10 cose da vedere a Strasburgo

Strasburgo, 10 cose da vedere nella città alsaziana sede del Parlamento Europeo. Tra le cose da vedere a Strasburgo citiamo il quartiere Petite France, eccezionale attrazione turistica con edifici caratteristici, e la Cattedrale, simbolo per eccellenza della città. Da non perdere a Strasburgo troviamo anche il Palazzo dei Rohan, il Grande Île ed il Barrage Vauban. Scopriamo tutte le cose da vedere a Strasburgo.

Strasburgo,
10 cose da vedere nella città francese

icona-articolo10 cose da vedere a Strasburgo, ⇒ Francia – Nota località sede del Parlamento Europeo, Strasburgo è una città della Francia nord-orientale, collocata al confine con la Germania, caratteristica che ha, nel tempo, trasformato la cultura locale, rendendola un ibrido tra quella francese e quella tedesca. 

La caratteristica in cui l’ibrido tra Francia e Germania si evidenzia maggiormente è nell’architettura, sia storica che moderna. Strasburgo è una città vivace, con una ricca nightlife, numerose attrazioni turistiche meritevoli di essere visitate e attività imperdibili. Ecco le 10 cose da vedere a Strasburgo, la città francese sede del Parlamento Europeo.

Cosa vedere a Strasburgo

Petite France

Strasburgo Petite France

Petite France è la principale attrazione della città di Strasburgo. Parliamo di un vivace quartiere turistico, noto per le sue strade lastricate e sviluppate lungo il Reno, con case a graticcio egregiamente conservate, molte delle quali particolarmente antiche. Tra gli edifici di maggior rilievo citiamo la Maison des Tanneurs, costruita nel 1572 e la terrazza sul Barrage Vauban, un ponte coperto del 17° secolo da cui è possibile spaziare la propria vista sul circondario. Inoltre Petite France di Strasburgo è un’eccezionale punto di riferimento per la gastronomia, in quanto ospita alcuni dei ristoranti più rinomati di tutta Europa.

Cattedrale di Strasburgo

Cattedrale di Strasburgo

Proseguiamo l’itinerario attraverso le 10 cose da vedere a Strasburgo presso la sua Cattedrale, situata nel cuore del centro storico. Tra le più note di tutto il paese, la Cattedrale di Strasburgo si presenta con una pianta stretta, ma sviluppata in altezza, che alla cima del suo campanile raggiunge i 142 metri. Proprio la sua caratteristica di essere quasi un grattacielo d’altri tempi l’ha resa per diversi secoli un punto di riferimento per confrontare l’altezza degli edifici di tutto il mondo.

Palazzo dei Rohan

Strasburgo Palazzo dei Rohan

Il Palazzo dei Rohan di Strasburgo, situato di fianco la Cattedrale, è tra i più grandi edifici storici di tutta la Francia, risalente agli inizi del 18° secolo. Il Palazzo dei Rohan è un’esempio celebre di architettura classicista e si presenta con un portale monumentale ed un arco di trionfo, coronati da due statue raffiguranti la Clemenza e la Religione. Al suo interno sono ospitati tre complessi museali: il Musée des arts décoratifs, con una ricca esposizione di ceramiche, orologeria e mobili, il Museo archeologico, situato nel piano interrato con una ricca collezione della storia sull’Alsazia ed il Musée des beaux-arts, con opere d’arte risalenti nel periodo compreso tra il 14° ed il 19° secolo.

Grande Île

Strasburgo grande ile

Il Grande Ile di Strasburgo è il quartiere antico della città, inserito nella lista dei patrimoni mondiali dell’Umanità dall’UNESCO a partire dal 1988. Dentro il quartiere del Grande Ile hanno sede le più importanti attrazioni storiche della città, tra cui la Cattedrale ed il Rohan. Da non perdere dentro il Grande Ile è la Place Kleber, una piccola piazza dedicata all’omonimo generale nonché punto di riferimento per lo shopping e per la movida a Strasburgo.

Barrage Vauban

Strasburgo Barrage Vauban

Proseguiamo l’itinerario su cosa vedere a Strasburgo presso il Barrage Vauban, lo storico ponte che collega i quartieri di Petite France e di La Gare. Il Barrage Vauban è un punto di riferimento per il turismo a Strasburgo per la sua bellezza architettonica, di tipo bellico, costruito alla fine del 17° secolo, durante l’epoca d’oro dell’architettura popolare. Il Barrage Vauban è caratterizzato da ben 13 arcate che si sviluppano lungo i 120 metri di lunghezza del ponte.

Piazza Kléber

Strasburgo Piazza Kleber

Piazza Kleber è una delle principali piazze della città di Strasburgo, situata nel cuore dell’area commerciale della città, contornata da eccezionali edifici di architettura mista, con vari monumenti, locali e negozi che la rendono tra i luoghi più visitati in città. All’interno di Piazza Kleber sono conservati numerosi monumenti, da sculture a fontane, e periodicamente diventa sede di eventi eccezionali.

Parc de l’Orangerie

Strasburgo Parc Orangerie

Il Parc de l’Orangerie è il più antico parco della città, sede di giostre, sentieri, piante esotiche, una piccola fattoria ed uno zoo, a cui si aggiunge anche una piccola pista dedicata alle autovetture d’epoca. Simbolo dell’Alsazia, nel Parc de l’Orangerie è stata salvata dal rischio di estinzione la cicogna, dove ogni anno negli anni ’70 vedevano alla luce 800 piccoli pulcini. Inoltre, il Parc de l’Orangeria ospita al suo interno il Pavillion Joséphine, un piccolo complesso museale dove vengono ospitate mostre ed eventi temporanei.

Museo Alsaziano

Strasburgo, Museo Alsaziano

Da non perdere tra le cose da vedere a Strasburgo è il Museo Alsaziano, uno dei più importanti musei del Basso Reno. Inaugurato nel maggio del 1907, il Museo Alsaziano di Strasburgo ospita una ricca collezione di cimeli dedicati alla storia dell’Alsazia durante il tardo rinascimento e l’inizio dell’era industriale.

Ponts Couverts

Strasburgo, Ponts Couverts

I Ponts Couverts sono un gruppo di tre ponti e quattro torri, eccezionale opera ingegneristica risalente al 13° secolo che permette di attraversare il fiume. Originariamente i Ponte Couverts erano un complesso eretto per scopi militari, oggi rappresenta un’eccezionale monumento di Strasburgo. I tre ponti attraversano i quattro canali, formati dal fiume Ill, che scorrono attraverso Petite France.

Museo di arte moderna e contemporanea

Strasburgo, Museo Arte Moderna

L’ultima attrazione di Strasburgo da non perdere è il Museo di Arte Moderna e Contemporanea, inaugurato nel 1973 e riallestito totalmente a cavallo con il nuovo millennio, dove cambiò sede. 

Condividi su: