Capodanno a Vienna, ecco cosa fare

Capodanno a Vienna, ecco cosa fare nella città in cui da tradizione si svolge il concerto della Filarmonica per trascorrere il nuovo anno in piazza o in feste private.

Silvesterpfad, il capodanno viennese
a ritmo di valzer

Avete deciso di festeggiare concedendovi qualche giorno lontano da casa? Le offerte sono numerose ed includono mete capaci di declinare il divertimento con grande personalità. Vienna, per esempio, è la destinazione ideale per chi cerca un’atmosfera romantica sulle note del valzer, ma anche un luogo ricco di eventi per accogliere il nuovo anno divertendosi.

La capitale austriaca è indubbiamente una meta affascinante il cui stile ben incarna le atmosfere tipiche del periodo natalizio con i mercatini a tema che sono aperti anche il 31 dicembre ed il 1° gennaio. Un’occasione ulteriore per scegliere Vienna come luogo in cui attendere l’inizio del nuovo anno. Certo non c’è bisogno di scuse per scegliere questa città come cornice del proprio Capodanno visto che gli eventi puntualmente in programma sono universalmente conosciuti ed apprezzati.

Capodanno a Vienna

Concerto di Capodanno di Vienna

Il concerto della Filarmonica di Vienna è sicuramente il marchio di fabbrica dei festeggiamenti nello stile nobile che caratterizza la città ed è uno degli spettacoli per eccellenza degli appassionati di musica classica. Ma l’altra faccia di questo luogo dai tratti imperiali è vivace e contemporanea ed è fatta di locali di tendenza nei quali si anima la vita notturna. Ed è qui che si tengono i festeggiamenti alternativi allo stile austero e patinato.

Il concerto di fine anno di Vienna è un appuntamento costoso e difficile da prenotare, con tre date comprensive dell’anteprima il 30 dicembre, il concerto di San Silvestro il 31 e quello di Capodanno il 1° gennaio. Unica la location: la splendida sala dorata del Musikverein.

Altro appuntamento nei festeggiamenti per l’arrivo del nuovo anno è il ballo imperiale di Hofburg, un evento dal gusto un po’ retro al quale si può partecipare al costo di 450 euro con cenone compreso, o di 140 euro per il solo ballo. Simile lo stile del capodanno a bordo dei battelli sul Danubio.

Capodanno a Vienna, cosa fare

Numerosi sono i cenoni ed i Galà organizzati a Vienna nei migliori hotel della città, ma è possibile anche scegliere locali più informali come le Heuriger, taverne nelle quali i clienti possono gustare specialità gastronomiche tradizionali e vino esclusivamente viennese.

Il Silvesterpfad è il capodanno in piazza in stile viennese e si festeggia lungo il percorso di San Silvestro fatto di stand in cui comprare del punch e scuole di valzer che offrono lezioni in strada. Nella zona del Ring spuntano diversi palchi sui quali vanno in scena gli eventi offrendo spettacolo e divertimento senza ingolfare un unico luogo. Rock, blues, pop, e musica popolare: ogni genere musicale ha il suo palco.

Ma allo scoccare della mezzanotte le note che si diffondono sono quelle del valzer di Strauss e davanti al Rathaus, nella Piazza del Municipio si aprono le danze e tutti ballano sulla melodia di Sul Bel Danubio Blu. Davanti alla ruota del Prater in funzione tutta la notte si assiste allo spettacolo pirotecnico.

Capodanno a ParigiCapodanno a Parigi
Capodanno a Parigi, i consigli e le strategie per festeggiare l’ultima notte dell’anno nella capitale francese.

Capodanno a Vienna in famiglia

Festeggiare capodanno a Vienna

Anche per chi viaggia con i bambini, Vienna è una meta ottima. I musei sono gratis per tutti gli under 19 e permettono anche ai più giovani di entrare in contatto con le meraviglie dell’arte. E poi ci sono il Villaggio natalizio in piazza Maria-Theresien-Platz, una gigantesca pista di pattinaggio sul ghiaccio sulla quale è anche possibile giocare a curling.

Divertimento, eleganza e scenari suggestivi sono gli ingredienti del capodanno viennese, un modo unico per iniziare il nuovo anno nel migliore dei modi.

Scopri di più:

Ponte dell’Immacolata in Francia
Ponte dell’Immacolata sul Trenino Rosso del Bernina

 

Condividi su: