Costa del Sol nella località turistica di Nerja sul Mar Mediterraneo nel sud della Spagna

5 luoghi incredibili da visitare nel sud della Spagna


Condividi su:

Le 5 destinazioni da visitare nel Sud della Spagna

Leggi tutti gli articoli della Spagna

Icona articolo onemagLa Spagna è un paese davvero affascinante, ricco di luoghi storici e di iconiche attrazioni imperdibili. Uno dei territori più interessanti turisticamente parlando è il sud della Spagna. Nel sud della Spagna si trovano paradisiache spiagge dalla sabbia dorata, antiche rovine romane, resort di lusso, numerosi palazzi moreschi e caratteristici spettacoli di flamenco che renderanno il vostro viaggio indimenticabile. In questa vasta porzione di territorio si trovano innumerevoli luoghi che meriterebbero essere scoperti. Noi abbiamo selezionato cinque destinazioni che, in particolare, rappresentano la quintessenza della Spagna meridionale. Ecco le 5 destinazioni da visitare nel Sud della Spagna.

Siviglia

Piazza di Spagna a SivigliaÈ impossibile non rimanere incantati dalla capitale dell’Andalusia, con la sua storia affascinante, il clima favolosamente caldo, gli innumerevoli spettacoli di flamenco e il cibo delizioso. L’attrazione più iconica è il Real Alcázar: un vasto complesso di palazzi moreschi costruito originariamente come forte nel 913 e ristrutturato molte volte nel corso dei secoli.

Oggi il Real Alcázar rappresenta uno dei più antichi edifici spagnoli ancora in uso in Spagna nonché il più rappresentativo esempio di stile architettonico mudéjar del paese. A Siviglia non bisogna assolutamente perdersi la Plaza de Espana, una delle più grandi (e belle) piazze di tutta Europa.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Viaggio a Siviglia, la capitale dell’Andalusia

Cordoba

Panorama di Cordoba, in Spagna
Panorama di Cordoba, in Spagna

La nostra seconda emozionante destinazione è l’antica città di Córdoba, che custodisce alcune delle meglio conservate architetture islamiche di tutta la Spagna. La città, fondata quasi duemila anni e mezzo fa, si presenta con un suggestivo ibrido tra la moderna cultura iberica e la spessa stratificazione delle civiltà che nel tempo occuparono il territorio: romani, ebrei e cristiani.

Da non perdere la Mezquita, l’iconica moschea trasformata in cattedrale della città. Per scoprire un luogo di fondamentale importanza per la storia cittadina bisogna visitare l’Alcazar, il palazzo dove Cristoforo Colombo incontrò il re Fernando e la regina Isabella prima di intraprendere il suo famoso viaggio verso le Americhe.

Malaga, guida turistica della città spagnolaUna città che unisce in un tutt’uno divertimento e cultura. Málaga, città natale di Pablo Picasso, è una delle più ricche metropoli d’Europa artisticamente parlando. In particolare, gli appassionati (e non) d’arte possono scegliere di visitare un vasto numero di musei: il Museo Carmen Thyssen Málaga, il Centre de Arte Contemporaneo de Málaga, avamposto del Centre Pompidou di Parigi e, naturalmente, il Museo Picasso Málaga. A rendere il vostro soggiorno ancor più rilassante c’è la spiaggia di La Malagueta, mentre il Teatro Cervantes offre numerosi spettacolari di flamenco e balletti vari.

Le 10 cose da vedere in Spagna, Granada AlhambraNon una città, ma un complesso architettonico che da solo ripaga l’intero viaggio. L’Alhambra, alle spalle di Granada, è un’imponente fortezza tra il XIII e il XIV secolo sulla cima di un altopiano. Dichiarato Patrimonio Mondiale dall’UNESCO, l’Alhambra è un monumentale complesso di edifici, giardini e cortili dalle dimensioni impressionanti, sede oggi di diversi musei e di luoghi d’arte eccellenti. Da non perdere è l’ex moschea convertita in chiesa, e il Palazzo di Carlo V, custode di opere d’arte, reliquie e ceramiche realizzate nel corso dei secoli all’Alhambra.

 

OneMag-logo
Link-uscita icona  Alhambra, Spagna | Guida di viaggio dell’Alhambra a Granada

Isole Baleari

Maiorca, oltre al mare e le spiaggeTerminiamo in bellezza: situate al largo della costa orientale della Spagna, le Isole Baleari sono la meta balneare per eccellenza. Ibiza è forse la capitale europea della vita notturna e dei DJ set trasmessi su scala mondiale, con un secondo volto nascosto meno noto: quello del benessere e delle fantastiche spa. Maiorca, l’isola più grande, offre attrazioni storiche e artistiche davvero impressionanti: la città di Palma de Maiorca ne è un esempio eccellente, ma anche piccoli borghi come quello di Deià renderanno il vostro viaggio indimenticabile. L’isola gemella di Maiorca, Minorca, è talvolta considerata l’isola più rilassata grazie alle sue paradisiache spiagge da cartolina, ai paesaggi aspri e alla completa assenza di discoteche e club notturni.


 

Condividi su: