10 cose da vedere a Nizza

Le 10 cose da vedere a Nizza, 10 tra le cose da non perdere durante una visita nel capoluogo della regione francese della Costa Azzurra, iniziando dalla famosa Promenade des Anglais, centro principale della movida nizzarda. Imperdibile è anche la Cattedrale di Santa Reparata, la principale struttura ecclesiastica di Nizza. Da visitare, inoltre, il Parco Phoenix, il giardino botanico e zoologico dove poter rilassarsi immersi nel verde senza uscire dalla città. Ecco le 10 cose da vedere a Nizza.

10 cose da vedere a Nizza

icona-articoloNizza è una splendida città e capoluogo della meravigliosa regione francese della Costa Azzurra, a breve distanza dai confini italiani provenendo dalla Liguria.
Nizza è in grado di offrire mare e relax ma non solo. Tra le cose da vedere a Nizza annoveriamo storia, cultura, arte e anche sport. Lo charme della città francese è quello autentico di una città mediterranea, con tutte le sue attività e le tante cose da scoprire, giorno dopo giorno.

Ecco 10 cose da vedere a Nizza

10. Promenade des Anglais

Nizza, Promenade des Anglais

La Promenade des Anglais nasce come luogo deputato per le passeggiate da parte degli aristocratici inglesi, da sempre meta per il loro relax marittino.
Oggi, invece, è un punto di incontro per eccellenza per gli amanti dello sport e, naturalmente, del mare essendo interamente posto sulla costa. Ma lo charme non è di certo venuto meno, lungo i suoi 8 km di strada oltre a palme e macchine, spesso di lusso, si può godere di una delle più belle viste nelle baie della Costa Azzurra.
Da qui si può anche scegliere la spiaggia preferita, sostanzialmente di ciotoli anche se in qualche tratto si potranno trovare lembi di sabbia, oppure osservare le gigantesche navi da crociera attraversare la Baie des Agnes, la baia di Nizza.
Lungo la Promenade hanno sede prestigiosi alberghi, ristoranti di classe, fast food e anche night club. E’ il centro principale della movida nizzarda.

09. Cattedrale di San Nicola

Nizza, Cattedrale di San Nicola

La Cattedrale di San Nicola è stata realizzata alla fine del 19° secolo ed è un esempio tra i più splendidi dell’architettura ecclesiastica russa. La chiesa è stata voluta dalla Zarina russa Maria, la vedova dello Zar Alexander II, che voleva riprendere la Cattedrale di San Basilio di Mosca.
La Cattedrale ortodossa è circondata da curatissimi spazi verdi dove trascorrere la giornata dopo aver visitato l’edificio, aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.30 alle 18.00.

08. Museo Matisse

Nizza, Museo Matisse

Il famoso pittore francese Henri Matisse, morto a Nizza nel 1954, ha lasciato all’arte del 20° secolo un considerevole patrimonio.
La città ha voluto omaggiare l’artista con l’apertura del museo nel 1963.
La struttura ospita una delle collezioni delle sue opere più importanti.

Il museo è ospitato dalla Villa des Arènes, una splendida dimora dai caldi colori mediterranei, nel bel mezzo del parco Arènes di Cimiez. All’interno si sviluppa l’itinerario che mostra la crescità di Matisse come pittore attraverso dipinti, tempere, disegni, incisioni e sculture.
Qui troviamo diverse fotografie ed oggetti appartenuti a Henri Matisse.

