Alibaug, la città costiera dell’India

Alibaug, la città costiera dell'India, famosa per le sue spiagge con la sabbia nera, le attività acquatici e i forti che raccontano i suo passato. Tra le cose da vedere ad Alibaug citiamo il Forte di Kolaba, poco distante dalla costa di Alibaug, oppure il Forte di Khanderi, anch'esso poco distante dalla cosa. Tra le spiagge da non perdere ad Alibaug citiamo l'omonima spiaggia di sabbia nera, la spiaggia di Varsoli e la Nagaon Beach. Ecco la guida di Alibaug, la città costiera dell'India.3 min


Guida di Alibaug, India

Guida di Alibaug, la città del mare
in India

Icona articolo

Posto ad un centinaio di km da Mumbai, Alibaug – chiamata anche Alibag – è una città costiera posta nel distretto di Raigad del Maharashtra. E’ essenzialmente una delle località turistiche e una delle escursioni di mare che vengono spesso proposte ai turisti in visita a Mumbai, anche se spesso è meta unica di viaggio.

Alibaug, panoramaIl massimo splendore Alibaug lo vide nel XVII secolo quando era la sede della base navale per l’impero Maratha. E’ altrettanto una città fortificata, nata per contrastare gli attacchi degli inglesi e portoghesi.
Da vedere il Forte di Kolaba, situato ad un circa un paio di km dalla costa di Alibaug, oppure il Forte di Khanderi, anch’esso locato nel mare, a circa 5 km. In quest’ultimo forte è possibile visitare il faro e vedere i cannoni utilizzati all’epoca come difesa.

La storia di Alibaug

Guida di Alibaug, India

La nascita di Alibaug la si deve a Kanhoji Angre, il capo della marina durante il regno di Shivaji Maharaj. Prima qua vi era un altro villaggio, noto come Kolaba, come il forte a cui era annesso prima della fondazione della nuova città. La costruzione della ‘nuova’ Alibaug avvenne nel XVII secolo andando a sostiture la precedente costruzione la cui nascita è invece attribuita al marajà indiano Shivaji nel 1680 d.C.
Il nome di Alibaug pare essere frutto di una antica leggenda, quando un ricco musulmano il cui nome era Ali possedeva diverse piantagioni in grado di sfarare il popolo. Da qui l’idea di attribuirgli il nome che attualmente possiede.

Diverse sono le battaglie che da queste parti si sono avvicendate. La storia ci ricorda inoltre come inglesi e portoghesi decisero di attaccare il Forte di Kolaba, perdendo sia la battaglia che molti soldati.

OneMag-logo
Pushkar, la città sacra dell’India

Le spiagge di Alibaug

Guida di Alibaug, India

Inutile non ricordare che il turismo oggi è in forte ascesa grazie alle sue spiagge.
La costa di Alibaug offre spiagge per ogni tipo di turista, da quelle iperaffollate e ricche di divertimenti a quelle più isolate ed ideali per coloro che sono in cerca di intimità e riposo.
La principale è quella semplicemente denominata Alibaug ed è una vasta distesa di sabbia nera. Qua troverete non solo molti turisti ma anche una serie quasi infinita di venditori ambulanti e naturalmente tanta affluenza da sembrare quasi di essere a passeggio per le vie del centro.
Meglio eventualmente puntare, a pochi minuti di auto, per raggiungere la più tranquilla spiaggia di Varsoli per godere appieno dello splendido mare.

Se invece siete appassionati di sport acquatici recatevi a Nagaon Beach, una ventina di minuti a sud della città. Qua troverete la possibilità di praticare una moltitudine di sport acquatici e la sua sabbia, più che nera quasi di color cioccolato, regala la possibilità di divertirsi con praticamente ogni tipo di sport acquatico.
Se volete potrete anche pescare o ammirare i tanti delfini che da questa spiaggia possono essere facilmente avvistati.

OneMag-logo
Jaisalmer, il fascino puro dell’India nel cuore del deserto

I dintorni di Alibaug

Guida di Alibaug, India

A poco più di una mezzora di macchina in direzione sud troviamo il villaggio di Revdanda. La sua attrazione principale è il Forte, la cui costruzione è invece opera dei portoghesi durante il 16° Secolo. Le mura sono ricoperte da una serie di incisioni religiose che raccontano come i soldati amassero indirizzarsi verso il credo religioso per superare le sanguinose battaglie.

A poca distanza troverete anche Chaul, quella che un tempo era il più fiorente insediamento portoghese. Anche qua avrete modo di visitare il luogo che conserva al suo interno anche i cannoni utilizzati all’epoca come difesa.
Ma è la passeggiata fra la città che vi potrà regalare memoria di come poteva essere la vita nel 16° Secolo e negli anni successivi.

OneMag-logo
India, i luoghi da non perdere

Quando visitare Alibaug

Guida di Alibaug, India

Il periodo migliore per visitare Alibaug è da Ottobre a Marzo, anche se la principale attività turistica è compresa tra novembre e dicembre.
Per raggiungerla atterrate a Mumbai e prendete quindi il treno per scendere a Pen Railway Station, circa 30 km da Alibaug. Qui troverete diversi autobus pronti a portarvi nella città costiera.
Se preferite potrete fare anche il viaggio dall’aeroporto di Mumbai interamente in bus o eventualmente in traghetto dal Gateway of India a Mumbai.


Ti piace? Condividi con i tuoi amici!