Cosa vedere ad Alagna Valsesia in Piemonte

Alagna Valsesia, Piemonte | Cosa vedere ad Alagna Valsesia


Condividi su:

Cosa vedere ad Alagna Valsesia

Scopri la Valsesia, la valle più verde d’Italia

Mappa di Alagna Valsesia

icona-articoloAlagna Valsesia è una delle più importanti destinazioni alpine del Piemonte. Ci troviamo nella provincia di Vercelli, nella sua estremità settentrionale, Alagna Valsesia è tra i più importanti centri abitati tra quelli ubicati lungo il fiume Sesia. Il fiume Sesia, che dà il nome all’omonima Valsesia, è uno dei più lunghi del Piemonte, con i suoi 140 km che dal Monte Rosa giunge al Po nella località di Frassineto Po, in provincia di Alessandria.

Il fiume Sesia, che nasce proprio alle spalle di Alagna, è spesso meta apprezzata per gli sport acquatici. In particolare sono molti i visitatori che praticano canoa. Non certo un caso che nel 2002 Alagna Valsesia è stata scelta per i campionati mondiali di kayak, un anno dopo essere stata scelta per quelli europei. Scopriamo come trascorrere una giornata in questa località. Ecco cosa vedere ad Alagna Valsesia.

Cenni storici

Cosa vedere ad Alagna Valsesia, strada principaleLa località di Alagna Valsesia nacque intorno al XIII secolo, durante una fase di colonizzazione da parte dei Walser, popolazione germanica che popolava le regioni alpine attorno all’altopiano del Monte Rosa. Dapprima il piccolo insediamento funse da alpeggio e gradualmente si estese, tanto da diventare un centro abitato permanente.

Per tradizione si afferma che sia stato un certo Enrico Staufacher a fondare il comune di Alagna, in quanto personaggio chiave per l’urbanizzazione della località. Alagna e l’intera comunità Walser rimasero isolati fino al tardo XVI secolo, periodo in cui gli Scarognini, importante famiglia di ⇒ Varallo, iniziarono a sfruttare le miniere d’oro nei dintorni della cittadella.

La località basò per i secoli seguenti la propria economia sull’agricoltura e sullo sfruttamento del territorio. Il dialetto locale è una particolare variante del tedesco meridionale, noto come altissimo alemanno, con caratteristiche molto simili al dialetto tedesco in Svizzera. Negli ultimi 50 anni la cittadina ha avuto un notevole sviluppo in ambito turistico, che ha permesso di venir valorizzata e di avviare una serie di opere di manutenzione urbana.

OneMag-logo
Link-uscita icona Cosa vedere a Domodossola: lo splendido borgo piemontese

Cosa vedere ad Alagna Valsesia

Cosa vedere ad Alagna Valsesia, centro abitato

Il nostro viaggio tra le cose da vedere ad Alagna Valsesia comincia dal suo centro storico. Di grande interesse è senz’altro la Chiesa di San Giovanni Battista, il principale edificio religioso di Alagna. La chiesa risale al XVII secolo, ed è stata costruita sul sito di una pre-esistente cappella Cinquecentesca. L’edificio inoltre si caratterizza per il suo pregevole stile gotico-rinascimentale.

La seconda attrazione cittadina è il Museo Walser di Pedemonte, che ricostruisce gli usi e i costumi della popolazione Walser. Meritano molto le baite di legno, lo storico mulino e la segheria. Alagna Valsesia è stata inoltre famosa per il suo artigianato locale, descritto tra i più pregevoli del nord-ovest italiano. Merita una tappa l’Istituto Angelo Mosso, un centro di ricerca posto a 2901 metri di altezza e intitolato al suo fondatore, professore di Fisologia all’Università di Torino. Inaugurato nel 1907, l’Istituto viene utilizzato per studi di fisiologia, meteorologia e glaciologia. Al suo interno sono presenti antichi strumenti di misurazione.

In estate particolarmente gradite sono le passeggiate nei sentieri del Monte Rosa, una rete di sentieri che vi permetteranno di raggiungere uno dei rifugi in quota. Spesso l’arrivo coincide con un magnifico pranzo in quota ma si potrà provare la gastronomia locale anche in uno dei tanti ristoranti o negli alberghi aperti al pubblico, ottima idea per un banchetto perfetto. Nel caso la giornata non sia delle migliori e la pioggia sia la vostra compagnia si potrà trascorrere la giornata visitando i musei ma anche visitare uno dei centri wellness presenti, ottima idea per lasciar scorrere la giornata rilassandosi senza pensare a nulla.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Vogogna | Cosa vedere a Vogona, Verbano Cusio Ossola

Il Monte Rosa

Cosa vedere ad Alagna Valsesia, Monte RosaAlagna Valsesia, il Monte Rosa e in generale questo territorio alpino sono una delle mete preferite dai freerider, appassionati di sport invernali che amano dare spettacolo con acrobazie in freestyle. Questo Freeride Paradise attira anche molte famiglie e giovani coppie, grazie alla ricca proposta dell’accoglienza. Ad Alagna Valsesia e nei suoi dintorni sono presenti innumerevoli alberghi, appartamenti, B&B, campeggi e molto altro ancora.

Per gli sport invernali consigliamo di recarsi in uno degli impianti di risalita che giungono al ghiacciaio dell’Indren e al Passo dei Salati. Molto interessante è la sciovia del Wold, nota per il suo sistema di innevamento programmato e per la sua pista di fondo lunga ben 10 km. Gli impianti di risaltiva permettono di raggiungere Pianalunga, 2046 metri di altezza, dove una seggiovia permette di raggiungere i 2400 metri. Se si vuole invece raggiungere e superare i 3000 metri di altitudine, occorrerà scegliere Alagna 3000, la funivia che conduce al passo dei Salati. Da qui oltre 100 km di pista permetteranno di soddisfare chiunque, sciatori esperti e inesperti.

Immancabile l’utilizzo delle ciaspole se vi trovate ad Alagna Valsesia in inverno. Tra le attività è tra le più tranquille, nonostante sia anch’essa estremamente impegnativa. Se invece volete cimentarvi con il freeride, Alagna è sicuramente un’ottima meta. I turisti più avventurosi potranno cimentarsi con le loro capacità sciistiche anche con i percorsi fuori pista mentre i meno temerari o quelli all’inizio potranno iscriversi a una delle scuole di sci qua presenti.

Ultimo aggiornamento 10 maggio 2021


 

Condividi su: