Capodanno a Londra

Festeggiare il Capodanno a Londra, in una delle città più visitate, significa assistere ad un evento più spettacolare dell'Europa. Ecco cosa visitare, dove andare e cosa fare a Londra a Capodanno.

Capodanno a Londra
Dove andare, cosa visitare, cosa fare

Londra è una delle città più visitate, amate ed ambite di tutto il mondo, dove magnifici e modernissimi grattacieli si fondono con antichi quartieri ricchi di botteghe artigianali e locali in attività da innumerevoli anni.

Lo spiccato fascino della capitale inglese ha meravigliato per secoli i viaggiatori di tutto il mondo, riuscendo a farsi invidiare dalle maggiori città mondiali e ottenendo il vanto di essere la terza città più visitata di tutto il pianeta.

Le fredde e calme acque del Tamigi spezzano in due la città e attraversano alcuni dei maggiori siti d’interesse londinesi. Percorretelo e fermatevi ad ammirare il Big Ben, il London Eye o la Tower of London, giusto per citarne alcuni.

Nel periodo di Capodanno avrete modo di osservare l’intera città, non solo i principali monumento, completamente illuminata e colorata. Il Capodanno a Londra è noto per essere uno dei più suggestivi, imponenti e caratteristici di tutto il mondo, una celebrazione che dura intere ore.

Ecco la guida alla scoperta di questa pittoresca città durante i festeggiamenti del Capodanno con i più importanti luoghi d’interesse.

Informazioni generali

Capodanno 2019

Prima di mettersi alla ricerca di una offerta, ricordiamoci che il capoluogo inglese è noto per essere estremamente instabile meteorologicamente parlando. Quasi sicuramente durante il vostro soggiorno vi capiteranno le giornate di pioggia, a volte purtroppo proprio nella serata dei festeggiamenti. Sicuramente preventivate un periodo piuttosto freddo con temperature che di notte scendo sotto lo zero.

Se il clima non ostacola la vostra idea di visitare  Londra cercate con cura le migliori offerte. Se preventivate un viaggio non organizzato, prendetevi il giusto tempo per scegliere il migliore hotel e pianificare ogni costo.
Londra è una delle capitali più costose e, come ovunque, nel periodo di Capodanno diventa ulteriormente più cara.
Valutate di pernottare fuori dalla Circle Line ma anche in periferia. Qui i costi sono notevolmente più bassi e potreste investire il risparmio in qualche attrazione londinese.

Una volta arrivati a Londra organizzatevi con gli spostamenti. I mezzi pubblici, in funzione anche la notte di San Silvestro, rappresentano la modalità migliore in assoluto per raggiungere praticamente qualsiasi posto. Da evitare in quei giorni sia il noleggio auto che la scelta di muoversi in taxi. Quest’ultimi, piuttosto costosi, affronterebbero gli stessi imprevisti di traffico di chiunque, anche se forse avvantaggiati dai percorsi esclusivi.

Se avete scelto di pernottare in località distanti da Londra e quindi raggiungibili con i treni, verificate gli orari di eventuale chiusura notturna e del 1° di Gennaio. Nonostante sia una metropoli all’avanguardia non date per scontato che anche i mezzi esterni siano organizzati per la notte di San Silvestro o il primo giorno.

Come trascorrere il Capodanno nella capitale inglese

Capodanno a Londra

Il Capodanno nella capitale inglese è celebrato e sviluppato quasi interamente lungo l’intero centro urbano, anche se ovviamente il fulcro dei festeggiamenti si trovano lungo il Tamigi, all’altezza del Big Ben.

Recandosi con diverse ore di anticipo nel lungofiume, vicino al London Eye, ci si troverà nella più importante area celebrativa del Capodanno a Londra, con una visione diretta sul Big Ben e sull’annesso palazzo Westminster. Da qua si riuscirà ad assistere ad uno degli spettacoli pirotecnici più imponenti e maestosi di tutto il pianeta, che però necessita l’acquisto di un biglietto d’ingresso dal costo di circa 10 sterline.

Bisogna anche considerare però che l’area dinnanzi alla torre dell’orologio più famosa del mondo coinvolgerà un’enorme numero di visitatori, oltre 100.000 persone secondo alcune stime, ma che potrebbero raddoppiarsi facilmente.
Meglio prenotare in tempo il ticket: l’alta affluenza potrebbe non consentirvi di acquistarli nelle biglietterie di strada.

Se però per qualche motivo non si riuscirà comunque ad accedere, nell’area più orientale del Tamigi, a qualche centinaia di metri di distanza dal London Eye e dal Big Bang, si possono trovare altri punti panoramici da cui osservare i fuochi d’artificio.

Sicuramente meno rappresentativi ma comunque piacevoli sono i punti panoramici situati rispettivamente sul Tower Bridge e sul Vauxhall Bridge. Nel caso valutate qualsiasi luogo che vi consenta di ammirare il Big Bang. Nonostante quest’ultima possibilità sia totalmente gratuita, non rappresenta una scelta adatta per fuggire dalle grandi folle. L’idea proposta è la stessa seguita da moltissimi altri, per cui evitate se siete con bimbi piccoli al seguito.

Protagonista tra queste piazze è l’imponente Trafalgar Square, la piazza dedicata al ricordo dell’omonima battaglia. Il monumento celebrativo che rievoca la vittoria dell’Inghilterra sulla Francia e sulla Spagna è uno dei luoghi perfetti per godere a distanza dei fuochi.

Londra, bellezza senza confiniLondra, una bellezza senza confini
Londra, una bellezza senza confini e una città al centro dell’Europa ma anche, per molti, al centro del mondo. Scopriamo Londra.

Continua a leggere

Feste private

Londra è una città ricchissima di possibilità per festeggiare in uno dei tanti locali che propongono un menù o una serata a tema.

Decine sono le feste che vengono organizzate nelle innumerevoli discoteche londinesi.

Prima tra tutte provate quella della Ministry of Sound, celebre etichetta discografica di musica dance e house, che ospita nel proprio club ogni settimana i più importanti produttori e DJ di tutto il mondo. In questa discoteca, fra le più importanti del mondo, tutto è già organizzato da tempo.
Per il Capodanno si possono prenotare, in base alle esigenze, ingressi che variano da 45 a ben 3500 sterline. A voi la scelta di come trascorrere l’ultima folle notte dell’anno.

Il Capodanno a Londra è qualcosa di più di semplici fuochi e canti di piazza. Il 1° giorno dell’anno svegliatevi per assistere alla London Parade, una parata con circa 10.000 figuranti e carri. Si parte da Piccadilly Circus, 10 minuti a piedi dal Big Ben, per proseguire lungo Lower Regent Street, Waterloo Place, Pall Mall, Cockspur Street, Trafalgar Square, Whitehall e terminare a Parliament Street.

Scopri di più:

I top 5 edifici più insoliti di Londra e dove trovarli
La guida per andare a studiare a Londra

 

Condividi su: