Andeer, le terme del villaggio delle Alpi Svizzere

Andeer è un piccolo villaggio svizzero nel Canton Grigioni noto per le sue terme. Tra le cose da vedere ad Andeer segnaliamo l'Hotel Fravi, una delle tappe suggerite se si vuole vivere a stretto contatto con le Mineralbad Andeer. Tra le cose da visitare ad Andeer indichiamo la Veia Grande, la via principale di Andeer, con tante abitazioni storiche come la Casa Padrun, o Sgraffito o ancora Casa Storica, costruita nel 1599. Nei dintorni di Andeer troviamo le rovine del Castello di Cagliatscha e la Viamala, una piccola gola posta lungo il percorso del Reno. Ecco cosa vedere ad Andeer, le terme del villaggio delle Alpi Svizzere.

Cosa visitare ad Andeer, Svizzera

icona-articolo

Ci troviamo lungo la A13, l’autostrada che da Bellinzona conduce fino ai confini con l’Austria. Poco dopo aver lasciato la A2, l’autostrada che da Chiasso conduce a Basilea, troveremo un piccolo cartello, quasi nascosto, che indica il termine del Canton Ticino.
Da li, infatti, entriamo nel Canton Grigioni, prima di lingua italiana fino al San Bernardino e, subito dopo essere usciti dal tunnel, di lingua tedesca. Anzi di lingua romancia, per essere precisi. Stiamo parlando di Andeer.

Cosa vedere ad Andeer

Le terme di Andeer

Andeer, la nostra meta, si trova ad una ventina di km dopo aver lasciato la galleria. E’ un piccolo villaggio noto sopratutto per le sue terme, piccole ma ben curate e perfette per una pausa di relax.
Nel parcheggio non avrete difficoltà a trovare auto con targhe italiane, è una delle mete infatti che attira molto turismo dall’Italia, non unicamente dalle città confinanti di Como e Varese.
E qua non avrete infatti difficoltà ad esprimervi in italiano. Alla reception tutti parlano normalmente italiano e sapranno aiutarvi per comprendere le regole.

Prima fra tutti, come corretto, l’uso della sauna senza costume. Ma non solo certo. Alle terme di Andeer l’area della piscina, naturalmente non di carattere ludico, si divide in una zona interna ed in una esterna, più ridotta rispetto alla prima ma ideale se si vuole ammirare anche il panorama che ci circonda.
Il costo è abbordabile, una ventina di CHF per un paio d’ore che diventano tre se si decide di aggiungere il percorso delle saune, accessibile a parte.

Hotel Fravi di Andeer

Cosa vedere ad Andeer, Svizzera

Dopo la pausa alle terme di Andeer, la cittadina è perfetta per essere visitata. Un piccolo paese in cui il silenzio regna sovrano e, con esso, una tranquillità che è quasi sinonimo di questa area dei Grigioni.
Appena usciti dalla struttura termale girate alla vostra destra per osservare l’Hotel Fravi, una delle strutture più antiche. Fondata nel 1828 e restaurato nel 2019, il Fravi è una delle tappe suggerite se si vuole vivere a stretto contatto della Mineralbad Andeer e trascorrere almeno una notte in questo villaggio svizzero.
L’Hotel è una tappa imprescindibile in un viaggio ad Andeer. Fu qui che nel 1829 vennero collocate le prime tubature necessarie a portare l’acqua curativa della sorgente. Le diverse vasche presenti nell’albergo furono poi chiuse nel 1968 e solo nel 1982 si diede vita al moderno stabilimento termale che include anche un reparto terapeutico.
Proseguendo, magari dopo aver sorseggiato un drink nella terrazza dell’albergo, avrete modo di osservare le case realizzate con sassi e la serenità degli abitanti.

OneMag - Logo Micro
Viaggio a bordo del trenino Rosso del Bernina

La Veia Grande di Andeer

Cosa vedere ad Andeer, Svizzera

Passeggiate lungo la Veia Grande, quella che è la principale di Andeer, e tra le tante abitazioni storiche cercate la Casa Padrun, o Sgraffito o ancora Casa Storica, costruita nel 1599 da Ladammann Hans von Capol e che immediatamente noterete per le sue meravigliose decorazioni che possono sembrare più tipiche ad un tappeto che ad una facciata di abitazione.
Qui, al suo interno, è previsto un piccolo teatro in cui si rivive, mediante una interessante rappresentazione scenica, il villaggio del passato.
La Casa Storica è aperta nei mesi estivi, da Maggio ad Ottobre, per i gruppi che decidono di partecipare a questa singolare attrazione.
Tutte le informazioni sulla Casa Storica sono reperibili sul sito ufficiale.

OneMag - Logo Micro
Perchè in Svizzera si parlano 4 lingue?

Cosa vedere vicino ad Andeer

Se volete assaporare invece il territorio circostante, potreste prendere in considerazione una escursione alle rovine del Castello di Cagliatscha. Si trova su una piccola contrafforte in direzione di Clugin, raggiungibile dopo una passeggiata di meno di un’ora se si decide di percorrere la via principale oppure meno della metà se si opta per le tante scorciatoie del bosco.
Lo troverete ad una altitudine di poco meno di 1200 metri e di quella che era la fortezza, in passato sicuramente scenografica, oggi rimane unicamente il muro meridionale.
La sua costruzione risale al 1266 e negli anni è stato parzialmente recuperato. Interessante leggere la storia del castello, riportata su un cartellone che la racconta (unicamente in tedesco).

Cosa vedere ad Andeer, Svizzera

Ma tra le cose da vedere ad Andeer impensabile non ricordare come da queste parti ci sia la presenza imponente di un fiume. Ci riferiamo al Reno e proprio qui è possibile ammirare la sua meravigliosa cascata.
Per poter assistere a questo fenomeno naturale occorre cercare il ristorante e albergo Rofflaschlucht, altra possibile destinazione alberghiera per visitare Andeer.
Scelto sopratutto nei weekend dai tantissimi motociclisti, sopratutto austriaci, il Rofflaschlucht è perfetto per una pausa pranzo e per ammirare la famosa cascata. A livello gastronomico si avrà una discreta scelta e l’ideale è scegliere una delle preparazioni alla griglia, tra le quali la trota, tra le scelte migliori per rimanere piuttosto leggeri.
Accessibile mediante un biglietto di ingresso di qualche Franco Svizzero, si potrà iniziare il percorso che condurrà alla piccola cascata e alla relativa gola, dove il rumore del Reno diventa maestoso ed imponente. Prima di lasciare definitivamente la cascata ed il ristorante, arriverete in due piccole stanze che vi permetteranno di ammirare i vecchi oggetti del mondo contadino.

OneMag - Logo Micro
Cosa vedere a Coira

La Viamala, Andeer

Cosa vedere ad Andeer, Svizzera

Visitare Andeer significa entrare in quella area che è conosciuta con il nome di Viamala. Il termine identifica una piccola gola che è posta proprio lungo il percorso del Reno e la relativa mulattiera.
Questa gola, le cui pareti rocciose fanno rabbrividire sia per la sua altezza di circa 300 metri che per il suo fondo molto stretto, era il percorso che collegava la Germania con la Lombardia.
Il suo nome romancio è facilmente traducibile in Via cattiva o similare. Tale singolare nome potrebbe essere proprio stata attribuita per via della mulattiera, impervia e molto pericolosa.
Oggi la mulattiera è stata egregiamente sostituita con l’autostrada A13 ma il percorso originale è quasi praticamente il medesimo, se non per piccole manutenzioni che si sono resi necessari.
La Viamala è raggiungibile attraverso una passerella, in passato distrutta a causa di una frana, che conduce in quello che è parte del percorso antico.
Se desiderate scendere per osservare la gola, cercate le indicazioni. Arriverete ad parcheggio in cui sarà possibile percorrere i 321 gradini ed essere immersi nel fondo della gola.

Condividi su: