1
Condividi su:

Guida di Billund, Danimarca

icona-articoloQuasi sinonimo di Lego, Billund trova proprio in Legoland la sua attrazione principale, quella che permette a questa città posta nel centro della Danimarca di raggiungere gli oltre 2 milioni di presenze turistiche annuali.

Ma non è certo l’unica attrazione quella di Legoland. A Billund possiamo trovare anche Lalandia, il più grande parco acquatico della Danimarca, e il Parco delle Sculture oltre un parco safari.
Ma, indubbiamente, è tutto ciò che ruota intorno al mondo Lego il richiamo turistico più forte.

Cosa vedere a Billund, Danimarca

Lego

Cosa vedere a Billund

La storia di Lego inizia negli anni Trenta dello scorso secolo con la realizzazione di una fabbrica naturalmente a Billund. Durante la Seconda Guerra Mondiale è stata bruciata ma immediatamente ricostruita e ancora oggi è visitabile.

Proprio accanto alla fabbrica troviamo il Parco Legoland, aperto da marzo a ottobre, dove sarà estremamente facile divertirsi tra montagne russe, tunnel di creature marine e riproduzioni di città danesi in miniature.

E se volete immergervi del tutto nell’atmosfera Lego potreste anche scegliere di soggiornare nell’Hotel Lego.
Nato nel 1968 come ESSO Motor Hotel è stato poi acquisito da Lego nel 1974 cambiando il nome in Hotel vis-à-vis. Solo dal 1991 l’Hotel ha l’attuale nome di Hotel Legoland.

Lalandia Water Park

Billund, Lalandia

Una alternativa al Parco Legoland è rappresentato da questo parco acquatico, molto più che una semplice attrazione nell’acqua. Il Lalandia è infatti il più grande parco acquatico danese ed è quasi un vero e proprio resort dove trascorrere una intera giornata.

Il Lalandia offre, oltre alle attrazioni acquatiche, anche un centro fitness con diverse strutture sportive poste al coperto, ideali per le giornate di pioggia, e una serie di eventi studiati per i più piccini. Ristoranti e simpatiche passeggiate completano uno scenario pensato a tutto tondo per il relax. Quasi tutte le attrazioni e i servizi sono inoltre compresi nel biglietto di ingresso, ulteriore ragione per includere anche il Water Park nella lista delle cose da fare a Billund.

Anche qua è presente un hotel che permetterà di godere delle attrazioni senza nemmeno il problema di dover rientrare. E quindi via a tuffarsi nella piscina The Cave, luogo ideale per le immersioni grazie ad un fondale con coralli e pesci che insieme alla piscina ad onde sono le attrazioni più gettonate.
Se invece avete optato per il resort allora le attività si moltiplicano permettendo ai più piccoli di imparare, ad esempio, a tirare l’arco e per tutti la possibilità di accedere al Winter World dove il mondo del ghiaccio diventa protagonista assoluto.
E sono solo alcune tra le tante attrazioni possibili.

OneMag-logo
Danimarca, i luoghi da visitare assolutamente

Cosa visitare a Billund e dintorni

Billund, veduta

Tra le cose da visitare a Billund, se il tempo a disposizione lo permette, non dimenticate di visitare il Dansk Mjød, il birrificio storico della città. Qui potrete provare il Sangue dei Vichinghi, una bevanda a base di miele la cui preparazione è la medisima dal Settecento.

Ancora a passeggio per Billund per raggiungere la House of Ølholm, un edificio dedicato all’artigianato locale dove sarà possibile scoprire le tecniche di tessitura eventualmente anche acquistando delle meravigliose e coloratissime sciarpe.

Tra le altre cose da visitare a Billund, pianificate una visita allo Skulpturpark Billund, un piccolo giardino con una serie di sculture classiche e contemporanee realizzate in diversi materiali, tra cui ceramica e granito.
Più centrale invece il Billund Centret e la chiesa di Billund, costruiti entrambi nel 1973  dalla Fondazione Ole Kirk, il fondatore di Lego, e donati alla città e alla parrocchia locale.

Nei dintorni invece potrete visitare alcune piccole perle tra cui Kolding e Ribe, questa la città più antica della Danimarca. Interessante anche una escursione a Jelling, anch’esso nella regione dello Syddanmark, dove sarà possibile ammirare alcuni monumenti vichinghi in pietra runica inseriti nel patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

E dopo aver ammirato la storia vichinga dirigetevi poco lontano a Vejle, cittadina rinomata per i suoi negozi e i suoi ristoranti dove provare la tipica cucina di pesce della Danimarca.

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

1