Condividi su:

Cosa vedere a Bar Harbor, Maine

Tutti gli articoli degli Stati Uniti

Cosa vedere a Bar Harbor, mappaIcona articolo

Bar Harbor appartiene alla contea di Hancock ed è la città più nota di Mount Desert Island, la più grande delle isole poste al largo del Maine. Non molti gli abitanti, circa 5.500 con una crescita lenta ma costante, il più importante agglomerato urbano dell’isola, una piccola città che non ha molto in comune con le metropoli americane vista l’assenza di grattacieli o edifici futuristici.

Diversi i villaggi contenuti all’interno del perimetro di Bar Harbor, a cui si aggiunge un ricco patrimonio naturalistico, testimoniato, tra i diversi, dal Parco Nazionale di Acadia, dentro cui troviamo numerosi laghi, rocce granitiche e scenari di rara bellezza.

Il nucleo cittadino ma anche i suoi dintorni sono altrettanto di una bellezza unica, panorami che possono rapidamente passare dal sole accecante alla nebbia intensa, come tipico di località affacciate sull’oceano. Se avete scelto di visitare il Maine e Bar Harbor ricordate che in inverno le temperature si avvicinano allo zero termico e non sono da escludere precipitazioni nevose. Ecco perché meglio scegliere il periodo primaverile-estivo, dove le temperature risultano essere gradevoli e mai opprimenti.

Cosa vedere a Bar Harbor

Bar Harbor può indubbiamente essere la meta ideale per visitare il giù citato Acadia National Park, l’area naturale che copre una buona parte di Mount Desert Island ed è naturalmente l’attrazione principale della zona. Bar Harbor potrebbe essere proprio la scelta ideale per alloggiare, prima di partire a visitare l’area naturalistica al cui interno sono presenti numerosi mammiferi selvatici e da dove si potrà anche decidere di salire fino al Monte Cadillac, la cima più alta di tutta la contea.

Nonostante la sua classica caratteristica di piccola cittadina, Bar Harbor è ancora assolutamente legata alla natura. Qui ha sede il College of the Atlantic, una scuola davvero singolare il cui obiettivo è valorizzare il rapporto tra uomo e ambiente. Sempre a tema naturalistico, il Wild Gardens of Acadia propone invece oltre 200 specie di alberi e arbusti autoctoni della zona.

Parlando di Bar Harbor non si può però dimenticare che è una cittadina costiera e impagabile sarà l’emozione di ammirare i tanti yacht e le navi da crociera che qua fanno tappa. Tra queste non è raro vedere la Queen Mary, l’ammiraglia della flotta Cunard e una delle navi da crociera più note al mondo, spesso impegnata in traversate intorno al mondo.
La Queen Mary 2 è nota, oltre che per le sue dimensioni, anche per essere l’unica nave da crociera in cui è possibile salire a bordo con i propri amici a quattro zampe, grazie alla presenza di un canile e un gattile.

Più divertente naturalmente salpare per praticare whale watching oppure per salire su un kayak o ancora per fare una piccola crociera con tanto di accompagnatore che racconterà la storia dell’isola e della cittadina.
Imperdibile, se vogliamo rimanere con i piedi saldi a terra, aspettare il rientro delle tante barche di pescatori salpati per catturare quello che è il piatto più tipico della zona, l’aragosta. In tutto il New England, la parte settentrionale della East Coast comprendente sei stati ovvero Massachusetts, ⇒ Connecticut, ⇒ New Hampshire, Rhode Island, ⇒ Vermont, oltre al Maine dove ci troviamo, sono presenti oltre 6.000 pescatori di astice americano, l’aragosta appunto. Considerate che qua l’aragosta è tutto fuorché un piatto lussuoso o costoso, è un alimento praticamente quotidiano che troverete ovunque.

OneMag-logo
Link-uscita icona Storia e cultura nel New England: scopri con noi Boston

Bar Harbor

Cosa vedere a Bar Harbor, stradaIl downtown di Bar Harbor è racchiuso in quattro principali arterie, tra cui l’ovvia Main Street, in cui vi ritroverete a passeggiare tra i classici edifici in legno colorati e negozi di ogni tipo. Oltre alla voglia di fare shopping, nell’area centrale di Bar Harbor troverete anche una chiesa episcopale, la St. Saviour’s Church ma anche l’Agamont Park, un’area verde che in estate si riempie di turisti e abitanti pronti ad assistere a uno dei tanti eventi organizzati.

Se volete invece una pausa di cultura vi suggeriamo di cercare i tre musei cittadini, iniziando dal George Dorr Museum of Natural History, istituto realizzato con l’aiuto degli studenti del College of The Atlantic e dedicato alla storia naturale. L’Abbe Museum propone invece la storia degli indiani Wabanaki, presenti anche in Quebec. Il Mount Desert Ocenarium & Lobster Harckery è infine rivolto agli appassionati di vita marina.

La vita all’aria aperta è sempre protagonista a Bar Harbor e tra le attività può risultare piacevole percorrere il South Shore Path, il percorso che unisce il sud di Mount Desert Island al molo. Non eccessivamente lungo a livello di metri, diventa difficile percorrerlo velocemente poiché si rimarrà catturati dai tanti panorami che via a via verranno proposti. Quindi armiamoci di calma e di macchina fotografica per catturare ogni attimo di questa deliziosa località sul Maine

OneMag-logo
Link-uscita icona Maine, la guida turistica

Quando visitare Bar Harbor

Cosa vedere a Bar Harbor, tramonto

Abbiamo già visto che il periodo migliore per visitare Bar Harbor e Mount Desert Island è dalla primavera ai primi giorni d’autunno. Se vogliamo però unire anche la possibilità di assistere a uno degli eventi in programma, il 4 Luglio è il giorno della Celebrazione che qua si svolge con una caratteristica parata il cui tema varia di anno in anno. Imperdibile lo spettacolo di fuochi d’artificio che conclude la serata giusto di fronte al Golfo del Maine.

Il 7 Luglio è invece in programma il Native American Festival & Basketmak Market che nel 2021 festeggiare il suo 28° appuntamento. Il festival, gratuito, è organizzato in collaborazione con l’Abbe Museum e propone un mercato dedicato ai nativi di quest’area dell’America.
Sempre nel mese di Luglio è in programma il Ben Harbor Music Festival, una serie di concerti di musica classica che sede nel Parco Nazionale di Acadia. La 54° edizione del Festival, quella prevista nel 2020, non si è svolta a causa del Coronavirus.

Se invece avete scelto di sfidare il freddo e di visitare Ben Harbor durante le festività di fine anno, troverete una manifestazione che ulteriormente valorizzerà le luminarie tipiche del periodo. Parliamo del Village Holidays & Midnight Madness Sale, un evento in cui Babbo Natale canterà insieme a vari partecipanti in una serata evento organizzata al Village Green Park. L’evento è anticipato da una processione per le vie della cittadina e si conclude con una serata di prezzi scontatissimi nei negozi della città. L’evento è in programma il 6 dicembre.

Icona web onemagSito ufficiale

 


 

Condividi su: