Calabria, le migliori località balneari

La Calabria è una perla italiana dal cuore antico che oltre alla cultura ci propone le coste belle dove poter andare in vacanza. Ecco alcune delle mete dove trascorrere le ferie.

Le migliori spiagge della Calabria,
ecco quali sono

La Calabria è una perla dal cuore antico, una storia millenaria con alle spalle culture molto diverse tra loro. Quasi 800 km di coste la rendono una terra incantata con paesini arroccati sui monti, piccoli villaggi di pescatori ed un patrimonio archeologico di inestimabile valore.

Queste che seguono sono solo alcune delle migliori località balneari della regione.

Amantea

Siamo sul Tirreno dove troviamo questa località balneare affacciata sul mare con spiagge curate ed un mare blu cristallino.
E’ la località ideale se amate il relax: non è una meta del tutto invasa dal turismo e quindi, tranne alcuni brevi periodi, la località ideale per prendere il sole senza troppi disturbi.

Da qui partono diverse escursioni sulle Eolie, meta che già da sola merita una intera vacanza.

Praia a Mare

Le spiagge della Calabria

Siamo al confine con la  Basilicata, quindi a nord della regione.
E’ una delle località più apprezzate della Riviera dei Cedri, affacciata sull’Alto Tirreno nella provincia di Cosenza.
La spiaggia ha un litorale di sabbia miscelata con ghiaino ed un mare limpido dal colore azzurro intenso. E’ ben attrezzata ed organizzata con la possibilità di praticare sport acquatici.

Da non perdere l’isola Di Dino, raggiungibile a nuoto o in barca.

Cirò Marina

Siamo invece sulla costa ionica e troviamo una cittadina portuale incastonata in uno dei tratti costieri più belli della intera regione.

Le spiagge sono perlopiù di ghiaia ma in alcuni punti, come Punta Alice, la sabbia risulta vincitrice. Tranne proprio qua, l’intera costa offre spiagge poco frequentate con fondali rocciosi. A Punta Alice invece scende piuttosto rapidamente a causa delle correnti.

Capo Rizzuto

Siamo nella parte orientale della Calabria sulla Costa dei Saraceni, nella provincia di Crotone.

E’ una delle località più rinomate per i suo fondali bassi e ricchi di sabbia rossa.
La zona tra Capo Rizzuto e Le Castella propone itinerari che spaziano tra aree selvagge ed incontaminate a luoghi storici con numerosi musei da visitare.

Le Castella

E’ una frazione di Capo Rizzuto posta a circa 9 km.
Come per il comune principale è una delle zone più frequentate proprio per le sue spiagge uniche e con sabbia rossa. Le Castella è conosciuta per la sua fortezza posta su un isolotto di fronte la costa.

Grazie al suo recente restauro, la Fortezza Aragonese è una delle attrattive principali non solo della Costa dei Saraceni ma di tutta la Calabria.

Rossano Calabro

Le migliori spiagge della Calabria

Meta ideale per giovani, Rossano Calabro si trova sullo Ionio a poca distanza da Sibari.
In precedenza era una cittadina industriale, oggi è un luogo in grado di proporre molti svaghi.

Il lungomare, elegante e curato, offre molti locali e negozi dove passare diverse ore passeggiando. Per lo svago diurno da ricordare la presenza di un acquapark a poca distanza da Rossano.
Da non perdere il tramonto: trovandosi all’interno di un golfo, le ore serali creano dei giochi di luce davvero unici ed imperdibili.

Soverato

Sulla costa Ionica, Soverato è la cittadina più nota della Costa degli Aranci, una delle zone più rinomate ma anche popolosa dell’intera regione.

I paesaggi mozzafiato hanno attribuito a Soverato il nome di Perla dello Ionio, ulteriore ragione per prendere in considerazione una vacanza da queste parti.
La località è divisa in due zone: Soverato Marina è la parte adiacente la costa e quella maggiormente abitata; Soverato Superiore è invece su una collina prospiciente il mare.

Scopri di più:

La guida turistica di Amalfi
Le spiagge del Salento

 

Condividi su: