Portogallo, le dieci mete imperdibili

10 cose da vedere in Portogallo | Portogallo, le dieci mete imperdibili


Condividi su:

10 cose da vedere in Portogallo

Tutti gli articoli della Portogallo

Portogallo, mappaicona-articolo

Quello nel Portogallo è un viaggio assolutamente indimenticabile. Il paese, di relative piccole dimensioni, si sviluppa lungo la dorsale atlantica della Penisola Iberica, abbracciata a est dalla Spagna, a ovest dall’Oceano Atlantico. Questo territorio nonostante le sue dimensioni abbastanza contenute si caratterizza per un grandissimo patrimonio storico e culturale. Con poco più di 10 milioni di abitanti, il Portogallo è piuttosto densamente popolato, specie nelle sue città più importanti, Porto e la capitale Lisbona.

L’entroterra è caratterizzato prevalentemente da pianure, solo una piccola percentuale ha dei rilievi la cui vetta più alta è quella del Monte Malhão da Estrela, di poco inferiore ai 2.000 metri di altitudine. L’isola di Madeira, molto distante dalla terraferma portoghese e più vicino invece al ⇒ Marocco da cui dista 580 km, è sempre territorio portoghese. Le Azzorre, regione autonoma del paese, è un piccolo arcipelago composto da nove isole la cui distanza dalle coste del Portogallo è di 1403 km. Le isole, tutte di origine vulcanica, sono di fatto il punto europeo più vicino al Nord America

 

Le 10 cose da vedere in Portogallo

Numero 10 (dieci) onemagLisbona, la capitale del Portogallo

Le 10 cose da vedere in Portogallo, LisbonaLisbona è la capitale del Portogallo. Passeggiando per Lisbona, lungo la sua pavimentazione spesso acciottolata, si potranno scorgere pittoreschi tramonti che la rendono ideale per una vacanza romantica ma più realisticamente Lisbona è la capitale finanziaria e commerciale del Portogallo, città piuttosto trafficata e tra le più economiche dell’area EURO, nonostante i prezzi siano altrettanto in costante crescita.
Il fiume Tago l’accompagna per buona parte del territorio e non sono rare le piccole collinette che differenziano Lisbona dalle altre città della Penisola Iberica.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Lisbona, la capitale più occidentale d’Europa

 

Numero 9 (nove) onemagPorto, la terza città del Portogallo

Le 10 cose da vedere in Portogallo, Porto

I romani la chiamavano Portus Cale, oggi in Italia la conosciamo come Oporto o, più semplicemente, Porto. All’epoca dei romani la città sulla costa nel nord-ovest del Portogallo era la città più importante del Paese. Oggi abitata da poco meno di 215.000 abitanti, la città si trova sulle rive del fiume Douro, connessa con la terraferma con un meraviglioso ponte.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Guida di Porto, la terza città del Portogallo

 

Numero 8 (otto) onemagObidos, l’affascinante cittadina vicino a Lisbona

Le 10 cose da vedere in Portogallo, Obidos

Popolato da circa 15000 abitanti, Óbidos è un grazioso comune che conserva ancora le sue caratteristiche medievali, tratto distintivo del Portogallo centro-occidentale.
Óbidos è celebre per essere stata la località che veniva data in dono alle regine del Portogallo. Il primo re che ha assegnato in dote alla sua amata moglie Urraca di León la cittadina è stato Alfonso I nel XII secolo.

Óbidos è situato in un territorio particolarmente aspro, dove tra strade tortuose e sconnesse si raggiungono le mura del peculiare castello che circondano questo bellissimo posto. Non solo: casette dipinte e vie acciottolate accompagnano il visitatore all’interno del più bello borgo portoghese.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Obidos, l’affascinante cittadina ad un ora da Lisbona

 

Numero 7 (sette) onemagBraga, la città del Santuario di Bom Jesus di Monte

Le 10 cose da vedere in Portogallo, Braga

Braga è il principale centro religioso del Portogallo, una città ricca di chiese variopinte e caratterizzate da splendidi esempi architettura barocca. Ci sono abbastanza luoghi di interesse da riempire facilmente da una giornata di visite e Braga è collegata tramite treno diretto ad Porto, il che la rende un’ottima meta per una gita in giornata.

Braga è l’antica città che fu centro religioso del Portogallo dal 1070. Ciò significa che la maggior parte delle sue attrazioni sono di carattere religioso, quindi se sei stanco di visitare chiese, Braga non fa per te. Il Bom Jesus do Monte, una bellissima chiesa con una scalinata decorativa che conduce ad essa e che rappresenta le scale per il paradiso. La chiesa dista 7 km dal centro di Braga e richiede un ulteriore viaggio in autobus, come verrà successivamente spiegato in questo articolo.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Guida turistica del Santuario di Bom Jesus di Monte

 

Numero 6 (sei) onemagSintra, la città dai colori accesi

Le 10 cose da vedere in Portogallo, SintraSituata sulle colline al di sopra della costa di Estoril, ad ovest di  Lisbona, si trova la città di Sintra coi suoi quasi 400.000 abitanti.
Inserita, assieme al Parque Natural de Sintra-Cascais che circonda la cittadina, Patrimonio dell’Umanità nel 1955, un tempo era ritrovo di monarchi ed aristocratici europei, assieme ad artisti e poeti.
Facile quindi comprendere come tra le cose da vedere a Sintra potremmo trovare palazzi nobiliari, castelli e giardini realizzati nel corso dei secoli. Il comune dai colori accesi si distacca dal verde circostante delle piante mediterranee estendendosi lungo una strada che si snoda dalla cima della collina fino alla costa dove si affaccia sul mare.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a Sintra, il comune dai colori accesi

 

Numero cinque (5) OneMagFatima, la città dei pellegrinaggi religiosi

Le 10 cose da vedere in Portogallo, Fatima

Fatima è una piccola località portoghese con poco più di 12.000 abitanti. Siamo a 140 km da Lisbona e qui troviamo una delle mete più note in tutto il mondo per i pellegrinaggi religiosi. E’ proprio a Fatima che la Vergine Maria apparve, ben sei volte in sei mesi, a tre pastorelli. Le apparizioni ebbero il loro culmine con il Miracolo del Sole, evento di cui furono testimoni diverse decine di migliaia di persone. Entrambi gli eventi ebbero luogo nel 1917.

Sono due le date che maggiormente richiamano i pellegrini, quelle del 13 di maggio e del 13 di ottobre. La prima è la data in cui la Vergine apparve per la prima volta in Portogallo mentre la seconda, il 13 ottobre 1917, è la data del Miracolo del Sole, il momento in cui oltre 70.000 fedeli radunati alla Cova da Iria di Fatima vide il sole cambiare colore, dimensione e anche posizione. In queste due date il traffico locale viene completamente paralizzato e i suoi dintorni, composti da un terreno quasi desolato e in parte selvaggio, vengono letteralmente presi d’assalto. Sono migliaia i fedeli che ogni anno cercano di raggiungere il Santuario.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a Fatima, la città dei pellegrinaggi religiosi

 

Numero 4 (quattro) OneMagEvora, una città fortificata

Le 10 cose da vedere in Portogallo, EvoraÉvora, città fortificata meglio conservata del Portogallo, è una graziosa città ricca di storia. Di origine romana, nel XV secolo fu residenza dei re del Portogallo e questo diede un notevole impulso alla vita culturale della città; per secoli rimase uno dei più importanti centri commerciali e religiosi del Portogallo ed oggi è una vivace città universitaria. Questa storia millenaria ha lasciato numerose tracce, che rendono Évora una meta imperdibile durante una vacanza in Portogallo. Basti considerare che il numero di attrazioni di Évora dichiarate monumenti nazionali è secondo solo a quello di Lisbona: un dato impressionante, se si mette a confronto l’enormità della capitale rispetto a questa piccola cittadina! Stupenda da visitare di per sé, Évora è anche la base ideale per esplorare l’Alto Alentejo, affascinante regione dell’entroterra spesso snobbata dai turisti, caratterizzata da un suggestivo paesaggio di uliveti e cittadine fortificate.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere nell’Alentejo

 

Numero 3 (tre) OneMagNazaré, la spettacolare località nella regione dell’Estremadura

Le 10 cose da vedere in Portogallo, Nazaré

Benvenuti a Nazaré, la città con le più alte onde del mondo. Ci troviamo nella regione dell’Estremadura, nel Portogallo centro-occidentale, Nazarè è la destinazione dei sogni di ogni surfista. Qua, tra i mesi di ottobre e marzo la costa viene bagnata da onde dell’Oceano Atlantico alte decine di metri.

Nazaré si sviluppa lungo un grande promontorio affacciato a picco sull’oceano e il centro abitato è diviso in tre principali quartieri. La prima zona si chiama Praia e si sviluppa lungo il tratto costiero, il secondo quartiere è invece noto come Sitio e si focalizza sul promontorio, mentre il terzo è Pederneira, il centro abitato più tradizionalista di Nazaré.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Nazaré, la città con le più alte onde del mondo

 

Numero 2 (due) OneMagCoimbra, la città della gloriosa Università

Le 10 cose da vedere in Portogallo, Coimbra

Coimbra, città sul fiume nel Portogallo centrale ed ex capitale del paese, è caratterizzata da un centro storico medievale ben conservato e la storica Università di Coimbra. Costruita al posto di un antico palazzo, l’università è famosa per la Biblioteca Joanina barocca e per il campanile risalente al XVIII secolo. Nel centro storico della città si trova la Cattedrale vecchia di Coimbra, in stile romanico del XII secolo.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Cosa vedere a Leiria, in Portogallo

 

Numero 1 (uno) OneMagTavira, la piccola località ricca di storia, cultura e attrazioni

Le 10 cose da vedere in Portogallo, TaviraTavira è la moderna località che sorge sul sito della ben più antica città romana di Balsafondata nel I secolo a.C. e divenuta, nei secoli a venire, il più importante centro commerciale dell’Algarve.

Tavira è una città turistica completa sotto ogni punto di vista. Oggi è una delle località balneari di punta del Portogallo meridionale, gode di un centro storico risorgimentale davvero interessante e vanta un patrimonio naturale tra i più caratteristici del paese.


 

Condividi su: