10 cose da vedere a Pechino

Le 10 cose da vedere a Pechino, 10 tra le cose da non perdere durante una visita nella capitale della Cina, iniziando dalla magnifica Grande Muraglia Cinese, una delle 'sette meraviglie del mondo antico'. Imperdibile anche la Città Proibita, il Palazzo Imperiale meglio conservato nel territorio cinese. Da visitare, inoltre, il Centro acquatico nazionale di Pechino conosciuto anche come Water Cube, che ha opitato le gare del nuoto dei Giochi olimpici del 2008. Ecco le 10 cose da vedere a Pechino.

Le 10 cose da vedere a Pechino

icona-articoloPechino (Beijing), la capitale della Cina, con il suo territorio di 17.000 chilometri quadrati e oltre 11 milioni di abitanti. Pechino è la seconda città più grande, per estensione e per popolazione, della Cina.
Circondata da colline e vette elevate, Pechino è immersa in uno scenario naturale spettacolare costituito da alberi imponenti, templi antichi, fiumi e cascate.

Pechino è famosa nel mondo per la sua cultura e la sua lunga e gloriosa storia. Questa Capitale d’Oriente vanta numerosi siti di interesse storico come la Città Proibita, il più grande complesso del suo genere al mondo, e la Grande Muraglia, una delle ‘7 meraviglie del mondo antico‘.

Ecco le 10 cose da vedere a Pechino

10. Grande Muraglia Cinese

10 cose da vedere a Pechino

La Grande Muraglia Cinese è una delle ‘sette meraviglie del mondo antico’, entrata nel 1987 a far parte dei Patrimoni dell’UNESCO.
Considerata la principale attrazione di Pechino, la Muraglia stupisce con la sua imponente architettura e la sua storia.
Costruita più di 2 mila anni fa è uno dei monumenti meglio conservati non solo della Cina ma del tutto il mondo. Durante questi millenni, la Muraglia è stata ricostruita varie volte e oggi alcune parti non sono più visibili.
La monumentale costruzione raggiunge un totale di 21.196,18 km, dalla costa Est fino agli altopiani delle regioni del ovest.
Il primo tratto è stato costruito nel VII a.C. quando la Cina era unicamente un gruppo di piccolo stati indipendenti. Proprio per garantire loro protezione, è stata realizzata la Grande Muraglia, una serie di mura difensive che nel tempo sono state unite dando vita a questa maestosa opera d’arte.

9. Città Proibita

10 cose da vedere a Pechino

Il Palazzo Imperiale meglio conservato nel territorio cinese è la Città Proibita. Oltre ad essere la struttura meglio conservata della città è anche il più grande palazzo antico del mondo. Costruita nella zona centrale, a nord di Piazza Tiananmen, la Città Proibita è fra le principali cose da vedere a Pechino.
Nei secoli la Città Proibita ha ospitato ben 24 imperatori delle dinastie Ming e Qing. L’ultimo imperatore Qing ha definitivamente abbandonato la struttura nel 1911.
La struttura è composta da una linea difensiva che proteggeva la corte esterna e quella interna, dove è possibile ammirare i vari edifici colorati di rosso e giallo, ognuno appartenuto ad una specifica dinastia.
Oltre alle strutture abitative e di preghiera è presente il parco Jingshan, un’oasi verde dove trascorrere qualche ora in assoluto relax immersi nella natura e nella storia.

8. Il parco Jingshan

10 cose da vedere a Pechino

Tra le cose da vedere a Pechino è impensabile non programmare una visita al Jingshan, il meraviglioso Giardino Reale.
Il complesso copre un’area di circa 230.000 metri quadrati e si affaccia sulla porta nord della Città Proibità. E’ posto su una collina e rappresenta il punto più alto della città, ogni cima comprende un padiglione costruito nel 1751.
In passato ogni padiglione conservava una statua di Buddha in rame che rappresentava uno dei cinque sapori: aspro, amaro, dolce, acre e sale.
Purtroppo tutte le statue sono state perse nella guerra che ha scosso la Cina nel 1900.

7. Parco Beihai

10 cose da vedere a Pechino

Tra le 10 cose da vedere a Pechino troviamo anche il Parco Beihai, un’area di 79 ettari di cui 39 interamente ricoperti da acqua. I suoi confini sono a nord con il Lago Shishahai mentre nella parte ad est il parco Jingshan.
Visitare il parco è una esperienza unica: relax, cultura e storia si respirano all’interno di questo mare verde. Il nome del luogo, Belhai, significa proprio ‘mare del nord’, visto l’ampio territorio che ricopre il lago al suo interno.
Passeggiando avremo modo di scoprire i tanti edifici religiosi, culturali e residenziali che caratterizzano il Parco Beihai e che sono stati costruiti a partire dal 10° secolo. Ogni edificio ha uno stile architettonico differente, segno delle varie dinastie che hanno governato la Cina.

6. Stadio nazionale di Pechino

10 cose da vedere a Pechino

Sopranominato ‘nido di uccello‘ per il suo particolare design, lo Stadio Nazionale di Pechino è la più grande struttura in acciaio del mondo.
Si trova all’interno dell’Olympic Green, il modernissimo parco olimpico all’avanguardia della capitale cinese.
Lo stadio ha due strutture indipendenti che distano 15 metri una dall’altra.
La prima è la parte interna, caratterizzata dal colore rosso, quella che ospita i tifosi. La seconda, invece, è la corrazza esterna che avvolge quella interna.

5. Centro acquatico nazionale di Pechino

10 cose da vedere a Pechino

Vicino allo Stadio Nazionale di Pechino si trova il Centro acquatico nazionale di Pechino conosciuto anche come Water Cube. La struttura è stata costruita per ospitare le gare del nuoto dei Giochi olimpici del 2008.
Dopo le Olimpiadi la struttura è stata convertita in un parco acquatico per le famiglie in grado di ospitare fino a 6.000 persone conteporaneamente.
Il parco è attrezzato con molti impianti per il divertimento, come la piscina ad onde, gli scivoli kamikaze e le piscine.

4. Lago Houhai

10 cose da vedere a Pechino

Imperdibile tra le 10 cose da vedere a Pechino il lago Houhai. Appartenente al Shichahai, una piacevole area di tranquillità, non lontana dal centro di Pechino, il lago Houhai è un’oasi di pace, lontana dal traffico cittadino e dagli agglomerati urbani del centro della città.
La principale attrazione del lago Houhai è un giro nella tradizionale barca a remi, dove è possibile ammirare Pechino da una prospettiva differente.
Nella zona del lago Houhai si trovano diversi locali dove è possibile cenare o rilassarsi con un drink, in quella che di notte si trasforma in una zona della movida pechinese.

3. Mausoleo di Mao Tse-tung

10 cose da vedere a Pechino

Il Mausoleo di Mao Tse-tung è dedicato al Presidente nonché filosofo, politico, rivoluzionario e dittatore cinese che ha guidato il paese dal 1949 fino alla sua morte avvenuta nel 1976.
La costruzione della struttura è iniziata subito dopo la sua morte e la cerimonia di apertura è stata effettuata a Maggio del 1977.

Rispetto alle strutture che si trovano intorno al mausoleo, ‘l’ultima casa’ di Mao Tse-tung risulta molto più piccola e sobria. Di fronte alla sala dove si trova il corpo mumificato del presidente, ci sono due sculture a simboleggiare l’unità del popolo e l’esercito che combatte per il comunismo.
L’ingresso per visitare il ‘luogo sacro’ è gratuito, ma bisogna esibire il passaporto ed avere un atteggiamento rispettoso.

2. Shichahai

10 cose da vedere a Pechino

Shichahai è un’area turistica della città di Pechino situata nella zona centro-nord della capitale cinese. Posta a breve distanza alla Città Proibita e dal Parco Beihai, Shichahai comprende anche i tre laghi della città.
In passato la zona era il distretto commerciale di Pechino, il più importante snodo economico e culturale della capitale.
Oggi nell’area turistica è possibile visitare diversi templi e residenze imperiali, in parte trasformati in musei.

1. Prince Gong’s Mansion

10 cose da vedere a Pechino

L’imponente struttura di Prince Gong’s Maison in tipico stile cinese si trova nascosta tra le viuzze a sud-ovest della splendida area di Shichahai. La struttura è composta da case e giardini e ricopre un’area di circa 61 mila metri quadrati. Il design rapresenta pienamente la gloria e l’eleganza della famiglia reale della dinastia Qing.

Tutti gli alloggi sonno suddivisi in tre gruppi di cortili e circondati da magnifici giardini che all’interno hanno 20 punti panoramici e ospitano stagni, grotte e padiglioni di pregiera.

Per aiutare a comprendere al meglio la cultura e la storia del Prince Gong’s Mansion ai visitatori si propone l’incontro iniziale in una sala da tè, dove si svolge anche la celebre arte di preparazione della bevanda con annessa degustazione.

Scopri di più:

L’insolite crociere sul fiume Yangtze
Xiamen, la Cina ancora da scoprire
Guilin, la città da fiaba della Cina
Shanghai, la guida per trovare il giusto alloggio

 

Condividi su: