10 cose da vedere a San Francisco

Le 10 cose da vedere a San Francisco, una delle città più note degli Stati Uniti d'America. Tra le cose da visitare a San Francisco segnaliamo il simbolico Golden Gate Bridge, il Penitenziario Federale di Alcatraz, il Golden Gate Park, il grande polmone verde della città, la Union Square, il centro città, il Muir Woods National Monument, il Coit Tower e la Ghirardelli Square. Tra le attrazioni da non perdere a San Francisco indichiamo il Fisherman's Wharf, uno dei quartieri turistici più gettonati della città, la Lombard Street, probabilmente la strada più famosa di tutta la California, e il quartiere di Chinatown.7 min


0
10 cose da vedere a San Francisco
Condividi su:

Le 10 cose da vedere a San Francisco

Tutti gli articoli degli Stati Uniti

icona-articoloSan Francisco è una delle città più note degli Stati Uniti, nota per la sua peculiare nebbia che avvolge la città anche in estate, per i suoi tram ma anche per il  Golden Gate Bridge, il simbolo cittadino per eccellenza.

La metropoli di San Francisco è popolata da quasi 900.000 persone ed è una delle località turistiche più apprezzate del Nord America. La sua posizione strategica, ottima per raggiungere anche Los Angeles e Las Vegas, ha reso San Francisco anche un punto di riferimento per l’economia della California.

Scopiamo le migliori 10 cose da vedere a San Francisco, la città del Golden Gate Bridge.

Le 10 cose da vedere a San Francisco

Numero 10 (dieci) onemagGolden Gate Bridge

Le 10 cose da vedere a San Francisco, Golden Gate Bridge
San Francisco, Golden Gate Bridge

Il simbolico Golden Gate Bridge collega la metropoli di San Francisco (da sud) alla piccola località di Sausalito, nella Contea di Marin. Il ponte è stato progettato per permettere l’attraversamento dello stretto del Golden Gate, che separa l’Oceano Pacifico dalla Baia di San Francisco. La sua costruzione è iniziata nel 1927. A capo dei lavori c’era Joseph Baermann Strauss, l’ingegnere con alle spalle la progettazione di oltre 500 ponti sospesi.

Il Golden Gate Bridge venne inaugurato nel 1937. All’epoca, questa ambiziosa opera ingegneristica rappresentava il ponte sospeso più lungo al mondo: oltre 2.7 chilometri comprendendo i tratti estremi ancora sulla terraferma. L’inaugurazione si svolse in due luoghi contemporaneamente: San Francisco e Washington. Il 27 Maggio del 1937 l’allora Presidente degli Stati Uniti Roosevelt, premendo un bottone dal proprio ufficio nella capitale, permise alle autovetture di attraversare il ponte per la prima volta.

Il colore che riveste la scocca d’acciaio è una miscela tra rosso ed arancione, denominata Arancione Internazionale. Per 3 volte il Golden Gate Bridge è stato chiuso, tutte a cause meteorologiche: nel 1951, 1982 e 1983, a causa di un forte vento che poteva compromettere la sicurezza dei guidatori.

OneMag-logo
Link-uscita icona San Francisco, la guida per muoversi facilmente con il trasporto pubblico

Numero 9 (nove) onemagPenitenziario federale di Alcatraz

10 cose da vedere a San Francisco, Penitenziario federale di Alcatraz
San Francisco, Penitenziario federale di Alcatraz

Proseguiamo il nostro itinerario attraverso le 10 cose da vedere a San Francisco in una delle prigioni più celebri al mondo: il Penitenziario Federale di Alcatraz. Situato nell’omonima isola di Alcatraz, distante circa 2 km dalla terraferma, nella Baia di San Francisco, Alcatraz è diventato famoso per la sua inaccessibilità e per la rigidità delle guardie.

L’ex carcere di massima sicurezza è rimasto aperto per 29 anni: dall’11 Agosto 1934 sino al 21 marzo 1963. L’immagine collettiva ci porta a pensare che il Penitenziario Federale di Alcatraz sia stato uno dei più inespugnabili della storia: vero, era complicato evadere, ma non impossibile.