07. MAMAC

Nizza, MAMAC

Il MAMAC è il Museo di Arte Moderna e di Arte Contemporanea, situato all’interno di un edificio dall’architettura straordinaria. Al suo interno troviamo oltre 1300 opere di quasi 300 artisti come Klein, Andy Warhol, Keith Harring che hanno contribuito allo sviluppo dell’arte del 20° e 21° secolo.
Le collezioni del museo sono concentrate sulle opere dei Nuovi Realisti europei e sull’espressione americana dell’Arte dell’assemblaggio e della Pop Art.
Sito Web Ufficiale

06. Baia degli Angeli

Nizza, Baia degli angeli

La spettacolare baia degli Angeli, in francese la ‘Baie des Agnes’, è uno specchio d’acqua che bagna il comune di Nizza ed i comuni limitrofi.
Secondo le tradizioni il nome alla baia è stato dato dai pescatori che riuscirono a pescare proprio in queste acque un pesce molto particolare chiamato angelo di mare: uno squalo innocuo le cui pinne assomigliano ad ali, quasi fosse pronto a spiccare un volo.
La baia è un luogo molto popolare fra i turisti visto che qui si trovano le bellissime spiagge di Nizza, la Promenade des Anglais e moltissime strutture per il divertimento.

05. Cattedrale di Nizza

Catterdale di Nizza

La Cattedrale di Nizza, conosciuta con il nome di Santa Reparata e dedicata all’Assunzione della Vergine Maria, deve il suo nome alle reliquie della santa arrivate a Nizza all’inizio del 11° secolo.
La costruzione dell’edificio è avvenuta nel 17° secolo e nel 1906 la chiesa è stata dichiarata monumento storico.
All’interno della Cattedrale regna la quiete assoluta che invoglia ad osservare nei piccoli dettagli i bellissimi intagli, le favolosi decorazioni dorate, dipinti e spettacolari vetrate.

04. Parco Phoenix

Nizza, Parco Phoenics

Tra le cose da vedere a Nizza segnaliamo il Parco Phoenix è un giardino botanico e zoologico che si estende per 7 ettari nel cuore di Nizza.
La costruzione del parco è stata un opera ingegneristica di ben 80 aziende che hanno regalato nel 1990 agli abitanti della città e agli ospiti un posto dove poter rilassarsi immersi nel verde e nella natura senza uscire dalla città.

La struttura propone i parcheggi gratuiti, i biglieti a basso costo e l’ingresso gratuto per i bambini al di sotto di 12 anni.

03. Cours Saleya

Cours Saleya, una delle 10 cose da vedere a Nizza

Nel cuore della Vecchia Nizza si trova il Cours Saleya, un viale più animato della città. Rappresenta uno dei punti imperdibili specie durante la primavera, visto che è qua che si svolge il noto mercato dei fiori.
Durante tutto l’anno il viale è uno spettacolo da vedere con i suoi prodotti freschi e profumati.

In inverno è da non perdere il favoloso Mercatino di Natale.

02. Mont Boron

Nizza, Mont Boron

Il Mont Boron è una collina di Nizza di 191 metri sopra il livello del mare che ospita ben 57 ettari di foresta con 11 km di sentieri. Qui si apre un magnifico panorama sulla città e sulla baia.
Sulla collina si trova l’omonimo quartiere residenziale con le lussose residenze e ville, alcune delle quali proprietà di personaggi internazionali.
Il quartiere è servito dai mezzi pubblici nel caso volessimo non usare la macchina.

01. Monastero di Cimiez

Nizza, Monastero di Cimiez

Il monastero di Cimiez è stato fondato dai Frati Benedettini nel 8° secolo e dal 16° secolo è abitato dai Francescani, che ancora oggi vi abitano.
Il complesso è composto dalla chiesa “Nostra-Signora dell’Assunzione” e dal Museo Francescano che racconta la vita dei frati a partire dal 13° secolo. Il tutto è circondato da un magnifico giardino e un’antico orto dei monaci.
I pittori Henri Matisse e Raoul Dufy ed il premio Nobel per la letteratura 1937 Roger Martin du Gard, sono seppeliti nel cimitero monumentale vicino al monastero.

Scopri di più:

Mentone, la città del limone della Costa Azzurra
Piccardia, l’antica provincia a nord della Francia
Cosa vedere a Grasse, la città del profumo
I 5 migliori Jazz Club di Nizza

 

Condividi su: