Baia delle Ninfe Alghero | Riviera del Corallo

La Baia delle Ninfe è una spiaggia della Riviera del Corallo, il rinomato tratto costiero che per 90 km costeggia Alghero e le località limitrofe. La Baia delle Ninfe di Alghero merita particolare attenzione per la sua soffice sabbia dorata e per il suo mare cristallino, dentro cui è possibile praticare uno dei tanti sport acquatici, come lo snorkeling o il windsurf. Il fondale digradante e sabbioso è inoltre perfetto per i bambini, garantendo cosi massimo comfort ai genitori. Ecco la Baia delle Ninfe, Alghero. 2 min


0
Baia delle Ninfe Alghero
Condividi su:

Baia delle Ninfe di Alghero

→ Scopri la Riviera del Corallo e le spiagge di Alghero

icona-articoloCi troviamo a breve distanza dal promontorio di Punta Giglio, laddove troviamo la baia di Porto Conte, l’unico porto naturale della Sardegna.
La Baia delle Ninfe di Alghero è una delle più importanti spiagge della baia di Porto Conte. Stiamo visitando la pittoresca Riviera del Corallo, il rinomato tratto costiero che per 90 km si sviluppa lungo la costa di Alghero, tra i più grandi borghi d’Italia.

La Baia delle Ninfe si presenta con un litorale sabbioso, soffice e dall’intenso colore dorato. L’acqua, come per tutta la Rada di Alghero, è cristallina e del tutto pulita, tant’è che viene spesso descritta quasi come caraibica. A contornare la Baia delle Ninfe troviamo la suggestiva pineta mediterranea, laddove è possibile passeggiarvici al suo interno, godendo cosi una totale immersione nella natura incontaminata

La Baia delle Ninfe è delimitata dal noto massiccio di Capo Caccia, nella cui zona vi sono circa trecento grotte, molte delle quali emerse e tra le più grandi di tutta la Sardegna. La spiaggia è perfetta per godersi attimi di relax assoluto tra il cristallino mare sardo e la soffice sabbia della Riviera del Corallo. 

Link-uscita icona Spostiamoci a sud-ovest della Sardegna, ecco Iglesias la città storica

Il mare della Spiaggia della Baia delle Ninfe di Alghero

Baia delle Ninfe, panoramaI fondali, poco profondi e digradanti, sono l’ideale per i più piccoli e le famiglie, garantendo cosi massimo comfort per i visitatori. Le dimensioni della spiaggia sono notevoli, il che permette di trovare spazio personale anche durante le più torride giornate.

Il mare, poi, come per tutte le spiagge della Riviera del Corallo, è meta perfetta per gli amanti degli sport acquatici. Al largo della costa è possibile vivere l’adrenalinico windsurf, mentre dentro le acque non è da perdere lo snorkeling per trovare il noto corallo rosso a cui è intitolata la Riviera. Nella spiaggia è presente un punto ristoro, con bagni e docce, mentre allontanandosi di poche centinaia di metri è possibile trovare numerosi alberghi, ristoranti e anche campeggi.

Per raggiungere la Baia delle Ninfe è necessario seguire, dal centro storico di Alghero, la Strada Statale 127 bis, che costeggia l’intero lungomare della città. Raggiunto il bivio tra Porto Conte e Capo Caccia è necessario trovare un parcheggio, non disponibile direttamente in spiaggia. Per recarsi nella spiaggia è invece necessario addentrarsi nella pineta con uno dei tanti sentieri.


 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0