Furono 36 le persone che tentarono la fuga da Alcatraz e 5 effettivamente ci riuscirono, nonostante la notevole distanza via mare con la terraferma. Il caso, da cui è tratto il film ‘Fuga da Alcatraz’ mostra la fuga progettata da Frank Morris, ufficialmente mai ritrovato, anche se dei suoi parenti affermino sia morto nel 2005 sotto falso nome, mostrando una fotografia dichiarata veritiera.

Oggi visitare il carcere è possibile con una specifica compagnia di traghetti, la Alcatraz Cruises, che si occupa di collegare la terraferma di San Francisco all’Isola di Alcatraz.

OneMag-logo
Link-uscita icona Guida al Parco Nazionale di Channel Islands, in California

Numero 8 (otto) onemag Golden Gate Park

10 cose da vedere a San Francisco, Golden Gate Park
San Francisco, Golden Gate Park

Il Golden Gate Park è il grande polmone verde di San Francisco. Situato nel cuore della metropoli e sviluppato a pianta rettangolare, il Golden Gate Park è uno dei luoghi più apprezzati dagli abitanti, una vera e propria oasi di pace e relax.

Nel lato nord del Golden Gate Park troviamo il De Young Museum, un centro museale con una ricca collezione di opere d’arte classica provenienti da tutto il mondo. Di fronte è situato il California Academy of Science, un complesso scientifico in cui hanno sede un acquario, un planetario, un giardino botanico e un museo di storia naturale, il tutto coronato da un tetto verde.

Passeggiando per qualche minuto e addentrandosi nel parco è possibile visitare il simbolico Japanese Tea Garden, punteggiato da qualche edificio con architettura tipica giapponese. Il Giardino Giapponese del Te del Golden Gate Park mostra il suo meglio durante la stagione primaverile, quando ciliegi e azalee fioriscono dipingendo l’intero ambiente.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Come muoversi a Los Angels, guida ai trasporti pubblici

Numero 7 (sette) onemag Union Square

10 cose da vedere a San Francisco, Union Square
San Francisco, Union Square

La Union Square è il centro città di San Francisco, nonché motore commerciale e culturale. Tra boutique di lusso e ristoranti di classe, la Union Square è tra le zone più affascinanti di San Francisco, grazie al caratteristico contorno di grattacieli e aiuole. La Union Square è inoltre punto di riferimento per le maggiori attrazioni di San Francisco, in quanto collocata in strategica posizione, vicino ai maggiori luoghi d’interesse turistico e  ben fornita da mezzi pubblici.

In origine la piazza non era altro che una grossa montagna di sabbia che nel 1850, grazie all’allora sindaco John Geary, venne trasformata in luogo urbano. Qui si svolsero poi alcune tra le più importanti manifestazioni prima della Guerra Civile, parteggiando per le truppe dell’Unione, ragione del suo attuale nome.
Il terremoto del 1906 la distrusse completamente e la sua ricostruzione la convertì da quartiere residenziale a zona dedicata allo shopping. Il suo più recente intervento è avvenuto nel 2002, facendo crescere a dismisura il traffico turistico dell’area.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Dove mangiare a Boston, guida alla gastronomia della città

Numero 6 (sei) onemag Muir Woods National Monument

10 cose da vedere a San Francisco, Muir Woods National Monument
San Francisco, Muir Woods National Monument

La prossima nostra tappa è fuori città, a circa 40 minuti di auto dalla periferia di San Francisco. Ci rechiamo al Monumento Nazionale ‘Muir Woods’, uno dei luoghi più celebri al mondo per gli alberi: non semplici arbusti bensì enormi e svettanti fusti che svettano in cielo anche per decine di metri.

Esteso per circa 2 chilometri e mezzo quadrati, il parco è dotato di un sentiero immerso nel verde che si estende per circa 5 km, ed è uno dei più storici della California, in quanto è stato creato nel 1908.
La sua notorietà la si deve alla presenza delle sequoie sempreverdi e la foresta è intitolata a John Muir, noto naturalista americano.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Visitiamo i Grandi Laghi del Nord America, i più grandi del mondo

Numero cinque (5) OneMag Coit Tower

10 cose da vedere a San Francisco, Coit Tower
San Francisco, Coit Tower

San Francisco è particolarmente nota per i suoi quartieri sviluppati sulle colline dell’immediato entroterra. Uno dei punti panoramici di maggiore interesse nella metropoli è il Coit Tower, sulla Telegraph Hill, che spazia sul panorama urbano e sull’Oceano Pacifico, entrando di diritto tra le cose da vedere a San Francisco.

La Coit Tower si innalza per 64 metri ed è stata inaugurata nel 1934. La torre corona Pioneer Park, un parco ampio circa 20.000 mq ed è realizzata in stile art-decò, permettendo di spaziare la propria vista a 360° sul circondario e di intravedere attrazioni di rilievo, come il Golden Gate Bridge e l’Isola di Alcatraz.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Mai sentito parlare del Lassen Volcanic Park, il vulcano silente della California?

Numero 4 (quattro) OneMag Ghirardelli Square

10 cose da vedere a San Francisco, Ghirardelli Square
San Francisco, Ghirardelli Square

Un parentesi italiana a San Francisco, almeno nella sua storia. Ci troviamo a Ghirardelli Square, nell’area settentrionale della città, nota per i numerosi negozi e per l’hotel di lusso Fairmont Heritage Place, tra i migliori 5 stelle nel nord della California.
Siamo all’interno di Fisherman’s Wharf, tra le aree turistiche più frequentate di San Francisco, ampiamente descritta come prossima attrazione da non perdere a San Francisco.

L’origine di Ghirardelli Square ci riporta nel 1852, quando il genovese naturalizzato statunitense Domenico Ghirardelli aprì la Ghirardelli Chocolate Company, acquistando l’intero isolato. Oggi Ghirardelli Square è un vivace punto di incontro per gli abitanti, con visuale diretta sull’oceano e con la Gelateria – Cioccolateria Ghirardelli ancora in attivo.

Raggiungetela con una Cable Car, i famosi trami elettrificati, mediante la linea Powell-Hyde il cui capolinea è proprio a pochi minuti dalla piazza.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Alla scoperta dell’Arizona con Sedona, la nota città delle rocce rosse

Numero 3 (tre) OneMagFisherman’s Wharf

10 cose da vedere a San Francisco, Fishermans Wharf
San Francisco, Fishermans Wharf

La zona settentrionale di San Francisco più caratteristica è quella di Fisherman’s Wharf, uno dei quartieri turistici più gettonati della città, per via della sua vivacità e delle numerose attività che possono essere svolte. Ricco di negozi di ogni genere, tra cui quelli di souvenir e locali in cui vengono servite preparazioni a base di pesce, il quartiere Fisherman’s Wharf è noto per il panorama che spazia dall’Isola di Alcatraz al Golden Gate Bridge.

Inoltre, l’area di Fishermans’ Wharf è celebre per la colonia di leoni marini che vivono degli immediati dintorni nella costa. In questo quartiere ha sede la Ghirardelli Square.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Le città dell’Alaska, guida la più grande stato degli USA

Numero 2 (due) OneMag Lombard Street

10 cose da vedere a San Francisco, Lombard Street
San Francisco, Lombard Street

Tra i simboli più rappresentativi di San Francisco è impossibile non citare la celebre Lombard Street, probabilmente la strada più famosa di tutta la California.

Lombard Street riesce a distinguersi per la strada che zigzaga sul lato della Russian Hill, con ripidi tornanti ed una folta vegetazione che ne ricopre l’intero contorno. Un viaggio a San Francisco non può definirsi completo se non si percorre la Lombard Street.

OneMag-logo
Link-uscita icona  Pronti per un viaggio ai confini del mondo? Ecco le Isole Auletine

Numero 1 (uno) OneMagChinatown

10 cose da vedere a San Francisco, Chinatown
San Francisco, Chinatown

Concludiamo l’itinerario attraverso le 10 cose da vedere a San Francisco presso il quartiere di Chinatown. I quartieri cinesi sono presenti in moltissime città ma quello di San Francisco è molto probabilmente tra i più caratteristici al mondo.

Una rapida passeggiata e sembra di cambiare continente. Decine e decine di bancarelle, ristoranti e negozi caratterizzano i lati delle strade di Chinatown ed i visitatori vengono avvolti in un’atmosfera pressoché quasi identica a quella che si potrebbe vivere in Cina.

Utimo aggiornamento: 20 Ottobre 2020


 

Condividi su:

Like it? Share with your friends!

0