Basilica di Notre Dame di Montréal

Basilica di Notre Dame di Montréal


Condividi su:

Basilica di Notre Dame di Montréal

Tutti gli articoli del Canada

Mappa della Basilica di Notre Dame di Montréal, Canada

Icona articolo onemag

Un luogo di culto con davvero pochi eguali in tutto il Nord America.
Nel cuore del centro di Montréal si erge in tutta la sua maestosità la Basilica di Notre Dame, grande monumento architettonico considerato un’icona nazionale canadese. Attrazione turistica molto apprezzata, ogni settimana migliaia di fedeli, appassionati e semplici curiosi esplorano questo edificio religioso davvero interessante. Tale il rilievo di questa cattedrale non solo come opera architettonica, ma anche come luogo di culto, che ospitò nel 1984 Papa Giovanni Paolo II durante la sua visita in Canada. Ma non solo: dieci anni più tardi, nel 1994, ospitò il matrimonio di Celine Dion.

A colpire maggiormente è l’aspetto estetico dell’edificio.
Esternamente si presenta in tipico stile romano-cattolico, con due grandi torri gemelle che sorgono dalle estremità laterali della facciata. Accedendo all’interno, invece, si può ammirare un patrimonio artistico con davvero pochi eguali in Nord America, caratterizzato da quei intensi toni blu e ore capaci di incantare visitatori e i pellegrini. Alle sue origini, la Basilica di Notre Dame di Montréal era nota per essere stata il più grande luogo di culto – a prescindere dalla religione – dell’America settentrionale.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Vieux-Montréal, lo storico quartiere di Montreal

La facciata e l’interno della Basilica

Cosa vedere a Montreal, facciata di Notre Dame
La facciata di Notre Dame di Montréal

La facciata già da sola cattura facilmente l’attenzione del visitatore, date le sue dimensioni e la cura del progetto architettonico. Ciononostante, è l’interno della Basilica di Notre Dame il vero motivo per cui questa maestosa cattedrale è apprezzata dai turisti. Varcando i portoni d’ingresso vi viene immersi in un contesto architettonico capace di togliere il fiato. Decori sontuosi, ricchi di colore, come poche altre chiese del continente. Particolare attenzione la merita l’altare maggiore, anch’esso riccamente decorato, composto da toni che vanno dall’arancio all’oro. Alzando lo sguardo, invece, si può ammirare il vastissimo soffitto a volta, in cui sono dipinte stelle dorate su uno sfondo blu etereo.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Municipio di Montréal nella Città Vecchia

Le vetrate della Basilica

Interno della Basilica di Notre Dame a Montreal
Interno della Basilica di Notre Dame a Montreal

Un’altra caratteristica che rende facilmente riconoscibile la Basilica di Notre Dame di Montréal sono le sue immense vetrate. Le vetrate, infatti, raffigurano la storia di Montréal rispetto la Basilica di Notre Dame. Se ordinariamente nelle vetrate delle chiese sono illustrate scene bibliche, alla Basilica di Notre Dame di Montréal sono invece celate immagini che raccontano l’evoluzione del percorso spirituale della colonia di Ville-Marie fino a diventare l’attuale Montreal. Adiacente è presente la grande e ben luminosa Cappella di Notre-Dame du Sacré-Coeur, caratterizzata da un soffitto moderno in legno di tiglio, implementato nel grande restauro postumo all’incendio del 1982, che distrusse l’originale soffitta.

Sono disponibili visite e tour guidati per la Basilica di Notre Dame. La visita ha una durata di circa 20 minuti ed è compresa con l’acquisto del biglietto d’ingresso, venendo riproposta ogni trenta minuti. Durante la stagione estiva vengono organizzati ulteriori tour guidati dalla durata di un’ora circa, prenotabili con un costo aggiuntivo. Durante la visita si possono ammirare la sagrestia, le gallerie e il battistero. Recandosi invece sul retro dell’altare si può ammirare il grande organo a canne realizzato nel 1981 dalla ditta canadese Casavant et Frères, preservato in modo impeccabile.

 

Scopri Montreal


 

Condividi su: