Avenida Paulista, il viale principale di San Paolo del Brasile

Cosa vedere e fare in Avenida Paulista, il viale principale di San Paolo del Brasile dove passeggiare in quello che il polo economico di San Paolo, con banche, aziende, ma anche i tanti alberghi che la caratterizzano. Da non perdere in Avenida Paulista troviamo il Museo d'arte di San Paolo, uno dei principali poli culturali della città. Da non perdere anche il quartiere 'Old Paulista', la prima parte costruita del viale dove ha sede la più vecchia abitazione del viale, costruita nel 1905. Ecco Avenida Paulista, il viale principale di San Paolo del Brasile.3 min


Avenida Paulista, il viale di San Paolo

Guida di Avenida Paulista, il viale principale di San Paolo in Brasile

icona-articolo

Siamo nell’arteria principale di San Paolo, la città più popolosa del Brasile.
Qua, in questa enorme metropoli, troviamo Avenida Paulista, la strada considerata un simbolo della città. Il viale è la sede di quasi tutto il polo economico di San Paolo, con banche, aziende, ma anche i tanti alberghi che la caratterizzano.

Qui, ogni giorno, passeggiano migliaia di persone provenienti da ogni zona della città brasiliana. L’Avenida è attraversata da tantissimi incroci ed è un susseguirsi tra aree moderne a quelle storiche, tra grattacieli ed edifici semplici costruiti durante l’epoca coloniale.
Il suo nome ricorda proprio gli abitanti della città, che infatti vengono chiamati ‘paulisti’. Passeggiare qua, naturalmente, significa entrare nel cuore pulsante della città, trovando alcune interessanti attrazioni.

A passeggio per Avenida Paulista

Lungo il viale di 2,7 km sono infatti diversi i punti attrattivi, attraversando anche il centro cittadino.

I musei di Avenida Paulista

Avenida Paulista, il viale di San Paolo

Tra i musei presenti nell’Avenida Paulista di San Paolo, troviamo il Museo d’arte di San Paolo, uno dei principali poli culturali della città con all’interno opere d’arte moderna e contemporanea.
Parliamo di oltre 5.000 reperti qua conservati tra fotografie, dipinti e varie installazioni realizzate da un migliaio di artisti di tutto il Paese. E’ un museo storico essendo aperto dal 1948 e, nei suoi primi anni di apertura, aveva in custodia importanti opere di Chagall e Kandisky, poi trasferita al Museo di Arte Contemporanea.

Il quartiere ‘Old Paulista’

Avenida Paulista, il viale di San Paolo

Attraversata dalla metropolitana, Avenida Paulista è anche la sede del Centro Paulista, posto proprio nella parte più settentrionale della strada.
Imperdibile il quartiere ‘Old Paulista’, la prima parte costruita del viale.
Qua avrete modo di vedere la casa più antica di tutta l’Avenida, ovvero l’abitazione costruita nel 1905 e prima casa abitata di tutto il viale.

OneMag-logo
Brasile, i luoghi da non perdere

L’Edificio Gazeta

Avenida Paulista, il viale di San Paolo

Sempre proseguendo nella vostra passeggiata avrete modo di scorgere l’Edificio Gazeta, ovvero una alta torre radio che accompagna tutto il viale e visibile anche da molto lontano.
Quasi come fosse un faro, gli abitanti di San Paolo teneramente lo chiamano Torre Paulista, prendendolo come punto di riferimento per ritrovare l’Avenida. Splendido ammirarlo di notte, quando l’intera struttura viene illuminata e si potrà scorgere anche a notevole distanza.

OneMag-logo
San Paolo, l’alternativa a Rio de Janeiro

I locali dell’Avenida Paulista

Avenida Paulista, il viale di San Paolo

Ma la strada principale di San Paolo è anche un centro perfetto per rilassarsi e ammirare il grande traffico pedonale e automobilistico.
Ideale è sedersi in uno dei tanti locali che avrete modo di incontrare lungo il percorso.
Se invece si avvicina l’ora del pasto cercate uno degli innumerevoli ristoranti in grado di farvi assaggiare la cucina tipica locale. La specialità locale è preparata con il cavolo riccio che viene servito praticamente ovunque.

OneMag-logo
Brasilia, guida turistica della città del futuro

Come raggiungere l’Avenida Paulista

Avenida Paulista, il viale di San Paolo

Per raggiungere l’Avenida Paulista si potranno usufruire delle tre stazioni della metropolitana che la costeggiono. Moltissime le linee di bus di trasporti locali che la percorrono e, mentre i mezzi pubblici sono molto comodi, arrivare in macchina è altamente sconsigliato sia per l’assenza di parcheggi che per l’enorme mole di traffico che è tipica dei dintorni.
Se potete scegliete di visitarla verso l’ora di cena, quando i negozi sono ancora aperti e gli uffici, invece, hanno chiuso, liberando l’arteria dal grande traffico.


Like it? Share with your friends!