona articolo

Le cascate del Reno si trovano a Neuhausen am Rheinfall, a breve distanza dalla città di Sciaffusa, nel nord della Svizzera. Con oltre 1 milione di visitatori ogni anno, le cascate del Reno sono una tra le attrazioni più visitate di tutta la Svizzera. Oltre a quelle che sono definite le cascate più grandi d’Europa, qua si viene anche per ammirare i panorami che circondano il fiume Reno.

Con la loro larghezza di 150 metri e 23 metri di altezza, le cascate del Reno hanno una lunga storia, iniziata oltre 20.000 anni fa nel periodo glaciale noto come Würm, l’ultima glaciazione che colpì l’Europa circa 110.000 anni fa e che giunse al culmine con la sua fase più fredda tra 25.000 e 19.000 anni fa. Il Reno in quel periodo modificò il suo percorso incontrando due rocce che resisteterro alla forza dell’acqua per vari millenni, originando il fenomeno che oggi possiamo ammirare nel canton Sciaffusa.

Le cascate del Reno

Le cascate del Reno, veduta
© Jay F Kay / Flickr

Raggiungibili facilmente in auto e in treno, con le fermate di Neuhausen am Rheinfall sul versante nord o di Schloss Laufen am Rheinfall sul versante meridionale, le cascate sono raggiungibili in meno di 10 minuti da Sciaffusa o circa 1,30h da Lucerna.

Una volta raggiunte, troverete una piattaforma di osservazione in ognuna dei versanti a cui se ne aggiunge una ulteriore particolarmente vicina che permette una visione ravvicinata della meravigliosa cascata. Il modo migliore per ammirare le cascate del Reno è però una gita in barca, una vera e propria piccola crociera che permetterà di vivere a 360° l’esperienza. Esistono diverse possibilità, tutte aperte da Aprile a metà Novembre, tra cui:

  • Rock Tour, una crociera di mezzora che parte dalla riva settentrionale per  raggiungere Rheinfallfelsen, una roccia posta proprio in mezzo alle cascate. Si potrà scendere dalla barca e, attraverso una scala, raggiungere la piattaforma panoramica posta più vicino in assoluto. I prezzi partono da CHF 20.-;
  • Traversata del Reno, la crociera più breve in assoluto. Con un percorso di soli 3 minuti andrete da un lato all’altro della cascata. I prezzi sono di CHF 3.- andata e ritorno;
  • Breve tour, un percorso di 15 minuti che vi permetterà di ammirare la cascata del Reno da diverse angolazioni e punti di vista. I prezzi sono di CHF 7.-;
  • Tour commentato, disponibile unicamente in giugno, luglio e agosto questa crociera di 30 minuti, oltre al viaggio, propone un tour audio in diverse lingue in grado di aiutarvi a comprendere cosa state ammirando. I prezzi sono di CHF 11.-.
OneMag-logo
Link-uscita icona Scopriamo Oberhofen, borgo più bello della Svizzera

I dintorni delle Cascate del Reno

Le cascate del Reno, Schloss Laufen
Schloss Laufen © Billy Wilson / Flickr

Conclusa la meravigliosa esperienza delle cascate sul Reno è arrivato il momento di esplorare i dintorni per concludere al meglio la nostra piccola escursione. A pochi passi dalle cascate troverete il Castello di Laufen, splendido maniero affacciato sulle acque del Reno e costruito nel 858. La sua storia coincide con quella del fiume e le sue cascate, un castello perfettamente conservato e visibile anche al suo interno dove, tra l’altro ha sede un ostello. Imperdibile anche il suo panoramico ascensore in vetro che conduce direttamente all’ingresso, permettendovi inoltre di godere di un’ulteriore vista panoramica sulle cascate del Reno. Se avrete deciso di raggiungere le cascate in treno, la fermata è quella di Schloss Laufen am Rheinfall, percorrerete un tunnel posto esattamente sotto il castello e potrete poi raggiungerlo mediante una passerella.

A una decina di minuti di distanza, a Sciaffusa, troverete la seconda delle attrazioni da visitare in contemporanea con le cascate del Reno. Parliamo della Fortezza del Munot, il simbolo della città e vera opera monumentale nel territorio elvetico. Siamo di fronte a una fortezza circolare costruita nel XVI secolo al cui interno è presente il guardiano del Munot, figura che fino al 1926 aveva il compito di controllare il maniero e ogni sera alle 21 suonava a mano una campanella per annunciarne la chiusura.

Concludete la visita alle cascate del Reno visitando il Castello di Wörth, posto sul lato opposto del fiume Reno. Posto su un isolotto, oggi al suo interno e presente un ristorante e un negozio. Da qua le cascate si vedono dal basso ed è il punto di partenza dei battelli. Il castello risale al 1348 sui resti di un precedente edificio e il cui scopo era quello di area doganale posta sul fiume. Nelle sue vicinanza è attiva la Rheinfall-Erlebnis, quattro attrazioni che completano l’esperienza delle cascate sul Reno: Historama è l’attrazione dedicata alla storia del castello e delle cascate. La Känzeli è la balconata da cui si ammirano le cascate. Il Belvedere-Weg è un percorso panoramico e infine il Panorama Lift è l’ascensore panoramico che permette di ammirare la cascata e i dintorni del castello.


 

 

Condividi su: