Cosa vedere a Canazei,
Val di Fassa

Leggi tutti gli articoli del Trentino Alto-Adige

Icona articolo

Nella parte settentrionale della Val di Fassa troviamo Canazei, piccolo e affascinante borgo con circa 2.000 abitanti nella provincia di Trento. Siamo nel comune più alto della Val di Fassa, 1465 metri di altezza e trentesimo in Italia, sempre per altitudine. Nel cuore delle Dolomiti, Canazei si colloca ai piedi del Sella, della Marmolada e del Sassolungo, meta invernale apprezzata tuttavia anche nel periodo estivo. Pronti a scoprire le cose da vedere a Canazei?

 

Cenni storici

Cosa vedere a Canazei, Chiesa della Madonna della Neve
Veduta della Chiesa della Madonna della Neve a Canazei

Canazei appartiene alla Ladinia dolomitica, area condivisa con altri 18 comuni.

Il suo nome trae origini dal latino cannacetum, canneto, a ricordo della pianura paludosa che in passato interessava l'intero territorio. I suoi abitanti vengono invece chiamati Pazedins, a ricordo del recipiente utilizzato per la preparazione i cajoncie, i ravioli tipici della zona.

Il territorio risulta abitato dalla preistoria ma gli insediamenti stabili hanno avuto inizio diverso tempo dopo. I primi a governarlo, dal 15 a.C., furono i figli di Augusto, Druso e Tiberio, sviluppando il latino volgare tra le popolazioni indigene. Questa la ragione perchè ancora oggi nella Val di Fassa sopravvive la lingua ladina, ancora oggi protetta come bene umano.

Nel Medioevo la cittadina seguì il corso degli avvenimenti del resto del territorio. La sua economia si basava sull'allevamento e sull'agricoltura, oltre che allo sfruttamento del legno nei boschi circostanti. Proprio il legno fu un bene richiesto dalla Repubblica di Venezia nel rinascimento, con cui intrattenne rapporti commerciali sino all'ascesa delle truppe napoleoniche nel territorio.

Nel XIX secolo si tenne il Congresso di Vienna, che ristabilì i confini e i possedimenti dei vari stati europei di quell'epoca. Nacque la Repubblica Cisalpina, il Regno delle Due Sicilie e il territorio oggi appartenente al Trentino-Alto Adige su annesso all'Austria. Canazei rimase austriaca fino alla conclusione del primo conflitto mondiale, quando entrò a far parte del Regno d'Italia. 

 

Scoprire il Trentino in sella ad una bicicletta
Alla scoperta del Trentino in bicicletta, una esperienza da provare per conoscere una regione ricca di piste ciclabili. Ecco come scoprire il Trentino in sella...

Cosa fare a Canazei

Cosa fare a Canazei, la pista da sci
La pista da sci a Canazei

Canazei è un'affermata destinazione invernale, ubicata nel cuore delle Dolomiti.

Tra le mete sciistiche di maggior rilievo con tanto di comprensori spesso premiati, Canazei propone vette innevate e tante piste sciistiche. Si tratta di una meta che tuttavia ha avuto una forte crescita anche nel periodo estivo, grazie ai sentieri escursionistici, da percorrere anche in mountain bike. Sono diversi i sentieri che si inerpicano in lungo e in largo tra le vallate e le pareti rocciose delle Dolomiti.

Tra i sentieri citiamo quello noto come Viel de Pan, splendidamente affacciato sulla Marmolada. Si tratta di un percorso piuttosto semplice da percorrere, anche se come sempre da valutare in base alla propria esperienza e condizione fisica. Interessanti anche i passi delle Dolomiti, Pordoi e Sella, quest'ultimo posto a 2200 metri tra il gruppo del Sassolungo e il gruppo del Sella. Il Sass Pordoi invece raggiunge i ben 3000 metri d'altezza ed è soprannominato come la Terrazza delle Dolomiti, grazie ai suoi spettacolari panorami. Sempre da Canazei merita anche il panorama sul ghiacciaio della Marmolada, il più alto gruppo montuoso delle Dolomiti, posto al confine tra le province di Trento e Belluno.

Gli appassionati di sci potranno invece frequentare il comprensorio sciistico del Belvedere, ottimo per le ampie piste suddivise per difficoltà. Ottimo per i principianti, rimane assolutamente consigliato per i più esperti, con piste complesse ed adrenaliniche.

Il piccolo borgo vanta una vivace vitta notturna, attiva durante l'intero arco dell'anno. Qua troviamo numerosi pub e locali, tra cui anche discoteche, sia nel centro abitato che nelle aree più periferiche. È una delle migliori località in cui svagarsi e divertirsi anche la sera tra tutte quelle della Val di Fassa.

 

Val di Fassa, Trentino | Cosa vedere nella Val di Fassa
Cosa vedere nella Val di Fassa, una delle più importanti aree del Trentino-Alto Adige, ubicata nell'estremità nord-orientale della regione, al confine sia con la provincia...

Cosa vedere a Canazei

Cosa vedere a Canazei, l'interno della Chiesa del Sacro Cuore di Gesù a Canzei
L'interno della Chiesa del Sacro Cuore di Gesù a Canzei

Tra le cose da vedere a Canazei merita visitare la Piazza di San Florian, di fattura moderna ma contornata da una serie di edifici rustici e antichi. Tra questi, la più importante struttura è quella della chiesa di San Floriano, risalente al XVI secolo, affiancata dalla torre campanaria, risalente al XVII secolo.

Nella Piazza di San Florian troviamo poi la Casa la Floriana, un edificio-opera d'arte, tra i migliori nel suo genere nella Val di Fassa. La casetta è opera dell'artista Giancarlo Debertol, nato a Canazei nel 1950, che decorò l'abitazione con rilievi, affreschi, statuette e molte altre forme d'arte: davvero spettacolare.

Altro edificio religioso che merita attenzione è la chiesa della Madonna della Neve, caratterizzata dallo stile barocco e risalente al XVI secolo. Ci troviamo nella frazione Gries, la chiesa della Madonna della Neva presenta una sobria ed elegante facciata, tra le meglio conservate del territorio, mentre al suo interno spicca il suo altare, anch'esso barocco, del XVIII secolo
Consigliamo poi di visitare la Piazza Guglielmo Marconi, con i suoi tanti negozi tipici e ristoranti.

 

Continua a scoprire la Provincia di Trento: