Akamas, la penisola paradisiaca a Cipro

Akamas, la penisola paradisiaca a Cipro


Condividi su:

Akamas, il regno di Afrodite

Tutti gli articoli di Cipro
Akamas, mappa
© Yandex Maps

icona-articoloUn lembo di terra proteso verso il mare cristallino nel quale scivolano le spiagge di sabbia chiara sotto lo sguardo benevolo di un paesaggio incontaminato ed un po’ selvaggio. Si presenta così la penisola di Akamas, sull’isola di Cipro, dove la natura regna sovrana e dove il turismo di massa non ha ancora invaso il piccolo territorio. Siamo in uno sperone, inserito tra le meraviglie da parte dell’UNESCO, nella costa occidentale di Cipro in quello che comunemente viene definito il territorio di Afrodite.

 

 

Cosa vedere a Akamas

La mitologia

Cosa vedere ad Akamas, mappa mitologica

Qua, secondo la mitologia, viveva proprio la dea dell’amore, la dea greca Afrodite che in questa piccola porzione di territorio passava le sue giornate del tutto indisturbata. Questo territorio è oggi noto come la Penisola di Akamas.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Omodos, la capitale cipriota del vino

Il Parco Nazionale di Akamas

Akamas, parco nazionale

Il Parco nazionale della penisola di Akamas è l’ambiente ideale per gli appassionati di mountain bike e trekking. Ottima anche per gli escursionisti amanti della flora e della fauna che qui possono ammirare piante rarissime, comprese orchidee e rose bianche delle rocce. Le molte specie animali, anche in via di estinzione tra i quali foche monache e tartarughe marine, oltre alcuni pipistrelli, sono piuttosto semplici da trovare qua.

In questa parte di territorio si trova anche il vivaio di Baia Lara, un luogo protetto e prezioso nel quale le tartarughe marine arrivano per deporre le proprie uova. In tutta l’area circostante si possono incontrare ricci e volpi, molti uccelli e serpenti. Visitando il territorio di Akamas è obbligatorio fare tappa al santuario delle tartarughe caretta-caretta.
Proprio accanto troviamo invece le Terme di Afrodite nelle quali si racconta che la dea trascorresse le sue giornate.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cipro, la guida alle meraviglie naturali

La gola e la escursione

Cosa vedere ad Akamas, le gole di Avakas

Le gole di Avakas, meta di un’escursione obbligatoria che regala un’esperienza di viaggio intensa ed indimenticabile, sono un luogo imperdibile, degno di nota per le sensazioni suggestive che trasmette.

Il sentiero che si restringe via via, impone una camminata di circa un’ora e conduce in un ambiente naturale unico e suggestivo rappresentato da alte pareti di roccia calcarea che formano un tunnel, sotto il quale scorre un corso d’acqua.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a Nicosia, la capitale dell’isola di Cipro

La penisola di Akamas

Cosa vedere ad Akamas, la natura

La penisola di Akamas ha le sembianze di uno sperone roccioso che si staglia nel mare cristallino e dalle tante sfumature di colore, dal turchese al blu intenso. Il profilo delle rocce costiere sembra cesellato ad arte dal vento e dalle onde per creare insenature sabbiose nelle quali si affaccia il mare tanto limpido da esser trasparente. Su quest’acqua si poggiano i raggi del sole creando scintillii preziosi e sfumature iridescenti. Qua è possibile ammirare la vivace e colorata presenza di pesci, elemento naturale di Akamas.

La costa della penisola di Akamas, infatti, è ricca di spiagge tranquille e calette riservate. Facile anche trovare zone quasi inesplorate e molto solitarie. Un paesaggio unico, di una bellezza che affascina e rapisce, riuscendo ad infondere serenità.

Il territorio della penisola di Amakas, brullo e selvaggio, è disabitato così il suo fascino aspro ed incontaminato rimane preservato e lontano dal turismo di massa.

 

Ultimo aggiornamento 3 settembre 2021


 

Condividi su: