Antigua, la città in Guatemala che convive con i vulcani

Antigua, la città in Guatemala che convive con i vulcani


Condividi su:

Antigua, il Guatemala e i tre vulcani

Tutti gli articoli del Guatemala
Cosa vedere ad Antigua Guatemala, mappa
© Yandex maps

icona-articoloIn principio era Santiago de lol los de Guatemala, allora capitale del Guatemala. Oggi è invece Antigua Guatemala, da molti definita la città più bella dello stato sudamericano al confine con il Messico e sicuramente molto più sicura di Città del Guatemala, l’odierna capitale. La sua vicinanza con la capitale le permette di condividere anche lo stesso aeroporto, quello internazionale di Guatemala City dove in molti scelgono di dirigersi qua senza alcuna fermata nella capitale. Arrivarci è semplice, circa un’ora di viaggio dall’aeroporto da effettuare con un transfer privato da prenotare prima dell’arrivo in modo da evitare di salire a bordo di mezzi pubblici potenzialmente non sicuri.

Antigua Guatemala è oggi una città a misura d’uomo, specie dei turisti interessati a trascorrere uno dei momenti più di rilievo, ovvero la Settimana Santa. Annoverata tra i Patrimoni dell’umanità UNESCO, Antigua Guatemala conserva il fascino dell’architettura coloniale, con esempi di arte barocca perfettamente conservati. Sono molti anche coloro che scelgono di visitarla per scoprire i suoi tre vulcani ma anche per la sua storia di antica capitale, i cui resti sono ancora oggi conservati nel piccolo villaggio chiamato Ciudad Viejia.

 

Antigua Guatemala

Cosa vedere ad Antigua Guatemala, venditrice
© Flickr – Ph. Dan Perez

La città è piuttosto piccola e sarà semplice da visitare anche in soli due giorni. Prima di iniziare a scoprire cosa vedere ad Antigua Guatemala è suggerito procurarsi una mappa della città, perfetta per organizzare al meglio il proprio itinerario. Le trovate facilmente nella maggioranza degli hotel ma se volete andare sul sicuro cercate l’Ufficio del Turismo dove potrete ricevere anche tutte le informazioni necessarie per una visita completa.

Prima di iniziare la vostra passeggiata provate a dare un’occhiata in giro per ammirare i tre vulcani che caratterizzano la città. Sono Volcán de Agua o Vulcano d’Acqua, così chiamato per aver avuto il cratere pieno d’acqua, l’Acatenango, da tempo inattivo e il Volcán de Fuego o Vulcano di Fuoco, perennemente in attività con costanti emissioni di fumo. I tre vulcani sono parte della bellezza paesaggista di questo angolo di Guatemala e merita ammirarli, almeno da lontano. Il posto migliore da dove godere la vista dei vulcani è la Collina de la Cruz. Andateci di giorno e nelle giornate limpide.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Guatemala, ecco i 10 luoghi da visitare assolutamente

Cosa vedere ad Antigua Guatemala

Cosa vedere ad Antigua Gautemala, Arco di Santa Catalina

Antigua è una città tranquilla e, con le numerose agenzie che organizzano ogni tipo di gita, è possibile visitarla facendo trekking, escursioni in bici e anche a cavallo. Se preferite iniziare a scoprire cosa vedere ad Antigua Guatemala potrete facilmente iniziare passeggiando, la sua dimensione permette infatti di scoprirla a piedi.

La prima tappa, arrivando in città, è il Parque central, il cuore di Antigua. Su di esso si affacciano edifici molto belli ed è caratterizzato dalla fontana con le sirene che zampilla al centro del parco. Se avrete deciso di iniziare proprio dal fulcro della città, vi sarete sicuramente resi conto che ogni angolo del Parque central è presidiato dalla polizia, uno dei tanti luoghi che il governo guatemalteco è riuscito a mettere in assoluta sicurezza.

Il simbolo per eccellenza della città e indubbiamente tra le cose da vedere a Antigua Guatemala è l’Arco di Santa Catalina, costruito per consentire alle suore del convento adiacente di attraversare la strada senza essere viste. Un classico tra le fotografie scattate qui ritrae l’arco con il Vulcano Agua alle sue spalle.

L’edificio religioso più antico di Antigua è la Chiesa di San Francisco dedicata al Santo Hermano Pedro de San José de Betancourt qui seppellito, un missionario arrivato verso la metà del Seicento. Al suo interno è presente anche un piccolo museo, dedicato proprio al santo e una parte della chiesa è invece dedicata alle devozioni, ovvero i doni dei fedeli ad Hermano Pedro affinché esaudisca i desideri. Prima di lasciare l’edificio, recatevi nel retro dove tra le rovine potrete trovare un grande albero noto come albero degli innamorati: qui i promessi sposi incidono il loro nome in segno di amore eterno.

Altro edificio religioso che merita inserire tra le cose da vedere ad Antigua Guatemala è la Chiesa la Merced, nota per la sua stravagante facciata di colore giallo ma soprattutto per la sua fontana, la più grande del Centro America. La fontana è visibile in funzione solo al mattino e da qui, in cima, si potrà godere di una prospettiva diversa dei tre vulcani.

Il Convento dei Cappuccini è una meta tra le più amate della città e una tra le attrazioni imperdibili di Antigua. L’atmosfera tutt’intorno è tranquilla e la sua architettura è molto particolare. Una visita guidata permette di esplorarne gli interni e visitare le sale ed anche le celle dei religiosi.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Monterrico, il Guatemala visto da una delle sue principali località balneari

Il mercato di Antigua

Antigua, il mercato

Come sempre i mercatini locali sono il posto migliore per conoscere il vero carattere del luogo. Antigua offre ben due tesori del genere: il Mercado, posto accanto alle rovine di El Carmen, aperto durante il fine settimana e formato da una serie di bancarelle con ogni tipo di oggetti. L’altro invece è il Mercado de Artesanias, ossia il mercato dell’artigianato dove espongono direttamente gli artigiani. Qui i manufatti sono di qualità più alta come i prezzi. Ma invece di rinunciare ad un oggetto perché troppo caro, ricordatevi di contrattare: è un rituale imprescindibile che frutta ottimi sconti. Entrambi sono assolutamente consigliati per entrare nello spirito della città e rappresentano una delle cose da vedere a Antigua.

Scoprendo questi primi angoli della città inevitabilmente verrà voglia di esplorarla più a fondo lasciandosi, così, conquistare dal fascino moderno di una storia alla quale Antigua è rimasta fedele. Una volta avuto modo di scoprire le bellezze della città è arrivato il momento di passeggiare alla ricerca di oggetti di artigianato locale. Ad Antigua Guatemala avrete modo di trovare numerosi negozi e bancarelle in grado di proporvi un’idea regalo che saprà sicuramente conquistare il sorriso dei vostri amici. Prima di lasciare la città cercate il ChocoMuseo, l’imperdibile Museo del Cioccolato che vi permetterà di assaggiare numerosi varianti, tutte preparate con cioccolato preparato in questi luoghi. Anche il ChocoMuseo sarà un’ottima tappa per un souvenir.

 

Ultimo aggiornamento 31 ottobre 2021


 

Condividi su: